www.magspace.net www.pollicino.it www.voilaweb.euwww.traductionfrancaisitalien.eu

Per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative iscriviti alla mailing list »
INIZIATIVE
Locandina eventoTRE INCONTRI SUL LAVORO E I DIRITTI DEI LAVORATORI
Le prime iniziative del 2017 del Circolo Primomaggio

Il circolo culturale “primomaggio” organizza alcuni incontri, tutti attinenti a questioni del lavoro e ai diritti dei lavoratori:

21 gennaio 2017
Giuseppina Grilli, L'industria del tabacco a Bastia Umbra. Storia e memoria dello stabilimento Giontella e delle sue maestranze, Foligno, Il Formichiere, 2016

28 gennaio 2017
La Petrini-Spigadoro di Bastia Umbra, storia di una fabbrica, storia di una città, con Manuel Vaquero Piñeiro (professore di Storia Economica presso l'Università degli Studi di Perugia) e Cristiano Croci (autore della tesi di laurea "Impresa e lavoro. Archivio storico ed etnografia della memoria della Petrini-Spigadoro SpA di Bastia Umbra", 2012)

4 febbraio 2017
Alvaro Masseini, I pescatori del Trasimeno. Storie di vita, di pesca e di lavoro, Perugia, Morlacchi Editore, 2015.

gli incontri »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoTAMAT PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ALLO SVILUPPO SOSTENIBILE
Il 1° dicembre a Perugia una proiezione e una cena solidale per conoscere le attività della ong

Tamat è una ong che opera soprattutto nel settore agro-alimentare in Africa sub-sahariana, nei Balcani e nel Sud America. È stata fondata nel 1996.
L'iniziativa del 1° dicembre è finalizzata alla diffusione e conoscenza del lavoro svolto da Tamat per la cooperazione internazionale allo sviluppo sostenibile e si divide in due parti:

- la proiezione al Cinema Sant’Angelo alle 18.30 del docu-film “RASA-Rete di acquisto per la sicurezza alimentare” (regia Maurizio Schmidt, produzione Tamat Ong, nazione Italia/Burkina Faso, 2016, durata 48’). RASA-Rete d’acquisto per la sicurezza alimentare è la storia di un progetto di cooperazione internazionale allo sviluppo (finanziato dal Ministero Italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale) della ong Tamat, da anni attiva in Burkina Faso e legata alla resilienza e alla diversità culturale del suo popolo, con partner locale l’associazione ICCV/Nazemse, impegnata, tra gli altri, in progetti di sviluppo per facilitare e migliorare la partecipazione socio-economica delle donne;

- la cena solidale in collaborazione con la Società Operaia e l'associazione Vivi il Borgo presso la Sala Miliocchi alle ore 20,30 con una quota di partecipazione di 15 euro, il cui ricavato verrà utilizzato per sostenere le attività svolte da Tamat.

Mentre per la proiezione del film è sufficiente presentarsi all'orario previsto, chiunque fosse interessato alla cena è pregato di prenotare al 3663233080 (Colomba).

il volantino »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoAD ASSISI LE RAGIONI DEL NO
Martedì 22 novembre, alle ore 20,30, nella Sala Blu nel Palazzo del Comune ad Assisi

Il Comitato per il NO di Assisi-Bastia organizza un'assemblea pubblica ad Assisi, nella Sala Blu del Palazzo del Comune, martedì 22 novembre, alle ore 20,30. A illustrare le ragioni del NO al referendum del 4 dicembre sarà Roberto Mancini, professore ordinario di Filosofia Teoretica presso l’Università di Macerata.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoNOI DICIAMO NO
Martedì 15 novembre, alle ore 20,45, alla Sala Unilibera di Bastia Umbra

Il Comitato per il NO di Assisi-Bastia organizza martedì 15 novembre, alle ore 20,45, presso la Sala Unilibera (Casa Chiara) in Piazza Mazzini 14 a Bastia Umbra l'incontro "Una nuova Costituzione? Noi diciamo NO" con il Professor Mauro Volpi, docente di Diritto Costituzionale all'Università di Perugia.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL 4 DICEMBRE VOTA NO
Giovedì 10 novembre, alle ore 20,45, alla Pro Loco di Santa Maria degli Angeli

Il Comitato per il NO di Assisi-Bastia organizza giovedì 10 novembre, alle ore 20,45, alla Pro Loco di Santa Maria degli Angeli un incontro con il Professore e Avvocato Siro Centofanti, con la proiezione del documentario “LA VOCE DEL POPOLO ITALIANO IN DIFESA DELLA COSTITUZIONE”, con le immagini, mai trasmesse dalla TV di Stato, delle contestazioni a Renzi e alla Boschi in ogni parte d’Italia.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoAL FAVOR DELLA NOTTE. NOTTURNI NEL TEATRO DI MOZART
Al Caffè del Teatro Morlacchi a Perugia, la presentazione del libro di Marco Jacoviello

Martedì 15 novembre 2016 alle ore 17 presso il Caffè nel foyer del Teatro Morlacchi si terrà l'incontro con Marco Jacoviello, autore del volume Al favor della notte, incentrato sui notturni nel teatro di Mozart. Le musiche saranno eseguite da Mauro Businelli al violoncello e Alessandro Zucchetti alla chitarra. L'incontro si concluderà con un brindisi amichevole e augurale.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSUL TRENO (GIALLO) DELLA MODERNITÀ
Padre Renato “Kizito” Sesana disegna in un interessante articolo il ritratto del Kenya

Le due economie del Kenya, una che viaggia con l’alta velocità e l’altra a scartamento ridotto, vivono fianco a fianco e non si incontrano mai. L’alta borghesia, la classe politica, i dipendenti della compagnie internazionali, i funzionari delle innumerevoli agenzie delle Nazioni Unite, delle ambasciate e delle grandi ong che appena hanno un mal di denti vanno a farsi curare a Londra e i poveri cristi che mangiano una volta al giorno. O non mangiano per niente, per la siccità che sta devastando il nord del paese.

l'articolo »   
INIZIATIVA
Locandina eventoEVOLUZIONE. RIFLESSIONI IN PROSA E IN VERSI
Sabato 5 novembre 2016 alla Libreria Musica&Libri a Bastia Umbra

Il circolo culturale "primomaggio" presenta - sabato 5 novembre 2016 alle 17, presso la Libreria Musica&Libri in Via San Costanzo 16 a Bastia Umbra - il libro di Pippo Di Vita Evoluzione. Riflessioni in prosa e in versi (Mohicani Edizioni).

Con l'autore ne parleranno:
Fabrizia Renzini - avvocato, consigliere comunale Bastia Umbra
Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"
Moderatore: Lucio Raspa - Centro servizi PAIDEIA - Bastia Umbra.

Il volume di Pippo Di Vita è preceduto da un'appassionante prefazione di Rita Borsellino, sorella del magistrato Paolo, trucidato il 19 luglio del 1992 in Via d'Amelio a Palermo, insieme agli agenti della scorta. Pippo Di Vita e Rita Borsellino sono accomunati dalla tragica esperienza dell'uccisione di un parente per mano mafiosa: infatti, il suocero di Di Vita era il maresciallo dei carabinieri Vito Jevolella, assassinato a Palermo nel 1981.

Avendo sperimentato nella sua esistenza la necessità del cambiamento, Di Vita intende affermare che il cambiamento non è solo necessario, ma è vita. Il testo è diviso in due parti, una di riflessione in prosa, per meglio esprimere e confrontarsi sul senso del cambiamento, sulla evoluzione dell'esistenza. La seconda parte è costituita da una silloge di riflessioni in chiave poetica, con la quale l'autore esprime in versi, attraverso il suo mondo interiore, fatto di immagini, metafore e visioni, quello che evoluzione e cambiamento simboleggiano nella sua vita.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL 4 DICEMBRE VOTA NO
Adesioni di uomini e donne di Assisi-Bastia Umbra all’appello per votare NO al Referendum

Il 4 dicembre è un importante appuntamento per il nostro paese: si andrà a votare per il referendum sulla riforma della nostra Costituzione. Ad Assisi e Bastia Umbra 47 persone, appartenenti a tutte le categorie sociali e rappresentative di molte realtà associazionistiche e culturali, si sono costituite in Comitato per il No al Referendum. Accogliendo l’appello del Coordinamento Umbro per la Democrazia Costituzionale, invitano gli altri cittadini delle due città a votare NO.

Due le iniziative del Comitato per il NO di Assisi-Bastia: la prima mercoledì 2 novembre al CVA di Palazzo, alle 20,45, con alcuni aderenti; la seconda giovedì 10 novembre, alle ore 20,45, alla Pro Loco di Santa Maria degli Angeli, con il Professore e Avvocato Siro Centofanti.

l'appello »   
le adesioni »   
l'iniziativa di Palazzo di Assisi del 2 novembre »   
l'iniziativa di Santa Maria degli Angeli del 10 novembre »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoL’HEBDROMADAIRE
Un giornale belga racconta la grave situazione del Niger

Le notizie che provengono dal Niger sono gravi. La siccità di questi ultimi anni ha fortemente pesato sulla sopravvivenza del popolo Wodaabe. L’erba è sempre più rara e di scarsa qualità. La popolazione è sfinita e la salute è sempre più vulnerabile.

In questo numero della rivista l’aggiornamento sulla situazione del paese. Maggiori informazioni sul progetto Azawagh sul sito www.azawagh.be.

la rivista »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoDA ALESSANDRIA AL KURDISTAN BASHUR
Il resoconto di dodici giorni trascorsi nelle terre di Mesopotamia, dove imperversa un conflitto che sembra non avere fine

La delegazione alessandrina ha raggiunto il campo profughi di Makhmur, in mezzo al deserto iracheno, dove stanno realizzando un piccolo ospedale. Hanno consegnato 10 mila euro di aiuti, che verranno impiegati per l’acquisto urgente di medicinali e di kit sanitari data la situazione di guerra in essere.

il resoconto »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoL’INTERMINABILE GUERRA DEL SUD SUDAN
Nelle parole del missionario comboniano Daniele Moschetti la tragedia di un paese martoriato dalla guerra

Padre Daniele Moschetti, provinciale dei missionari Comboniani in Sud Sudan, con il quale il circolo ha fatto varie iniziative in Umbria negli anni scorsi, offre una lucida analisi e informazioni precise e preziose di cui si ha una grande necessità per capire e agire, visto lo scarso interesse dei media internazionali e della nostra società civile e gli specifici interessi di alcuni. Un paese martoriato con tante vittime, centinaia di migliaia di sfollati anche in altri paesi, distruzioni e miserie in uno stato potenzialmente ricco, viste le risorse petrolifere esistenti, ma che non riesce più a sfruttare nemmeno queste.

Luigino Ciotti, presidente circolo culturale "primomaggio"

L'interminabile guerra del Sud Sudan »   
l'inaugurazione del Peace Center di Juba/1 »   
l'inaugurazione del Peace Center di Juba/2 »   
l'inaugurazione del Peace Center di Juba/3 »   
immagini del Peace Center di Juba »   
SEGNALAZIONE

Locandina evento

AUGUSTO DI MEO
Un testimone senza giustizia
Spello 29 ottobre 2016

Sala Petrucci, Palazzo Comunale, ore 17.30

L'ANGOLO DEL SUDAMERICA
Locandina eventoComunità di San José de Apartadó
ASSEDIATI DA UNO STATO CHE PARLA DI PACE
Ancora nuove aggressioni alla Comunità

Ancora una volta la nostra Comunidad de Paz rende manifesti i fatti che stiamo subendo.

6, 8, 11 e 12 ottobre »   
12, 15, 18, 19 e 20 ottobre »   
INIZIATIVA
Locandina eventoLA SINISTRA RADICALE IN EUROPA
Italia, Spagna Francia, Germania

Venerdì 28 ottobre 2016, alle ore 21, presso la Biblioteca della Pro Civitate Christiana, in Via degli Ancajani 3, ad Assisi, verrà presentato il libro di Marco Damiani La sinistra radicale in Europa (Donzelli Editore).

Con l’autore ne parleranno:
Roberto Segatori
Docente di sociologia dei fenomeni politici all'Università degli Studi di Perugia
Luigino Ciotti
Presidente circolo culturale "primomaggio"

Marco Damiani è ricercatore presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Perugia. I suoi principali interessi scientifici sono lo studio dei partiti e della classe politica. Si occupa anche di Network Analysis applicata al potere locale e alla politica internazionale. Tra le sue pubblicazioni, Classe politica locale e reti di potere (Franco Angeli, 2010) e La Network Analysis nelle scienze politiche (Morlacchi, 2014).

la locandina »   
L'ANGOLO DEL SUDAMERICA
Locandina eventoComunità di San José de Apartadó
LA CRUDELTÀ NON HA FINE
Ancora nuove aggressioni alla Comunità

La Comunità di Pace di San José de Apartadó rende noti i nuovi fatti ignominiosi con cui lo Stato umilia le vittime e pretende poi di negare fino all’impossibile i fatti e la realtà che viviamo quotidianamente e che è diversa da quella ufficiale e dalla menzogna attraverso cui si cerca di ingannare, mostrando una regione tranquilla e in crescita.

i nuovi fatti »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCOLOMBIA: ALTRI CENT’ANNI DI SOLITUDINE?
Un commento di Marco Consolo sulla situazione del paese dopo il risultato del referendum del 2 ottobre

La Colombia ripiomba nell’incertezza dopo la vittoria di strettissima misura (50,2 a 49,8) del NO al referendum per la ratifica degli accordi di pace tra il governo colombiano e la guerriglia delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC-EP), firmati lo scorso 26 Settembre. Sono passati 52 anni da quando un manipolo di contadini prese le armi per difendersi dalla violenza dei latifondisti e dalla repressione sanguinaria dello Stato al loro servizio e molti di più dall’inizio dell’accumulazione originaria attraverso la violenza...

il commento »   
L'ANGOLO DEL SUDAMERICA
Locandina eventoComunità di San José de Apartadó
CAMPESINOS TORTURATI DAI PARAMILITARI
Il 24 e il 28 settembre nuove aggressioni alla Comunità

Ancora una volta la Comunidad de Paz rende noto di fronte all’umanità e alla storia i fatti violenti che continuano nel tempo contro la popolazione civile del nostro ambito territoriale e sociale.

i nuovi fatti »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoMARTEDÌ AL CINEMA - UN ALTRO CINEMA È POSSIBILE
A Foligno dal 4 ottobre la sedicesima edizione della rassegna cinematografica organizzata dall’associazione Casa dei Popoli

Comincia a Foligno la sedicesima edizione della rassegna cinematografica “Martedì al cinema - un altro cinema è possibile”. La rassegna, organizzata dall’associazione Casa dei Popoli per conoscere altre cinematografie e proporre nuovi film italiani mal distribuiti, è curata da Roberto Lazzerini.

Primo film della rassegna “Appena apro gli occhi” di Leyla Bouzid (Tunisia 2015, 102’), come sempre al Politeama Clarici, come sempre in tre spettacoli (orari: 17.30 - 21.15 - 22.30).

il calendario »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSE VUOI LA PACE PREPARA LA PACE, CON LA DIFESA NONVIOLENTA
In occasione della Giornata internazionale della Nonviolenza, il comunicato della campagna “Un’altra difesa è possibile” per la difesa civile non armata e nonviolenta

Il 2 ottobre è la Giornata Internazionale della Nonviolenza (indetta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite). In questa data, infatti, si celebra l’anniversario della nascita di Gandhi, ispiratore dei movimenti per la pace, la giustizia, la libertà di tutto il mondo. È con Gandhi che nasce la nonviolenza moderna. Il Mahatma è il profeta della politica nonviolenta, strumento collettivo di liberazione, metodo di lotta alternativo alla guerra.

La crisi generale che stiamo vivendo (economica, sociale, politica) è sempre più forte. Oggi la vita stessa del pianeta è a rischio, crisi belliche e crisi ecologica rendono il futuro incerto. Per uscirne c’è bisogno della una nuova politica che Gandhi ci ha indicato, il disarmo: “O l’umanità distruggerà gli armamenti, o gli armamenti distruggeranno l’umanità”.

Ma oggi il tema del disarmo è il grande rimosso dall’agenda politica. Anche per questo il 2 ottobre è una nuova occasione di impegno per la nonviolenza, che si vuole celebrare con il rilancio della Campagna “Un’altra difesa è possibile” per la Difesa civile non armata e nonviolenta.

La campagna è promossa da Conferenza nazionale enti servizio civile, Forum nazionale servizio civile, Rete della pace, Rete italiana disarmo, Tavolo interventi civili di pace, Sbilanciamoci!

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoFA' LA COSA GIUSTA! UMBRIA 2016
Dal 30 settembre al 2 ottobre, a Umbriafiere di Bastia Umbra, la III edizione della fiera del consumo consapevole e degli stili di vita sostenibili

Seminari, workshop, dibattiti, educazione e didattica, dimostrazioni, presentazioni, mostre, convegni, cooking show, laboratori pratici, qualità della vita, benessere del corpo e della mente, un programma riservato alle famiglie e alle scuole per una tre giorni di eventi gratuiti non stop sui diversi aspetti e le diverse anime della sostenibilità con al centro la mostra-mercato dei prodotti e servizi green.

Oltre 250 stand, 12 aree espositive e più di 200 eventi gratuiti. E per gli amanti del buon cibo: Street, bio & vegan food festival: tanti stand dove gustare il meglio della tradizione gastronomica delle diverse regioni italiane, nuove e gustose ricette vegan e tante prelibatezze biologiche.

TUTTI GLI EVENTI SONO A INGRESSO GRATUITO.

il programma »   
il sito »   
INIZIATIVA
Locandina eventoL’INDUSTRIA DEL TABACCO A BASTIA UMBRA
In un libro di Giuseppina Grilli la storia e la memoria dello stabilimento Giontella e delle sue maestranze

Domenica 2 ottobre, alle ore 18, a Umbria Fiere a Bastia Umbra, in occasione della manifestazione “Fa’ la cosa giusta! Umbria 2016”, fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, verrà presentato il libro di Giuseppina Grilli L’industria del tabacco a Bastia Umbra. Storia e memoria dello stabilimento Giontella e delle sue maestranze.

Con l’autrice interverranno:
Luigino Ciotti, presidente del circolo culturale “primomaggio”
Oretta Guidi, docente universitaria
Silvana Lavelli, che leggerà alcuni brani del libro

Il saggio della professoressa Giuseppina Grilli (Il Formichiere, Foligno 2016) - ex docente di materie umanistiche al Liceo classico di Assisi e già nota per i suoi interessi rivolti alla storia dell’educazione femminile, nonché lo studio delle problematiche attinenti al lavoro delle donne - ricostruisce la storia dell'industria del tabacco in particolare a Bastia Umbra, dove il commendatore Francesco Giontella (che tra gli anni Trenta e gli anni Cinquanta del secolo scorso fu più volte alla guida dellla città) realizzò, all’indomani del secondo dopoguerra, il tabacchificio, che arrivò a occupare oltre mille tabacchine.

Il saggio è anche un valido strumento di osservazione dello straordinario sviluppo economico della città che, in circa mezzo secolo, ha più che raddoppiato la popolazione residente. Uno sguardo attento l’autrice rivolge al lavoro delle donne che segnò con le tabacchine una svolta epocale, un segnale evidente di evoluzione economica e sociale, nonché un processo di modernizzazione e di emancipazione femminile.

l'invito »   
la locandina »   
SEGNALAZIONE

Locandina evento

... MEMORIE DI SETA ...
Gualdo Tadino 23-25 settembre 2016

Vernissage sabato 24 settembre, ore 17.30

SEGNALAZIONE
Locandina eventoCENA ETIOPICA
Sabato 17 settembre 2016, alle 20, in Via Pievaiola 166/P

IPO - Increasing People Opportunities, associazione impegnata in Africa per la tutela del diritto alla salute e all'alimentazione, vi invita all'annuale appuntamento con i sapori e le tradizioni d'Etiopia, in collaborazione con l'ARCS di Strozzacapponi - Perugia.

Quest'anno la cena tradizionale etiopica sarà finalizzata a raccogliere fondi per il sostegno ai BAMBINI DI STRADA di Awassa. La cena si concluderà con la consueta cerimonia del caffè allietata da musiche e danze etiopi a cura del gruppo DANZA AFRICANA PERUGIA.

Il costo della cena è 20, comprensivo di bevande e tessera socio, con possibilità di menù vegetariano.

MENU
INJERA
Pane lievitato e spugnoso sul quale si servono tutte le portate
AMBASHA
Focaccia lievitata e speziata
BERBERE'
Misto piccante di spezie a base di peperoncino rosso, semi di coriandolo, chiodi di garofano, semi di sesamo, zenzero macinato, bacche di pimento, pepe nero, fieno greco, cardamomo e un pizzico di cannella
DORO WOT
Stufato di pollo e uova sode con burro, cipolla e berberè
BAYANETU
Verdure miste cotte
KAY WOT
Stufato di manzo, burro, cipolla e berberè
MESSER WOT
Stufato di lenticchie
SHIRO
Purea di ceci
AIB
Formaggio fresco dal sapore acido
BUNNA
Caffè, preparato durante la tipica cerimonia tradizionale

INFO E PRENOTAZIONI: 392 11 92 660
info@ipoassociazione.org

il programma »   
L'ANGOLO DEL SUDAMERICA
Locandina eventoComunità di San José de Apartadó
I PARAMILITARI OCCUPANO ALTRI SPAZI COMUNITARI

Per più di 20 anni abbiamo ascoltato lo stesso linguaggio, lo stesso discorso falso e perverso delle istituzioni dello Stato che nega di fronte alla società l’esistenza dei suoi bracci paramilitari. Ancora una volta, le autorità statali raccontano il falso, nascondendo il modo con cui avvengono le invasioni da parte dei paramilitari nelle località del Corregimiento de San José. Niente di nuovo per noi, visto che da più di vent’anni abbiamo sopportato e patito l’inclemenza degli assassini protetti dalle istituzioni governative. Poniamo di fronte all’umanità e alla storia questi nuovi fatti.

i nuovi fatti »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLE TRASFORMAZIONI IN ATTO NELLO SCENARIO ITALIANO
Tre incontri di approfondimento a Perugia

Venerdì 16 settembre, ore 15,30
Facoltà di Economia e commercio/Aula 2
CRISI DELLA DEMOCRAZIA COSTITUZIONALE E CONTRORIFORME
conversazione con Mauro Volpi, ordinario di Diritto pubblico comparato, Università degli Studi di Perugia

Venerdì 23 settembre, ore 15,30
Sede da definire
CRISI DEL SISTEMA POLITICO, DELLA RAPPRESENTANZA, DEI CORPI INTERMEDI
conversazione con Renato Covino, ordinario di Storia economica, Università degli Studi di Perugia

Venerdì 7 ottobre, ore 15,30
Sede da definire
LA SOCIETÀ LIQUIDA E LA CRISI DELLA DEMOCRAZIA SOCIALE
conversazione con Salvatore Cingari, associato di Storia del linguaggio politico, Università per Stranieri di Perugia

Gli incontri sono organizzati da “Itinerari, laboratorio di cultura e pratica politica”

il programma »   
L'ANGOLO DEL SUDAMERICA
Locandina eventoComunità di San José de Apartadó
I PARAMILITARI OCCUPANO I NOSTRI SPAZI COMUNITARI

Lanciamo un urgente appello alla comunità nazionale e internazionale, per la presenza di contingenti paramilitari nel nostro insediamento comunitario nell’area del villaggio di Arenas Altas e della città di La Hoz nella suddivisione amministrativa di San José de Apartado. Che mette a serio rischio le nostre famiglie e i bambini.

i fatti del 5 e 7 settembre »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUNA GRANDE MARCIA PERUGIASSISI DELLA PACE E DELLA FRATERNITÀ
Domenica 9 ottobre 2016 si svolgerà la Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità

per rompere il silenzio e l'inazione che continua a circondare le tragedie dei nostri giorni

per fermare le guerre, le stragi e i violenti

per proteggere chiunque e dovunque contro ogni forma di violenza

per contrastare le idee e le politiche che alimentano le paure e le divisioni

per gettare le basi per una società di pace.

il messaggio di Flavio Lotti »   
INIZIATIVA
Locandina eventoPADRE MARCELO BARROS AD ASSISI
Il 12 settembre, alle ore 21, presso la Biblioteca della Pro Civitate Christiana

"Utopia e giustizia, una luce dai sotterranei della storia" è il titolo dell’incontro con Padre Marcelo Barros che si terrà lunedì 12 settembre 2016, alle ore 21, presso la Biblioteca della Pro Civitate Christiana in via degli Ancajani 3.

Nell'occasione sarà presentato il suo ultimo libro: Hélder Câmara. Il dono della profezia.

Interverranno:
Don Tonio Dell'Olio - presidente Pro Civitate Christiana
Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"

Marcelo Barros, 70 anni, è un benedettino brasiliano, considerato uno dei maggiori biblisti e teologi dell'America Latina. Entrato nel monastero benedettino di Recife a 18 anni, dal 1967 al 1969, senza staccarsi dal monastero, vive come membro di una comunità ecumenica, abitando con i fratelli di Taizè a Olinda. È ordinato sacerdote nel 1969 dall'arcivescovo dei poveri, don Hélder Câmara, di cui diviene stretto collaboratore della pastorale giovanile e l'ecumenismo. Dopo aver passato vari anni nel monastero di Recife, si sposta in quello di Curitiba, per poi fondare, 30 anni fa, insieme ad altri monaci, il monastero dell'Annunciazione, di cui è priore, a Goias, una cittadina rurale nel centro del Brasile, a circa 300 km da Brasilia, vicina al Mato Grosso.
È stato tra i fondatori del CEBI, centro studi biblico, consulente della Commissione Pastorale della Terra (C.P.T.) e delle Comunità Ecclesiali di Base (C.E.B.s), espressioni della Conferenza Nazionale dei Vescovi Brasiliani (C.N.B.B.). Nello scorso aprile è stato eletto Segretario dell'Assett (associazione ecumenica dei Teologi del Terzo Mondo): Africa, America Latina e Asia. Marcelo Barros ha scritto oltre cinquanta libri (16 editi in Italia) sui temi della spiritualità, della pace, della giustizia e delle sfide che attanagliano la Chiesa.

la locandina »   
le riflessioni di padre Barros sul Forum Sociale Mondiale 2016 »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLA SINISTRA RADICALE IN EUROPA
In un libro di Marco Damiani uno sguardo su Italia, Spagna, Francia e Germania

C’è uno spazio, una prospettiva, un ruolo politico possibile per le sinistre radicali in Europa? E come si distinguono o si contrappongono ai riformismi e ai populismi da cui vogliono differenziarsi? Questo saggio offre un’analisi approfondita dei partiti della sinistra radicale europea, sistematizzandone caratteristiche e dinamiche (idee-guida, valori, organizzazione ed elettorato) in una prospettiva comparata. Il punto di partenza è il 1989, quando - dopo il crollo dei regimi a socialismo reale - i partiti comunisti dei principali paesi europei conobbero un profondo processo di trasformazione, che investì sia la loro forma organizzativa sia la strutturazione dell’offerta politica. Nacquero così, tra la fine del Novecento e i primi anni duemila, numerose formazioni politiche che includevano diverse componenti, non soltanto di origine marxista.

All’interno di questo quadro di riferimento, il volume si concentra sui partiti della sinistra radicale di Italia, Spagna, Francia e Germania nel venticinquennio successivo alla caduta del muro di Berlino. Ciò che emerge - anche sulla base delle testimonianze dei leader e dei principali dirigenti politici raccolte direttamente dall’autore - è che i partiti della new left europea, più che mantenere caratteristiche anti-sistema, tipiche dei partiti rivoluzionari, hanno ormai assunto una logica pro-sistema, pur continuando a svolgere una robusta opposizione ai governi, di destra e di sinistra, fautori delle politiche neoliberiste e dei tagli alla spesa pubblica. Il libro si misura, infine, con un ultimo interrogativo: dati gli sviluppi registrati nel campo della sinistra radicale, è possibile immaginare nelle principali democrazie europee un’opzione di governo che porti alla convergenza dei partiti riformisti e dei partiti della nuova sinistra in un unico progetto politico?

la recensione di Franco Ferrari »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoL’INDUSTRIA DEL TABACCO A BASTIA UMBRA
Storia e memoria dello stabilimento Giontella e delle sue maestranze

L’industria del tabacco a Bastia Umbra. Storia e memoria dello stabilimento Giontella e delle sue maestranze (Il Formichiere, Foligno 2016) è il titolo del saggio, fresco di stampa, di Giuseppina Grilli. L’autrice, nota già come docente di materie umanistiche al Liceo classico di Assisi, annovera tra i suoi interessi culturali la ricerca, la storia dell’educazione femminile, nonché lo studio delle problematiche attinenti al lavoro delle donne. Da qui la scelta di svolgere una ricerca d’archivio per la ricostruzione della storia dell’industria del tabacco in particolare a Bastia Umbra, dove il commendatore Francesco Giontella (tra gli anni Trenta e gli anni Cinquanta del secolo scorso più volte alla guida del Comune di Bastia Umbra) realizzò, all’indomani del secondo dopoguerra, il tabacchificio, che arrivò a occupare oltre mille tabacchine.

Il saggio è anche un valido strumento di osservazione dello straordinario sviluppo economico della città che, in circa mezzo secolo, ha più che raddoppiato la popolazione residente. Uno sguardo attento l’autrice rivolge al lavoro delle donne, che segnò con le tabacchine una svolta epocale, un segnale evidente di evoluzione economica e sociale, nonché un processo di modernizzazione e di emancipazione femminile.

l'autrice »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoBENVENUTI IN IRAN
Una guida per apprezzare compiutamente una delle più antiche civiltà del pianeta

Il libro di Stefano Russo Benvenuti in Iran, frutto di 3 anni di intenso lavoro e di 10 viaggi in questo straordinario paese, è stato pensato e scritto per rappresentare un’eccellenza tra le guide esistenti, rivolgendosi ai viaggiatori particolarmente interessati e alle persone che amano ampliare le proprie conoscenze.

Intersezione delle maggiori vie di comunicazione tra Oriente e Occidente, l’Iran rappresenta una delle più antiche civiltà del pianeta. Oltre 7500 anni di storia, arte e architettura, frutto dell’incontro delle principali culture, sono raccontati in questa guida che accompagnerà il visitatore in uno dei luoghi più interessanti del mondo. Il testo ha il desiderio di fare apprezzare compiutamente questo paese. Fatti storici, descrizioni accurate dei singoli monumenti e approfondimenti vari concorrono in tal senso. Le informazioni sulle tradizioni locali faranno conoscere il carattere degli Iraniani, la mentalità e le abitudini.

Maggiori informazioni sulla guida dell’Iran e altri testi nel sito www.pagineinprogress.it

SEGNALAZIONE
Locandina eventoNessun uomo è illegale. Migranti oltre l’accoglienza
23ª MARCIA PER LA GIUSTIZIA AGLIANA-QUARRATA

Sabato 10 settembre 2016

Visti da lontano, gli stranieri che giungono in Italia, perché scappano dalla guerra o dalla violazione dei diritti umani più elementari o per fame, sono quelli che vengono a mettere in pericolo la nostra sicurezza o la nostra salute, sono quelli che “potrebbero starsene a casa loro” o che “vengono a rubarci il lavoro”.
Quando li incontri guardandoli negli occhi e hai il coraggio di ascoltare i loro racconti, ti rendi conto che non sono nati esattamente a Lampedusa ma che la loro sconfitta ha radici lontane. Hanno un nome e una storia. Una vita. Conosci le condizioni del Paese da cui partono.
Capisci che nessuno avrebbe voluto lasciare affetti, tradizioni e progetti.
Comprendi almeno un poco il dramma delle traversate del deserto e del mare su barche di fortuna e le violenze che hanno dovuto subire da parte di polizie corrotte e di uomini senza scrupolo. Finalmente vedi la tua immagine riflessa in quella di un uomo.
Visto da vicino non è più un immigrato, un irregolare, un clandestino. Abita a pieno titolo la tua stessa umanità.
Sono motivi più che sufficienti per favorire l’incontro degli stranieri in Italia con le scuole, le parrocchie, le famiglie e i centri di aggregazione, per sconfiggere i pregiudizi e il disprezzo, l’ignoranza e il razzismo.

Parteciperanno:
don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e di Libera
Antonietta Potente, teologa domenicana
Mohamed Ba, senegalese, scrittore e attore
Ezzeddin Elzir, presidente UCOI - Comunità islamiche in Italia
Paola e Claudio Regeni, genitori di Giulio

Per informazioni: rete@rrrquarrata.it.

il manifesto »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLA CONVERSIONE DELLE FEDI ALLA LUCE DELL’UMANA FRAGILITÀ
74° CORSO DI STUDI CRISTIANI
Cittadella di Assisi 24-28 agosto 2016

Se l'umana fragilità diventa luce rivelatrice profetica, in quanto invita alla paradossale conversione delle Fedi, questo dà la misura dei grandi mutamenti dei “segni dei tempi” e dei nuovi scenari su cui riflettere per operare coerenti scelte di vita e di testimonianza della propria Fede.

il programma »   
la brochure »   
INIZIATIVA
Locandina eventoMARCELO BARROS AD ASSISI
Il 12 settembre, alle ore 21, presso la Pro Civitate Christiana

Il circolo culturale “primomaggio” organizzerà un incontro con Marcelo Barros il 12 settembre, alle ore 21, ad Assisi, presso la Pro Civitate Christiana.

Tema dell’importante incontro sarà “Utopia e giustizia, una luce dai sotterranei della storia”. In concomitanza dell’evento organizzato dal circolo uscirà anche un suo libro su don Helder Camara.

Marcelo Barros, 70 anni, benedettino brasiliano, teologo della liberazione, biblista e scrittore, entra nel monastero benedettino di Recife a 18 anni. Dal 1967 al 1969, senza staccarsi dal monastero, vive come membro di una comunità ecumenica, abitando con i fratelli di Taizè a Olinda.
Viene ordinato sacerdote nel 1969 dall’arcivescovo dei poveri, don Helder Camara, di cui diviene stretto collaboratore per la pastorale giovanile e l’ecumenismo. Dopo aver passato vari anni nel monastero di Recife, si sposta in quello di Curitiba, per poi fondare, 30 anni fa, insieme ad altri monaci, il monastero dell’Annunciazione a Goias, nel centro del Brasile.
È stato tra i fondatori del CEBI, centro studi biblico, assessore della Commissione Pastorale della Terra (C.P.T.) e delle Comunità Ecclesiali di Base (C.E.B.s), espressioni della Conferenza Nazionale dei Vescovi Brasiliani (C.N.B.B.). Nello scorso aprile è stato eletto Segretario dell'Assett (associazione ecumenica dei Teologi del Terzo Mondo): Africa, America Latina e Asia. Ha scritto 56 libri, di cui 16 editi in Italia.


“Si le doy de comer a los pobres, me dicen que soy un santo. Pero si pregunto por qué los pobres pasan hambre y están tan mal, me dicen que soy un comunista” (Se dò da mangiare ai poveri, mi dicono che sono un santo. Ma se chiedo il motivo per cui i poveri hanno fame e stanno così male, mi dicono che sono un comunista).
DOM HELDER CAMARA

L'ANGOLO DEL SUDAMERICA
Locandina eventoALL’AVANA SI FIRMA LA PACE IN COLOMBIA
VENEZUELA - UN PAESE TANTO CALUNNIATO
UN LIBRO DELL'ECONOMISTA DÁVALOS SUL NEOLIBERISMO IN AMERICA LATINA


In questo nuovo spazio dedicato all’America Latina, oggi si parla di:

- il 23 giugno All’Avana è stata firmata la Pace tra il governo della Colombia e la guerriglia delle FARC che nell’epoca di George Bush andava sterminata. Un trionfo (postumo?) per il concerto latinoamericano;

- dopo che il petrolio è tornato in mani pubbliche… a finanziare lo sviluppo pubblico, alcuni dati per presentare i risultati ottenuti dal governo venezuelano;

- una recensione e un commento sul libro di Pablo Dávalos dedicato al neoliberismo in America Latina a partire dagli anni 80 del secolo scorso ai giorni nostri

All'Avana si firma la pace in Colombia »   
Venezuela - Un paese tanto calunniato »   
Un libro dell'economista Dávalos... »   
Il commento di Aldo Zanchetta sul libro di Dávalos »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoRI@MBIENTIAMOCI 2016
A Bastia l'1, 2 e 3 luglio 2016 la quinta edizione

Fra le iniziative di Ri@mbientiamoci 2016, segnaliamo il dibattito di domenica 3 luglio, alle ore 19.30, coordinato da Luigino Ciotti, presidente del circolo culturale “primomaggio”, dal titolo “Come riusciremo a salvare l'ambiente”, al quale interverranno:

Alessandra Paciotto
Presidente Lega Ambiente Umbria
Alessandro Petruzzi
Comitato in difesa del Rio Fergia
Giorgio Vicario
“Fa' la cosa giusta” Umbria
Fernanda Cecchini
Assessore all'ambiente Regione Umbria

il programma »   
INIZIATIVA
Locandina eventoCOLOMBIA VIVE
Ospitalità del circolo "primomaggio" a documenti e informazioni delle Comunità di Pace colombiane

Il sito del circolo culturale “primomaggio” si è impegnato a ospitare documenti (in spagnolo) e informazioni fino a poco tempo fa pubblicati sul sito - purtroppo chiuso - di “Colombia Vive!”, la Rete italiana di Solidarietà con le Comunità di Pace colombiane costituita nel 2003 per iniziativa di vari enti locali di Veneto, Umbria, Toscana, Lazio e Liguria e di numerose associazioni di volontariato italiane.

Alcune informazioni sulle Comunità di Pace e sui processi di resistenza civile nonviolenta alla guerra e allo sfollamento forzato, realizzati in Colombia da gruppi armati sia legali sia illegali, sono ancora reperibili sul forumcolombiavive.

È questo un piccolo contributo del circolo “primomaggio” per la costruzione della pace, per la tutela dei diritti umani, per l’affermazione del diritto all’autodeterminazione delle popolazioni native, con particolare riferimento alla situazione di conflitto armato, politico e sociale che da oltre 40 anni insanguina la Colombia.

Cerchi sempre più ampi di repressione illegale »   
Lettera d'addio al Colonnello German Rojas »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCARDUCCI E IL XX GIUGNO
Mostra fotografica di Carlo Ricci presso l’Officina di Borgo XX Giugno

Si svolge dal 9 al 30 giugno 2016 presso l’Officina, ristorante culturale di Borgo XX Giugno 56, la mostra fotografica di Carlo Ricci “Carducci e il XX Giugno”, prosa del sonetto di Giosuè Carducci “Per le stragi di Perugia”, dedicata ai fatti di un giorno del 1859 che sconvolsero Perugia e l’talia. La mostra fotografica vede confrontarsi la rabbiosa corposità di un poeta ottocentesco molto sanguigno con l’onirico-metaforica interpretazione di essa per opera di un fotografo di oggi altrettanto sanguigno.

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina eventoA DIFESA DELLA COSTITUZIONE
Iniziativa con Mauro Volpi sabato 2 aprile alla Pro Loco di Santa Maria degli Angeli

L'Anpi Valle Umbra Nord insieme al circolo culturale “Primomaggio” e all'associazione Riambientiamoci organizza un incontro pubblico sabato 2 aprile, alle ore 16,30, presso la Pro Loco di Santa Maria degli Angeli con il Prof. Mauro Volpi, docente di Diritto Costituzionale all'Università di Perugia, sulla difesa della Costituzione.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUN MONDO LIQUIDO E GLOBALE. 8 SEMINARI PER CAPIRE IL PRESENTE
A Perugia dal 23 marzo al 30 maggio 2016

Si aprirà con l'incontro del 23 marzo alle ore 14,30 nella Sala Goldoni di Palazzo Gallenga a Perugia il percorso seminariale, costituito da otto incontri tematici ciascuno della durata di tre ore, del Progetto "L'Università e il Territorio".

Il progetto, finanziato dalla Regione Umbria, intende creare, all’interno del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università per Stranieri di Perugia, un laboratorio permanente sul pensiero critico attraverso il coinvolgimento e la sinergia delle istituzioni pubbliche, private e associative, dei giovani, dei migranti e dei cittadini italiani e stranieri, nello spirito della “terza missione” del sistema universitario italiano, volta a diffondere i saperi al di là dei confini accademici, nelle più varie realtà istituzionali e sociali del territorio.

Al progetto partecipa anche il Circolo culturale Primomaggio.

Questi gli interventi di mercoledì 23 marzo:
Postmodernità post-fordista
Salvatore Cingari, coordinatore scientifico del progetto, Università per Stranieri di Perugia

La globalizzazione è finita?
Emidio Diodato, Presidente del corso di Laurea Magistrale in Relazioni internazionali e cooperazione allo sviluppo, Università per Stranieri di Perugia

Il lavoro in Umbria nell'epoca della globalizzazione
Mario Bravi, CGIL, Fondazione Di Vittorio

la locandina del 23 marzo »   
il programma degli 8 seminari »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoPER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA HERNANDO CALVO OSPINA
A Perugia martedì 22 marzo al Cine Postmodernissimo

Scomodo e coraggioso giornalista d’inchiesta colombiano, corrispondente de Le Monde Diplomatique, autore di saggi pubblicati in 11 lingue tra i quali in italiano, Ospina ha molti nemici dall’altra parte dell’Oceano e mostra d’aver altrettanto coraggio continuando la sua attività di ricerca e denuncia, nonostante le minacce...

Grande conoscitore della storia e dell’attualità del suo paese, la Colombia, così come di Cuba e globalmente della sua America Latina, a Perugia presenterà, nell’ambito della “Retrospettiva del cinema cubano”, il suo ultimo lavoro video: “Il blocco a Cuba - Il genocidio più lungo della storia”

MARTEDÌ 22 marzo
ore 21,30 al CINE POSTMODERNISSIMO in via del Carmine
PERUGIA


la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina eventoSLA, IL MALE OSCURO DEL PALLONE
Venerdì 11 marzo 2016, alle ore 21, presentazione del libro di Massimiliano Castellani, alla Pro Loco di Santa Maria degli Angeli

Come mai il numero dei malati di SLA nel calcio italiano è di 5-6 volte superiore alla media universale? Perché, dati alla mano, si parla di morbo del pallone, scientificamente noto come morbo di Gehrig? SLA il male oscuro del pallone (Goalbook Edizioni) vuole essere un atto d’accusa verso il mondo del calcio che, sotto le panchine e negli spogliatoi, ha arsenali di farmaci dopanti, e che, in nome del business, non solo ha compromesso generazioni di calciatori passate ma comprometterà anche quelle future, visto che il 56% dei medicinali somministrati ai ragazzi tra i 12 e i 18 anni sono privi di autorizzazione medica.

Storie mai raccontate, alle quali, in queste pagine, vogliamo dare una voce e un volto sperando in una soluzione che ponga fine al silenzio sulla piaga più grave del pallone italiano.

Ne parleranno:
Massimiliano Castellani, giornalista di Avvenire
Lamberto Boranga, calciatore e medico sportivo
Walter Alfredo Novellino, allenatore
Leonardo Cenci, mental coach (Avanti tutta onlus)
Fortunato Bianconi, presidente AISLA Umbria
Luigino Ciotti, presidente circolo culturale "primomaggio"

Saluto di Claudio Balani, vicepresidente A.S.D. Ultimi Calci Bastia Umbra.

la locandina »   
la copertina »   
SEGNALAZIONE

Locandina evento

HUMAN
In Italia dal 29 febbraio

L'imperdibile documentario del fotografo francese Yann Arthus-Bertrand, autore delle fotografie del calendario Amani 2016 "L'Africa vista dal cielo", uscirà in Italia il 29 febbraio distribuito da Academy Two. La Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco ha concesso il Patrocinio all’evento di presentazione del documentario “in considerazione dell’alto valore dell'iniziativa volta all’affermazione e al riconoscimento dei diritti umani”.

Scopri tutti i cinema in cui sarà proiettato HUMAN

Il regista sarà in Italia per presentare il film nelle seguenti date:
29/2 ore 20 - ROMA, cinema Quattro Fontane
1/3 ore 20 - MILANO, cinema Anteo
2/3 ore 20 - FIRENZE, cinema Il Portico

Alle proiezioni di Roma, Milano, Bologna e Bergamo sarà possibile acquistare il calendario 2016 presso il banchetto di Amani.

HUMAN È UN MOVIMENTO GLOBALE! FILMATO IN 60 PAESI IN PIÙ DI DUE ANNI, LE 2.020 PERSONE INTERVISTATE CI GUARDANO DRITTO NEGLI OCCHI E CI OFFRONO STORIE AUTENTICHE E COMMOVENTI, RACCONTATE IN 63 LINGUE. HUMAN È UN INNO ALLA VARIETÀ DELL’UMANITÀ E AI SUOI DIRITTI!

INIZIATIVA
Locandina eventoCANTANDO POESIE
A Perugia il 18 febbraio 2016 alle 18, presso la Biblioteca di San Matteo degli Armeni, la presentazione del libro di Giampaolo Bellucci

Cantando poesie (edizioni Thyrus e Circolo culturale "primomaggio") è un’antologia poetica che nasce dalla volontà dell'autore di raccogliere le poesie più significative delle sue sillogi già edite e di dedicare tale crestomazia all'amico Silvio Lorenzini, venuto a mancare il 7 ottobre 2014.

In allegato con l'antologia poetica un dvd in cui a recitare una poesia dedicata a Silvio è Athina Cenci, due volte David di Donatello per la "migliore attrice non protagonista", nei film Speriamo che sia femmina e Compagni di scuola.

Una parte dei proventi derivanti dalla vendita di questo volume saranno devoluti all'Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (UILDM).

Interverranno alla presentazione:
Giampaolo Bellucci, autore
Antonio Carlo Ponti, poeta scrittore e giornalista
Luigino Ciotti, presidente del circolo culturale "primomaggio"

Versi tratti dalla raccolta saranno recitati da Giannermete Romani.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoARGENTINA: RITORNO AL PASSATO?
In un articolo di Marco Consolo la situazione del paese sudamericano dopo le elezioni

Il neo-presidente argentino Mauricio Macri non ha perso tempo. Dopo la sua risicata vittoria elettorale (51,4%), due mesi dopo il suo insediamento si può trarre un primo bilancio del governo del “Berlusconi gaucho”, figlio di un buon amico degli Agnelli e di Licio Gelli.

Approfittando della “luna di miele” dei primi tempi, ma soprattutto della chiusura del parlamento in vacanza, Macri avanza come un bulldozer. Non c’è settore che non sia sotto attacco del revanscismo neo-liberista della destra al governo, che ha prodotto un drastico rovesciamento del quadro politico con l’appoggio del Partito Radicale (ex social-democratici) di Alfonsin Jr.

L’obiettivo dichiarato è quello di smantellare strutturalmente il progetto-Paese dei governi Kirchner e sbarazzarsi delle conquiste politiche, economiche e sociali.

l'articolo »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUN AÑO QUE COMIENZA REVIVIENDO MUCHOS HORRORES DE ATRÁS
Il colonnello Germán Rojas Díaz, utilizzando i media, scatena una nuova campagna di odio contro la Comunidad de Paz de San José de Apartadó e la popolazione civile del circondario

Tra le incertezze che annunciano nuove tempeste e sofferenze, afflitta da uno stato criminale che si fa beffe di tutte le dichiarazioni che hanno cercato di proteggerla, la Comunidad de Paz de San José de Apartadó racconta gli ultimi gravi attacchi nei suoi confronti e contro la popolazione civile dei territori circostanti e, salutando tutti i suoi amici in solidarietà in Colombia e nel mondo, ribadisce la propria volontà di resistere, sostenuta dalla forza morale che l’ha sempre contraddistinta.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoFRATTEMPO
Domenica 14 febbraio, alle 17, a Gubbio, alla Biblioteca Sperelliana, la presentazione del libro di Lucio Panfili

Lucio Panfili viene condotto agli arresti in carcere il 14 febbraio 2012. La vicenda, che ha avuto risalto nazionale per l’intensità e la consistenza dei provvedimenti, tocca anche altre persone impegnate per un decennio nell’amministrazione della città di Gubbio. Nel momento di lasciare la propria abitazione, Panfili porta con sé, d’istinto, un blocco per appunti. Fin da subito, presso la caserma dei Carabinieri della propria città, inizia a prendere appunti, a scrivere quello che sarà il suo “Diario di Bordo”.

A distanza di quattro anni, con un processo in corso, Panfili pubblica la fedele, letterale, trascrizione del diario che ha tenuto durante i 32 giorni trascorsi in carcere. È il resoconto oggettivo, la cronaca dei fatti, la registrazione dei pensieri, delle sensazioni e dei sentimenti che ha vissuto e che lo hanno attraversato in quei giorni. La materialità del carcere, descritta nel tempo stesso in cui accadeva, con le parole e i segni che irrompevano in quei precisi momenti, documentata dai reperti che conservava e accantonava, per assicurarsi, allora e per dopo, che quello che stava vivendo era reale.

“Il carcere è una sospensione di vita. C’è stato un prima e c’è un dopo. Del durante quel frattempo, solo di questo parla il mio Diario di Bordo”.

la locandina »   
la vicenda su Il Sole24Ore »   
INIZIATIVA
Locandina eventoVERSO LA FINE. SEI STORIE
Sabato 6 febbraio a Bastia, presso la libreria Musica & Libri, alle 17, la presentazione del libro di Roberto De Romanis

Sei storie diverse - per situazioni, per tipi di personaggio, per stili e registri di scrittura - ma tutte correlate da un filo conduttore riconoscibile: una trama e dei protagonisti che tendono ineluttabilmente verso una fine, mutevole e diversamente intesa. È il cessare di una vita, provocato o semplicemente temuto; è la conclusione di una relazione, magari non cercata e però irrimediabilmente conseguita; è lo svanire di un desiderio, di una speranza d’amore. Vicende che riguardano figure di apparente normalità, esplorate fino a che da esse emerge un’umanità reale, o quanto meno credibile, possibile, contigua alla nostra vita.

Roberto De Romanis insegna Letteratura Inglese presso l’Università degli Studi di Perugia. Ha pubblicato numerosi saggi su libri e riviste, e curato volumi su varie tematiche relative alla sua disciplina e alla letteratura in genere. Ha inoltre raccolto, in Ma che mondo è questo?, interviste sulle emergenze di inizio millennio (Roma, Manifestolibri, 2007), una serie di sue conversazioni con importanti attori della politica e della cultura contemporanea, tutti amici del circolo culturale "primomaggio" e protagonisti di alcune delle sue più importanti iniziative.

Alla presentazione partecipano:
Gianfranco Bogliari, docente dell’Università per Stranieri di Perugia
Luigino Ciotti, presidente del circolo culturale "primomaggio"

Alba Lancioni e Gianfranco Bogliari leggeranno brani tratti dal volume.

Sarà presente l’autore.

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina eventoUNA SERATA PER RICORDARE GIANCARLO BELLUCCI, PER GLI EUGUBINI “CARLINGA”
A Gubbio, giovedì 4 febbraio alle ore 21, al “Bar Rossi” in via Bruno Buozzi

AssiCubaUmbria e il Circolo culturale Primomaggio organizzano una serata per ricordare un amico e un compagno di strada che ha condiviso con loro l’amore e la passione per l’Isla Grande.

La serata dedicata a Giancarlo Bellucci, per tutti gli eugubini “Carlinga”, grande saltubaldaro e uomo sensibile e altruista, si terrà giovedì 4 febbraio alle ore 21 al “Bar Rossi” in via Bruno Buozzi.

Durante la serata interverrà Padre Jean Marie Benjamin, che presenterà il suo ultimo libro intitolato Iraq, effetto boomerang.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL SITO DELLA CONFERENZA REGIONALE PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ALLO SVILUPPO

La Regione ha realizzato un sito sulla Cooperazione Internazionale allo Sviluppo dove ha anche messo un breve video, alcune foto e una piccola presentazione dei due progetti del Circolo culturale Primomaggio in Niger ed Etiopia.

SEGNALAZIONE
Locandina evento25 ANNI DI GUERRA SONO DAVVERO TROPPI. ORA BASTA!
A tutte e tutti coloro che rifiutano la guerra, gli interventi militari, il commercio delle armi

Il 16 gennaio 2016 saranno esattamente 25 anni dai primi bombardamenti USA nella prima guerra d’Iraq, con i quali si è dato avvio a quella terza guerra mondiale a pezzi di cui ha parlato Papa Francesco. Questa guerra giustificata per esportare la democrazia e combattere il terrorismo è invece cresciuta su se stessa, trascinando tutto il mondo in un piano inclinato che non pare avere fine. La guerra non è la risposta al terrorismo, che invece alimenta, ma viene generata da sporchi interessi per sporchi affari, dallo scontro sulle fonti energetiche, dai conflitti di potenza, dalla vendita delle armi. Tutto questo mentre dilagano e si accrescono ingiustizia sociale, miseria, fame, emarginazione e oppressione, neocolonialismo, che fanatismo e terrorismo usano per i loro progetti reazionari.

IL 16 GENNAIO 2016 MANIFESTAZIONE CONTRO LA GUERRA E LA PARTECIPAZIONE ITALIANA ALLA GUERRA, PER I DIRITTI DEI POPOLI E PER LA DEMOCRAZIA: A ROMA IN PIAZZA ESQUILINO ALLE 14 E A MILANO IN PIAZZA SAN BABILA ALLE 15

la locandina »   
il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoTECNOLOGIA USA NELLA BOMBA NORD-COREANA
Un articolo di Manlio Dinucci pubblicato su Il manifesto dell’8 gennaio 2016

Dopo l’annuncio di Pyongyang di aver effettuato il test sotterraneo di una bomba nucleare all'idrogeno, il presidente Obama chiede «una risposta internazionale forte e unitaria al comportamento incosciente della Corea del Nord». Dimentica però che sono stati proprio gli Usa a fornire alla Corea del Nord le più importanti tecnologie per la produzione di armi nucleari...

l'articolo »   
INIZIATIVA
Locandina eventoUN PULLMAN, I BURATTINI E DEI SOGNATORI
Al Bar Sitio ad Assisi, il 3 gennaio 2016, la proiezione del film, con aperitivo finale

Un pullman, i burattini e dei sognatori. Questo il particolare titolo del film, nato da un’idea di Fausto Carloni, che l’associazione culturale Alia presenta ad Assisi domenica 3 gennaio alle 18 al Sitio Unconventional Place.

Il film ha per “protagonista” un autobus colorato con a bordo un gruppo di artisti. Gruppo che parte dall’Umbria per arrivare in Burkina Faso attraverso il deserto del Sahara. Il viaggio, i pensieri e i sogni, ma soprattutto le disavventure di questi artisti sono raccontate come in un film documentario, con le riprese di Andrea Cristofari e Luigino Ciotti e il montaggio di Raimondo Lustri.

Al termine della proiezione, un dibattito con il regista Fausto Carloni e, a seguire, un aperitivo accompagnato dalle ballate di Blue Dean Carcione.

la locandina »   
AUGURI
Locandina eventoBUONE FESTE
E UN BUON 2016 A TUTTI

Nell’inviarvi da Assisi, illustrati con l’acquerello del maestro Claudio Fronza, i nostri più sentiti auguri di buone feste e buon 2016, vi ricordiamo le nostre attività. 19 sono gli incontri che abbiamo promosso nel 2015 in varie città dell’Umbria, in molti casi con altre associazioni amiche per presentare libri, video, dischi, dibattiti.

Abbiamo partecipato ad altre iniziative di altri o dato il nostro contributo, così come abbiamo continuato a informarvi settimanalmente, con la nostra newsletter, di quanto di positivo e interessante fa la società civile nella nostra Umbria e non solo.

Abbiamo concluso 2 progetti di cooperazione: uno in Etiopia (Promuovere e rafforzare l’accesso all’acqua potabile per 1.223 abitanti della Woreda di Sahshemene) con un pozzo e l’estensione della linea acquedottistica; uno in Niger (“ABBANAI dare a chi è senza. Un futuro per il popolo WoDaaBe”) con l’acquisto di 250 capre.

Abbiamo tradotto dall’inglese un libro di Kristin Loftsdóttir che parla di questo popolo e che con il prossimo anno uscirà nelle librerie edito da ManifestoLibri. Siamo stati coeditori del libro di Giampaolo Bellucci Cantando poesie e siamo stati promotori di una proposta di legge regionale di modifica dell’attuale legge sanitaria.

Tutto questo, anche se sono piccoli sforzi di una piccola associazione, per coerenza con la nostre affermazioni che “un altro mondo è possibile”. Infatti un altro brutto anno è passato, con le povertà che sono aumentate, le disuguaglianze e le sofferenze fortemente cresciute, mentre contemporaneamente tanti sono invece diventati più ricchi. I conflitti di guerra non diminuiscono ma anzi c'è il rischio che esplodano e che coinvolgano anche molti altri paesi.

Ciò è il frutto di questo modello di società, dei suoi falsi valori, dei suoi interessi, dei suoi egoismi, che ci fanno vergognare per le risposte date o non date ai fenomeni migratori, con le migliaia di vittime innocenti, e che diventeranno sempre più massicci in futuro, come risposta a guerre, povertà, cambiamenti climatici, di cui il nostro mondo quello che si dice “civile” è totalmente responsabile.

Senza farla più lunga, auguri sinceri da noi del circolo culturale PRIMOMAGGIO.

Il presidente Luigino Ciotti

SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL 75° DELLA PRO CIVITATE CHRISTIANA
Un appuntamento (27-29 dicembre) pensato ​per far rivivere la sua “avventura missionaria”

Si aprono oggi presso ​la Cittadella di Assisi le celebrazioni per i 75 anni della Pro Civitate Christiana. Un appuntamento (27-29 dicembre) pensato ​per far rivivere la sua “avventura missionaria” e l’eredità spirituale del suo fondatore, don Giovanni Rossi, nel 40° della morte. “Quando la memoria ha il fascino dell’Utopia” è il tema scelto per incontrarsi e interrogarsi su come “continuare a far germogliare quel seme-Assisi che ognuno si porta dentro”, spiegano gli organizzatori, “e che cosa ha rappresentato questo patrimonio spirituale e il messaggio di don Giovanni Rossi, per risvegliare gli animi” e “lasciarsi squilibrare – secondo l’invito di papa Francesco – la mente e il cuore dal vento dello Spirito”.

Sul tema si confronteranno, fra gli altri, Enzo Bianchi, Liliana Cavani, Adriana Valerio, Alex Zanotelli, Pawel Gajewski, Roberto Segatori, Joseph Levi, Roberto Mancini, Raniero La Valle.

Ritrovarsi per tornare a riflettere su questa utopia è necessario oggi “non per compiacersi o accomodarsi nostalgicamente nel già della storia, ma per recuperare appunto quei semi di profezia e portarli a nuovi germogli”.

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUN PRESEPIO DI LAURA PROSPERI AL QUIRINALE IN RAPPRESENTANZA DEL'UMBRIA
Un’esposizione dei presepi di tutte le Regioni d’Italia dal 7 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016 a Roma

Il 7 dicembre 2015 l’Ufficio del servizio musei della Regione Umbria ha provveduto all’installazione del Presepio che rappresenta la Regione Umbria nella sala di rappresentanza del Palazzo Quirinale a Roma, per l’esposizione dei presepi di tutte le Regioni d’Italia dal 7 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016. Si tratta di un’opera in terracotta dipinta su base di radici di olivo di Laura Prosperi, eseguita per l’Anno del Giubileo del 1950 e proveniente dal Museo Prosperi di Assisi, Cat. 401.

L’esposizione è ricca di presepi di straordinario valore artistico e di tradizione popolare. L’esposizione è voluta dal Quirinale nella ricorrenza del Giubileo straordinario della Misericordia, indetto da papa Francesco per mezzo della bolla pontificia Misericordiae Vultus, che ha avuto inizio l'8 dicembre 2015, per concludersi il 20 novembre 2016.

La visita sarà aperta al pubblico su prenotazione, da farsi sul sito internet del Quirinale.

l'opera esposta »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCOLOMBIA: CHI HA PAURA DELLA VERITÀ?
Verso la fine della più antica guerriglia del mondo

Il 23 settembre scorso, la guerriglia delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) e il governo hanno concordato la conclusione degli accordi di pace nell'arco dei sei mesi successivi. Un tribunale speciale dovrà giudicare gli attori del conflitto... Resta ancora da capire se avrà l'audacia (e gli strumenti) per risalire la catena delle responsabilità fino al suo vertice. Un articolo sulla Colombia pubblicato su Le monde diplomatique/Il manifesto

l'articolo »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoABOLIRE LA GUERRA UNICA SPERANZA PER L'UMANITÀ
La miglior cosa che possiamo fare per le generazioni future

Gino Strada ha pronunciato questo discorso a Stoccolma (Svezia) lunedì 30 novembre, durante la cerimonia di consegna dei Right Livelihood Awards, i "premi Nobel alternativi". Un importante riconoscimento per il lavoro di Emergency contro la ‪guerra‬ e a favore delle vittime, un premio di cui siamo tutti molto orgogliosi e che ci spinge a fare sempre di più, ogni giorno, per raggiungere il nostro obiettivo: un mondo senza guerre in cui non ci sia più bisogno di noi.

il discorso »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSINTESI DEL DIBATTITO “CAPITINI, NASTRI RITROVATI”
Promuovere la cultura della nonviolenza coinvolgendo le scuole e le istituzioni

Una sala affollata della Biblioteca di San Matteo degli Armeni ha accolto il Convegno “Capitini, nastri ritrovati” organizzato dal Movimento Nonviolento e da Radio Radicale, in collaborazione con la Biblioteca comunale San Matteo degli Armeni e con la Fondazione Centro Studi Aldo Capitini.

A più di 50 anni di distanza riemergono le registrazioni audio del primo «Seminario internazionale sulle tecniche della nonviolenza», che si tenne a Perugia dal 1° al 10 agosto 1963, su iniziativa dello stesso Aldo Capitini e di Pietro Pinna, che - dopo il successo della Marcia per la Pace Perugia-Assisi del 1961 - vollero avviare nel nostro Paese un lavoro per dare vita alla “nonviolenza organizzata” di cui ancor oggi beneficiamo.

I nastri sono stati ritrovati presso la sede nazionale del Movimento Nonviolento a Verona e messi a disposizione dell’Archivio di Radio Radicale che ha curato la digitalizzazione, l’indicizzazione e la disponibilità dell’audio in rete.

Le registrazioni delle dieci giornate del seminario sono ora ascoltabili sul sito www.radioradicale.it.

Durante il dibattito molte sono state le proposte concrete, oltre ai momenti di ricordo dell’evento del 1963, per valorizzare questo straordinario ritrovamento: in particolare, è stato ritenuto fondamentale promuovere l’ascolto di Aldo Capitini e degli altri relatori nelle scuole, come momento di dibattito anche su temi di attualità. Perugia ha fatto tanto per Capitini, ma c’è bisogno di fare ancora di più.

Nelle registrazioni, oltre agli importanti interventi di Aldo Capitini, sono ascoltabili le voci di: Anna Belardinelli, Vincenzo Bentivegna, Eugenia Bersotti (Eughenes), Joice e Peter Cadogan, Guido Calogero, Angelo Li Causi, Luigi Clementi, Danilo Dolci, Franco Ferrarotti, Franco Fornari, Giuseppe Francone, ,Robert Jung, Daniele Lugli, Edoardo Marcucci, Edoardo Martinez, Rosi Menasse, Nini Menichetti, Ettore Nobilini, Enrico Pachetto, Aldo Putelli, Ferdinando Pucciarini, Renè Riggini, Agostino Sanfratello, Giacomo Santucci, Luisa Schippa, Bertil Svahnstrom, Aldo Stella, Riccardo Tenerini, Renzo Zuccherini.

per info: Andrea Maori, 3393455415 - Mao Valpiana, 3482863190.

le foto »   
INIZIATIVA
Locandina eventoIRAQ - L’EFFETTO BOOMERANG
A Perugia la presentazione del libro di Jean-Marie Benjamin dedicato all’Iraq

Si terrà martedì 15 dicembre alle 17 presso la Biblioteca di San Matteo degli Armeni a Perugia la presentazione del libro di padre Jean-Marie Benjamin.

Rivelazioni esclusive sull’intervento americano del marzo 2003 in Iraq, il ruolo dei servizi segreti francesi e il racconto di fatti accaduti in Vaticano e ad Assisi durante la visita a Roma di Tareq Aziz (vice-primo ministro del governo di Saddam Hussein). Un’analisi approfondita, documenti e informazioni inedite, commenti «pungenti» sulla situazione in Iraq, Siria e Medio Oriente oggi descritti da chi ha vissuto tutti questi avvenimenti in prima persona.

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina eventoLA GUERRA IN ITALIA E IN UMBRIA (1940-1945)
Sabato 12 dicembre alla Pro Loco di Santa Maria degli Angeli la presentazione del libro di Alberto Stramaccioni

Organizzata dalla sezione ANPI Valle Umbra Nord, recentemente costituitasi, in collaborazione con Libera e il circolo culturale "primomaggio", la presentazione del libro di Alberto Stramaccioni La guerra in Italia e in Umbria (1940-1945). Nazisti, fascisti, angloamericani, partigiani, storie di guerra civile si svolgerà sabato 12 dicembre, alle ore 16,30, presso il Palazzetto Mediceo, sala Pro Loco, di Santa Maria degli Angeli.

Con l'autore ne parleranno:
Dino Renato Nardelli - ISUC (Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea)
Mari Franceschini - Presidente provinciale vicario ANPI

Alberto Stramaccioni, professore associato di Storia contemporanea all’Università per Stranieri di Perugia, nel volume narra e riflette su molti episodi e, sul piano storiografico, traccia un corso mediano, equilibrato, fra le varie interpretazioni con cui vengono discussi e presentati gli avvenimenti del periodo fra il 1943 e il 1945.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUN CONVEGNO NAZIONALE SULLA “FOLLIA DELLA GUERRA”
Il 6 dicembre a Monteleone di Puglia per dire no alla guerra e alla violenza e sì al dialogo e alla pace

Di fronte all’attuale escalation della guerra il Comune di Monteleone di Puglia (FG), geograficamente situato lungo la strada che collega la Campania e la Puglia, è promotore di un’importante iniziativa per esaminare la “Follia della Guerra”.

Monteleone di Puglia si è distinto per aver collocato il 4 novembre 2015 ai piedi del locale monumento ai caduti, primo comune in Italia capace di un tale coraggioso gesto, una lapide con l’iscrizione della denuncia di Papa Francesco, pronunciata a Redipuglia il 13 settembre 2014, in occasione della commemorazione delle vittime della I guerra mondiale:

La guerra è follia! Per tutti i caduti della ‘inutile strage’, per tutte le vittime della follia della guerra. Mai più guerre! Da ogni terra si levi un’unica voce: no alla guerra e alla violenza e sì al dialogo e alla pace.

il programma »   
il comunicato »   
INIZIATIVA
Locandina eventoD'AMORE E DI RIVOLTA
Domenica 29 novembre ad Assisi la presentazione del libro di Simone Cumbo

Si svolgerà domenica 29 novembre alle ore 17 ad Assisi presso il Sitio Unconventional Place in Piazza Matteotti la presentazione del libro di poesie di Simone Cumbo D'amore e di rivolta.

Con l’autore ne parlerà Maurizio Terzetti.

Luca Sargenti leggerà alcuni brani del libro, accompagnato da Mauro Businelli (violoncello) e Alessandro Zucchetti (chitarra), che eseguiranno musiche tratte dal loro ultimo cd Opera.

la locandina »   
INTERVISTA
Locandina eventoIL CIRCOLO PRIMOMAGGIO IN VIDEO
Un’intervista a Luigino Ciotti sulle attività del circolo

Nell’ambito del progetto DOMINO - REAZIONI A CATENA, promosso e finanziato dal Corecom e che andrà in onda sulle televisioni locali, è stato realizzato un video in cui si trova, insieme ad altre associazioni, un’intervista a Luigino Ciotti, fatta da Jean-Luc Bertoni, che illustra le attività del circolo culturale “primomaggio”. L'intervista va dal minuto 5.30 al minuto 11.20. Buona visione.

il video »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLA FILEF RICORDA CARLO LEVI A 40 ANNI DALLA SCOMPARSA
A Roma, Torino, Reggio Emilia, Salerno, Matera e Bari, dal 24 novembre al 18 dicembre

con interventi di:
Mario Tronti, Enrico Pugliese, Francesco Calvanese, Alfonso Liguori, Claudio Micheloni, Maurizio Spallaccini, Fabio Pezzetti Tonion, Laura Salsi, Stefano Morselli, Albertina Soliani, Adolfo Pepe, Franco Arminio, Romeo Guarnieri, Prospero Cerabona, Leana Pignedoli, Francesco Berrettini, Rodolfo Ricci, Aurelio Tommasetti, Annibale Elia, Maurizio del Bufalo, Grazia Moffa, Massimo Angrisano, Massimo Lanocita, Piero Lacorazza, Franco Vitelli, Ettore Bove, Pietro Simonetti, Mimmo Calbi, Domenico Notarangelo, Domenico Guaragna, Antonio Sanfrancesco, Michele Speranza, Rino Giuliani.

in collaborazione con:
Comitato per le questioni degli italiani all’estero del Senato, Istituto Alcide Cervi, Confederazione Italiana Agricoltori, Fondazione Di Vittorio, Museo del Cinema di Torino, Università di Salerno, Regione Basilicata, Fiei, Filef Reggio-Emilia, Filef Campania, Filef Basilicata, Filef Puglia, Filef Sydney, Filef Montevideo, Circolo Carlo Levi-Berlino, Istituto Fernando Santi.

il programma delle iniziative »   
omaggio a Carlo Levi (video) »   
AL FIANCO DEI CITTADINI
Locandina eventoLA SALUTE, LA DEMOCRAZIA, L'AMBIENTE DICONO NO ALL'ANTENNA DI VIA CAMINACCIO!
Perché noi non possiamo essere accusati da Freddii o altri di strumentalizzazione elettorale

Essendoci occupati ben 120 antenne fa del problema - correva l'anno 2000, come si può vedere nel nostro sito - ribadiamo che le ragioni dei cittadini, al fianco dei quali saremo sempre, contro le installazione dell'antenna di via Caminaccio a Santa Maria degli Angeli sono molto valide e le loro preoccupazioni più che giustificate. Su democrazia, salute e salvaguardia del paesaggio non ci possono essere sconti e la volontà popolare va rispettata.

La Democrazia va praticata, l'interesse per la Salute dei cittadini è prioritario e deve ubbidire al principio di precauzione, la tutela e la bellezza del paesaggio e la salvaguardia del territorio sono un valore imprescindibile soprattutto in località turistiche come Assisi, da dove si dirama lo spirito francescano e la cultura dell'ecologia e dove la Legge 1497/39 "Protezione delle bellezze naturali" dovrebbe essere “vangelo”.

L'Amministrazione però troppo spesso fa carta straccia di tutto ciò e passa a carro armato sopra il rispetto della volontà popolare alla quale deve la propria elezione e il proprio potere e tutto ciò semplicemente perché è subalterna ai profitti di un privato.

Per noi, invece, gli interessi dei singoli non possono prevalere su quelli della collettività ed è dunque naturale schierarci con il Comitato di via Caminaccio.

Circolo culturale "primomaggio"

SEGNALAZIONE
Locandina eventoLE LAVANDAIE DI PRETOLA E LA “CURTA”
Un progetto di recupero e valorizzazione di un antico mestiere

È possibile visionare, in anteprima, il quaderno multimediale relativo al progetto di recupero e valorizzazione dell’antico mestiere delle lavandaie.

Le lavandaie di Pretola, fino a quando non si è diffusa la lavatrice, hanno rappresentato per molte famiglie perugine un importante aiuto per la gestione familiare. La loro storia è stata ricostruita attraverso una ricerca supportata dalle testimonianze di Elda Giovagnoni, ultima lavandaia di Pretola, purtroppo scomparsa recentemente. A lei il quaderno è dedicato.

La "curta", il sentiero utilizzato dalle lavandaie per ritirare la biancheria sporca e consegnare quella pulita, grazie a questa attività della ricostruzione della memoria, è stata recuperata e restituita alla pubblica utilizzazione.

l'e-book »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCONTINUA LA CAMPAGNA REFUGEES WELCOME

La campagna Refugees Welcome Perugia è stata inaugurata con un partecipatissimo incontro il 7 novembre 2015, presso la sala della Consulta dei migranti. Una sala stracolma, ma soprattutto eterogenea e propositiva.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoGRAZIA CHERCHI
Un libro della casa editrice Ali&no per ricordare una protagonista del mondo letterario e culturale italiano scomparsa nel 1995

Che cosa rimane del lavoro di un editor quando il libro è pubblicato, i segni e le correzioni a margine cancellate, le discussioni con l’autore dimenticate? Cosa rimane, quando quell’editor non c’è più, a discutere con i suoi autori? In questo libro di Michela Monferrini si prova a ricostruire i tratti di una donna, Grazia Cherchi, che è stata per anni tra i protagonisti del mondo letterario e culturale, a partire da quel lavoro di editing che non era il solo né per molto tempo è stato il principale. Cherchi – giornalista, scrittrice, redattrice, critica – non è ricordata per grandi e lontani viaggi, ma per quei minimi spostamenti metropolitani, o tra città e provincia, tutti italiani, che l’hanno trovata sempre con un libro tra le mani, vera globetrotter della cultura.

Attraverso le testimonianze di chi l’ha conosciuta e le è stato amico, attraverso i suoi articoli, i brani dai suoi libri, e grazie alle fotografie di Vincenzo Cottinelli, si tenta qui un ritratto a tessere di Grazia Cherchi: dalla fondazione dei «Quaderni Piacentini» alla rubrica di libri sull’«Unità», dalla scoperta di autori emergenti (che oggi sono tra i maggiori scrittori italiani) a lei come autrice e lettrice di se stessa: sempre decisa, netta, quasi implacabile, e intanto sensibile, fragile, romantica.

con Alessandro Baricco »   
con Clara Sereni »   
su La Repubblica del 13 settembre »   
INIZIATIVA
Locandina eventoIRAQ - L’EFFETTO BOOMERANG
A Orvieto la presentazione del libro di Jean-Marie Benjamin dedicato all’Iraq

Si terrà sabato 21 novembre alle 17 nella Sala del Governatore del Palazzo dei Setti a Orvieto la presentazione del libro di padre Jean-Marie Benjamin.

Con l'autore ne parleranno Ali Rashid e Luigino Ciotti.

Rivelazioni esclusive sull’intervento americano del marzo 2003 in Iraq, il ruolo dei servizi segreti francesi e il racconto di fatti accaduti in Vaticano e ad Assisi durante la visita a Roma di Tareq Aziz (vice-primo ministro del governo di Saddam Hussein). Un’analisi approfondita, documenti e informazioni inedite, commenti «pungenti» sulla situazione in Iraq, Siria e Medio Oriente oggi descritti da chi ha vissuto tutti questi avvenimenti in prima persona.

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina eventoQUANDO LA POLITICA ERA PASSIONE
Umbria 1970-1979, memoria fotografica di un decennio

Sabato 14 novembre 2015, alle 17 a Bastia Umbra, alla Libreria Musica & Libri in Via San Costanzo 16, si terrà la presentazione del libro a cura di Aldo Peverini ed edito da Franceco Tozzuolo.

Ne parleranno:
Marcello Catanelli - medico, ex dirigente Regione Umbria
Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"
Giorgio Filippi - poeta, giornalista
Mauro Volpi - professore ordinario di diritto pubblico comparato

Il volume, che contiene un corredo fotografico unico degli avvenimenti del decennio in Umbria, presenta altresì dei commenti, ricordi e valutazioni di quegli anni con una introduzione di Marco Boato e una fulminante dedica dello scrittore Erri De Luca.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUDIENZA SU “UMBRICELLUM” RINVIATA AL 18 FEBBRAIO 2016
Un rinvio necessario per il ritardo con cui si è entrati in possesso della memoria difensiva della Regione

Si è svolta l’udienza presso il Tribunale Civile di Perugia sul ricorso contro la legge elettorale “Umbricellum” promosso dal Comitato per la Democrazia in Umbria e sottoscritto da 54 cittadini.

Il collegio difensivo ha chiesto un breve rinvio. La Regione Umbria non si è opposta e il giudice lo ha dunque accordato, per il 18 febbraio 2016.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCOLOMBIA - ITALIANI A DIFESA DEI CIVILI
Si schierano a difendere la popolazione minacciata da gruppi paramilitari

I volontari italiani di Operazione Colomba, corpo di pace della Comunità Papa Giovanni XXIII, assieme a una commissione della Comunità di Pace di San Josè di Apartadò, si sono recati nel villaggio La Esperanza (regione di Antioquia, nord ovest della Colombia) per scongiurare lo sfollamento di massa della popolazione civile e le eventuali violazioni dei diritti umani spesso compiute da parte dei gruppi armati illegali presenti nella zona.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUNO STATO CHE NON ASCOLTA LE VITTIME E PROTEGGE I CARNEFICI
La denuncia della Comunità di Pace di San José de Apartadó, vittima di continui attacchi

Nelle ultime settimane la Comunità di Pace di San José de Apartadó si è vista fortemente aggredita da contingenti paramilitari protetti, come sempre, dalla forza pubblica, in particolare dalla Brigata 17 dell’esercito con varie sue unità minori e alcuni reparti mobili. Le grida rivolte alla comunità nazionale e internazionale non sono ascoltate, come sempre, e di fronte all’insensibilità generalizzata i criminali si sentono garantiti e i fatti si aggravano sempre di più.

il comunicato, in italiano »   
il comunicato, in spagnolo »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoMARCIA GLOBALE PER IL CLIMA
29 novembre – Roma
Appello per la costruzione di una mobilitazione unitaria

Il 29 novembre sarà un’importante giornata di mobilitazione internazionale. In contemporanea, migliaia di cittadini e cittadine si uniranno in una marcia globale per il clima nelle principali città di tutto il mondo, al fine di far sentire la propria voce contro gli effetti dei cambiamenti climatici e per un radicale cambiamento del modello economico, energetico e di sviluppo.

l'appello »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoAUDIZIONE SUL D.D.L. COSTITUZIONALE
L’intervento di Mauro Volpi, docente di diritto pubblico comparato all’Università di Perugia

Il 28 ottobre 2015, su invito del gruppo del Movimento 5 stelle, il professor Mauro Volpi, docente di diritto pubblico comparato presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università di Perugia, ha partecipato all'audizione sul d.d.l. costituzionale alla I Commissione Affari Costituzionali, presso la Sala del Mappamondo.

L'audizione si è svolta nell'ambito dell'indagine conoscitiva sull’esame del progetto di legge costituzionale approvato, in prima deliberazione, dal Senato, modificato, in prima deliberazione, dalla Camera e nuovamente modificato, in prima deliberazione, dal Senato.

il testo dell'intervento »   
il video (da 1:21:19 a 1:34:40) »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoBRUSHWOOD - ULTIMO ATTO
30 OTTOBRE - MICHELE LIBERO

8 anni e una settimana dopo quel 23 ottobre 2007, la vicenda giunge al suo ultimo atto

Le luci della ribalta che ebbe Brushwood quando fu mandata in onda a “reti unificate” su ogni TG nazionale, 8 anni fa, non sono spiegabili certo con le azioni di ribellione sociale di 4 ventenni. Come negli antichi miti coloro che siedono “dalla parte della ragione” diventano eroi se hanno da combattere un nemico (il male) assai cattivo e chi più cattivo c’è oggi nell’immaginario collettivo del terrorista?

Dalla “parte della ragione” sedevano il poi condannato per spaccio di stupefacenti, peculato e associazione a delinquere comandante dei Reparti Operativi Speciali dei carabinieri Generale Ganzer, la condannata per la Sanitopoli umbra e inquisita per la TAV toscana, governante Lorenzetti e i giudici. “Dalla parte del torto” sedevano Michele e i suoi compagni.

il comunicato »   
INIZIATIVA
Locandina eventoIRAQ - L’EFFETTO BOOMERANG
Ad Assisi la presentazione del libro di Jean-Marie Benjamin dedicato all’Iraq

Si terrà sabato 31 ottobre alle 16,30 nella Sala conferenze del Convento dei padri Cappuccini in Viale Giovanni XXIII 2 ad Assisi la presentazione del libro di padre Jean-Marie Benjamin.

Rivelazioni esclusive sull’intervento americano del marzo 2003 in Iraq, il ruolo dei servizi segreti francesi e il racconto di fatti accaduti in Vaticano e ad Assisi durante la visita a Roma di Tareq Aziz (vice-primo ministro del governo di Saddam Hussein). Un’analisi approfondita, documenti e informazioni inedite, commenti «pungenti» sulla situazione in Iraq, Siria e Medio Oriente oggi descritti da chi ha vissuto tutti questi avvenimenti in prima persona.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina evento“CAPITINI, NASTRI RITROVATI”
Presentazione della registrazione audio inedita del seminario dell’agosto 1963 sulla nonviolenza

Venerdì 30 ottobre alle ore 16 a Perugia, presso la Biblioteca di San Matteo degli Armeni a Perugia, in via Monteripido 2, si terrà un dibattito sul ritrovamento della registrazione audio – inedita – delle dieci giornate del «Seminario internazionale discussioni sulle tecniche della nonviolenza» che si tenne a Perugia dal 1° al 10 agosto 1963 con Aldo Capitini e Pietro Pinna.

Il dibattito è organizzato dal Movimento Nonviolento e da Radio Radicale, in collaborazione con la Biblioteca comunale San Matteo degli Armeni e con la Fondazione Centro Studi Aldo Capitini.

I nastri sono stati ritrovati presso la sede del Movimento Nonviolento a Verona e messi a disposizione dell’Archivio di Radio Radicale che ha curato la digitalizzazione, l’indicizzazione e la disponibilità dell’audio in rete.

Le registrazioni delle dieci giornate del seminario sono riascoltabili dal sito www.radioradicale.it.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLA CONQUISTA DELLA TERRA PROMESSA
Il Governo del Minas firma il decreto di esproprio delle fazende occupate dai Sem Terra

Il governatore Fernando Pimentel ha firmato il decreto di esproprio delle aziende agricole Ariadnópolis in Campo do Meio, Córrego Fundo/Gravatá, a Novo Cruzeiro e Nova Alegria, a Felisburgo, il 26 settembre. Per l’esproprio verranno spesi circa 43 milioni di Reais.

Questa deliberazione beneficia 352 famiglie di lavoratori e lavoratrici rurali Sem Terra che hanno vissuto per più di 10 anni negli accampamenti di Nuova Vita, Terra Promessa e in una serie di altri 11 Accampamenti in Campo do Meio.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUNA LETTERA DAL NIGER
La psicologa belga Marie-Françoise De Munck descrive la difficile situazione che stanno vivendo i nostri amici del popolo Wadabé

Ci ha scritto la nostra amica psicologa belga Marie-Françoise De Munck di ritorno da un altro viaggio in Niger e ci ha descritto la difficile situazione che stanno vivendo i nostri amici del popolo Wadabé, che abbiamo aiutato con il progetto di cooperazione, appena terminato, “ABBANAI - dare a chi è senza - Un futuro per il popolo Wadabé”, con l’acquisto di 250 capre per circa 60 famiglie.

Marie-Françoise, che abbiamo incontrato in Niger nel settembre 2013, ha anche tradotto in francese il libro The bush is sweet. Identity, Power and Development among WodaaBe Fulani in Niger dell’antropologa islandese Kristin Loftsdottir, che a nostra volta come circolo culturale "primomaggio", grazie alla Professoressa Orietta Guidi, abbiamo tradotto in italiano (uscirà a novembre nelle librerie di tutta Italia, pubblicato dalle edizioni ManifestoLibri).

Pubblichiamo la lettera nel nostro sito, perché serve a far conoscere un’area del mondo dove le condizioni di vita sono difficilissime e sono anche conseguenza del colonialismo francese di un tempo e dell’economia liberista di oggi; un’area dove bastano anche piccoli contributi per migliorare sensibilmente qualità della vita, possibilità di sopravvivenza e diritti umani indispensabili quali la salute e l’istruzione.

il resoconto in italiano »   
il resoconto in francese »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoASSISI: NO ALLA MEGA ANTENNA A DUE PASSI DALLE CASE
La denuncia degli abitanti della zona Caminaccio a Santa Maria degli Angeli

"Siamo un comitato di cittadini della zona Caminaccio nella frazione di S. Maria degli Angeli, che sta assistendo, con profondo dispiacere e rammarico, alla realizzazione di un’antenna per la trasmissione dati delle telecomunicazioni in Via Caminaccio, al centro di un’area pubblica di proprietà del comune finalizzata al parcheggio di veicoli, in prossimità delle nostre abitazioni, della zona universitaria, di un asilo nido e scuola elementare privata, di associazioni che si occupano di volontariato nel settore sanitario, con particolare riferimento ai malati di alzhaimer e ai malati oncologici, dell'associazione ricreativa "La Piroga" frequentata da numerosi nostri concittadini.

Per questo fatto grave lanciamo un grido di allarme e ci appelliamo all'art. 32 della Costituzione italiana: "La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività". Ricordando che il Sindaco è la massima autorità sanitaria del comune, gli chiediamo di applicare il "principio di precauzione", sancito dalla Comunità Europea, che permette di reagire rapidamente di fronte a un possibile pericolo per la salute umana, ovvero per la protezione dell'ambiente.

Pertanto chiediamo che questa amministrazione revochi immediatamente la concessione, dalla stessa rilasciata, del suolo pubblico per la realizzazione della stazione radio base in oggetto, suolo che non appartiene all'amministrazione bensì alla collettività e dovrebbe essere utilizzato solamente per il bene dei cittadini, per i seguenti motivi: - l'antenna di trasmissioni dati contribuisce, assieme ad altra antenna presente a poca distanza (area ex mangimificio Brufani), ad aumentare le contaminazioni da elettrosmog, con danno per la salute dei cittadini; - l'antenna in essere determina grave turbativa ambientale e paesaggistica, alterando lo skyline consolidato anche per l'altezza delle stazioni radio e deteriorando ulteriormente le visuali verso tale zona, con notevole svilimento anche del valore di utilizzo ed economico delle abitazioni poste in prossimità.

Auspichiamo che la tutela dei cittadini prevalga su altre logiche".

INIZIATIVA
Locandina eventoCANTANDO POESIE
A Bastia Umbra il 24 ottobre 2015 alle 16,30 la presentazione del libro di Giampaolo Bellucci

Cantando poesie (edizioni Thyrus e Circolo culturale "primomaggio") è un’antologia poetica che nasce dalla volontà dell'autore di raccogliere le poesie più significative delle sue sillogi già edite e di dedicare tale crestomazia all'amico Silvio Lorenzini, venuto a mancare il 7 ottobre 2014.

In allegato con l'antologia poetica un dvd in cui a recitare una poesia dedicata a Silvio è Athina Cenci, due volte David di Donatello per la "migliore attrice non protagonista", nei film Speriamo che sia femmina e Compagni di scuola.

Una parte dei proventi derivanti dalla vendita di questo volume saranno devoluti all'Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (UILDM).

Interverranno alla presentazione, che si svolgerà nella Sala delle Monache Benedettine, in via Garibaldi a Bastia Umbra:
Giampaolo Bellucci, autore
Antonio Carlo Ponti, poeta scrittore e giornalista
Gianluca Prosperi, critico e giornalista
Luigino Ciotti, presidente del circolo culturale "primomaggio"

Versi tratti dalla raccolta saranno recitati da Giannermete Romani, con l’accompagnamento musicale, alla chitarra, del maestro Sandro Lazzeri.

la locandina »   
la presentazione »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoGIORNATA MONDIALE CONTRO LA POVERTÀ
Sabato 17 ottobre a Città di Castello una giornata di mobilitazione contro le diseguaglianze sociali e la miseria

Sabato 17 ottobre, in occasione della "Giornata Mondiale contro la povertà", la rete nazionale delle organizzazioni della campagna 'Miseria ladra' promuove una giornata di mobilitazione contro le diseguaglianze sociali e la miseria.

In Italia e in Europa si registrano livelli inaccettabili di diseguaglianza e povertà. Negli ultimi 7 anni il nostro paese è stato travolto dalla crisi. I dati fotografano un paese fragile, povero, segnato dalla disoccupazione e dalla disuguaglianza sociale: sono più di 8 milioni le persone in povertà relativa e 4,2 milioni in povertà assoluta. Secondo Eurostat un terzo della popolazione è minacciato dalla povertà. Sono più di 1 milione i minori indigenti, anche la dispersione scolastica ha subìto un'impennata, arrivando a oltre il 17%. Per non parlare della piaga della disoccupazione, della precarietà e dei 'lavoratori poveri'. Lo stato sociale in questi anni è stato depotenziato, fino a tagliare dal 2008 al 2014 il 58% del fondo sociale.

Di fronte a questa situazione, è necessario e urgente cambiare rotta e fare ognuno la propria parte, per rimettere al centro la dignità e la giustizia sociale, precondizione per sconfiggere mafie e corruzione. Per questo motivo la rete nazionale delle organizzazioni che fanno parte della campagna ‘Miseria ladra’ ha deciso di lanciare una giornata di mobilitazione aperta a tutte e tutti per rimettere al centro il diritto all'uguaglianza e alla dignità sancito dall'articolo 3 della nostra Costituzione.

La lotta alla mafia significa lavoro e scuola ed è per questo che il "17 ottobre in tutta Italia scenderemo in piazza per il reddito di dignità, che l'Europa chiede da anni. Non vogliamo dei tamponi, come viene fatto spesso in Italia, ma un grande progetto per la dignità delle persone". Ci troveremo tutti a Città di Castello, sabato alle ore 17, nell'ambito di Altrocioccolato, per una manifestazione pubblica a cui vi chiediamo di partecipare e intervenire.

SEGNALAZIONE
Locandina eventoLA DENUNCIA DELL’UIKI DOPO L’ATTACCO ALLA MARCIA PER LA PACE DI ANKARA

Condanniamo fermamente il massacro avvenuto ad Ankara, dove era in programma una manifestazione pacifica organizzata dai sindacati (KESK, DISK, TMMOB, TTB, SES) e dalle organizzazioni della società civile a favore della pace e la libertà.

Quando la gente, che si era radunata nella piazza della stazione centrale di Ankara, stava per iniziare a muoversi con il corteo, sono esplose due bombe, la prima bomba nello spezzone del corteo dell’HDP. Il bilancio dei morti e dei feriti è stato alto.

Dopo le esplosioni è arrivata sul posto la polizia che, invece di aiutare a soccorrere i feriti, ha attaccato i superstiti con gas lacrimogeni e ha ostacolato i soccorsi. Tutte le vittime di questo massacro sono martiri per la pace e per la libertà.

Questo è un attacco da parte di chi vuole la guerra. È un attacco contro la volontà espressa da tutti coloro che da ogni parte del paese si sono recati ad Ankara per chiedere la pace. Il KCK aveva dichiarato che, per rispondere alle richieste delle forze internazionali, contro le menzogne dell’AKP che usa questa guerra per impedire al popolo di esprimere la propria volontà nelle prossime elezioni del 1 novembre e per garantirne la sicurezza e la trasparenza, domenica avrebbe dichiarato ufficialmente un nuovo cessate il fuoco.

I responsabili di questo attacco sono gli stessi del massacro del 5 giugno ad Amed (Diyarbakir), del 21 luglio a Pirsus (Suruç). Fanno parte di quella strategia dello stato turco che, dal 24 luglio, attacca la zona di difesa di Media a Qendil e tutte le città del Bakur massacrando la popolazione del Kurdistan.

La responsabilità di questo attacco è di coloro che hanno fermato il processo di pace per una soluzione della questione curda, di coloro che attaccano il popolo e le sue conquiste per la propria egemonia. Di coloro che vogliono la guerra. Qualunque sia il gruppo utilizzato come esecutore materiale di questo massacro, i mandanti sono Recep Tayyip Erdogan, il partito dell'AKP e lo stato turco.

SEGNALAZIONE
Locandina eventoUN PULLMAN, I BURATTINI
E DEI SOGNATORI

Al Melies a Perugia giovedì 15 ottobre
la proiezione del film
nato da un’idea di Fausto Carloni

Un pullman, i burattini e dei sognatori. Questo il particolare ed educativo titolo del film, nato da un’idea di Fausto Carloni, che l’associazione culturale Alia presenta giovedì al cinema Melies di Perugia alle 21.

Il film ha per “protagonista” un autobus colorato con a bordo un gruppo di artisti. Gruppo che parte dall’Umbria per arrivare in Burkina Faso attraverso il deserto del Sahara.

Il viaggio, i pensieri e i sogni, ma soprattutto le disavventure di questi artisti sono raccontate come in un film documentario, con le riprese di Andrea Cristofari e Luigino Ciotti e il montaggio di Raimondo Lustri.

Al termine della proiezione, Roberto Mauri (voce narrante con Angela Pellicciari) ne parlerà con il regista Fausto Carloni.

L’ingresso è gradito e gratuito.

SEGNALAZIONE
Locandina eventoLE LOGGE DELLA BELLEZZA.
DUE ANNI DI LOTTA CONTRO LA VETRIFICAZIONE

Gubbio, 10 – 25 ottobre 2015
Convento di San Francesco, Piazza 40 martiri

Il 10 ottobre è stata inaugurata, presso gli spazi del Convento di San Francesco a Gubbio, la mostra “le Logge della Bellezza, due anni di lotta contro la “vetrificazione” delle Logge dei Tiratori della Lana, antico opificio secentesco e parte integrante dello scenario urbano del centro storico di Gubbio. Secondo un progetto presentato dall’attuale proprietà, il loggiato potrebbe essere chiuso con enormi vetrate, che danneggerebbero irrimediabilmente l'oggetto architettonico e con esso l’immagine stessa della città, cancellando quella “straordinaria trasparenza” che, nel vuoto delle aperture, lascia intravedere porzioni quasi astratte di città, un affresco urbano di rara bellezza e un’immagine ammirata in tutto il mondo.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUOMO SOLO AL COMANDO. CITTADINI ESPROPRIATI.
Il Coordinamento Democrazia Costituzionale indice un presidio a Perugia davanti alla Prefettura martedì 13 ottobre alle ore 17.30

Il Patto Costituente che ha dato vita alla Costituzione del 1948, stipulato da personalità politiche come De Gasperi, La Malfa, Nenni, Togliatti, ed elaborato da un’Assemblea Costituente, eletta per la prima volta a suffragio universale e della quale facevano parte i più illustri intellettuali dell’epoca, dovrebbe essere sostituito dal “patto del Nazareno”, concluso tra Renzi e Boschi da un lato e Berlusconi e Verdini dall’altro, il primo condannato in via definitiva per frode fiscale, il secondo con cinque rinvii a giudizio per reati vari. E tutto ciò con il voto di un Parlamento delegittimato dalla sentenza con la quale la Corte costituzionale ha bocciato il premio di maggioranza e le liste bloccate previste dalla precedente legge elettorale, nota come Porcellum.

il volantino »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoVIA SAN FRANCESCO
NEGLI ACQUERELLI
DI CLAUDIO FRONZA

L’inaugurazione sabato 10 ottobre alle 17,30 alla Galleria Le Logge in Piazza del Comune ad Assisi

Apre, con l’inaugurazione sabato 10 ottobre alle 17,30, la mostra di acquerelli di Claudio Fronza, dedicati quest’anno a via San Francesco. Sono più di settanta opere che documentano la lunga strada con scorci, particolari e palazzi caratteristici. I lavori, che inseriscono nel solco delle precedenti sette mostre sulle vie assisane, in cui tracce del passato si compenetrano con i caratteri attuali dei soggetti dipinti, rappresentano come sempre una preziosa catalogazione di un’Assisi non solo monumentale.

La mostra, alla Galleria Le Logge in piazza del Comune ad Assisi, continuerà fino a domenica 18 ottobre e sarà aperta ogni mattina dalle 10 alle 13 e ogni pomeriggio dalle 16 alle 20.

Domenica 11 alle 15,30 la professoressa Paola Mercurelli Salari illustrerà gli aspetti storico-artistici della via, partendo dall'inizio di via san Francesco alla Porta del seminario.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoMARTEDÌ AL CINEMA
Dal 6 ottobre al Politeama Clarici a Foligno l'ormai consolidata rassegna cinematografica

Inizia martedì 6 ottobre la rassegna cinematografica "Martedì al cinema - un altro cinema è possibile", che propone film prodotti da cineasti di paesi lontani - per conoscere altri linguaggi, altri approcci culturali e apprezzare altri risultarti artistici - ma anche film di autori italiani poco o mal distribuiti, per conoscere meglio la nostra cinematografia.

La prima parte terminerà il 15 dicembre; la seconda è programmata dal 12 gennaio al 24 maggio 2016.

Ogni martedì tre gli spettacoli giornalieri, negli orari 17,30 - 20,15 - 22,30.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoFA' LA COSA GIUSTA! UMBRIA
Dal 2 al 4 ottobre, a Umbriafiere di Bastia Umbra, la II edizione della mostra mercato delle eccellenze produttive italiane “green”

Seminari, workshop, incontri convegni, cooking show e laboratori per tutta la famiglia. Un programma specifico per i più piccoli, con attività laboratoriali sul riciclo e sul recupero, sulla produzione e sul consumo di energia, con postazioni interattive sui diversi aspetti della sostenibilità, favole animate, giochi in legno, kart a pedali, aree gioco, animazione e “mani in pasta” con i laboratori sul cibo buono e sano.

Nei tre giorni di fiera anche molti momenti dedicati ai tecnici, agli addetti ai lavori e agli amministratori, con incontri sull’energia, sulla bioedilizia, sull’architettura sostenibile, sulla gestione del ciclo dei rifiuti. Previsti focus su economia solidale, produzioni agroalimentari di qualità, cooperazione e sviluppo locale, famiglia e lavoro.

Un programma di attività di approfondimento, momenti leggeri e culturali, dimostrazioni pratiche e degustazioni. Ma anche animazione musicale e teatrale, danza, e tante attività per il benessere psico-fisico. Tanti i cooking show in programma: dalla cucina tradizionale con ingredienti “poveri”, alla cucina naturale e alla dieta antitumorale, degustazioni di vino e olio.

TUTTI GLI EVENTI SONO A INGRESSO GRATUITO.

il programma »   
il sito »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLA PRIGIONE DI CRISTALLO
La presentazione del libro di Nicola Mariuccini all’Università per Stranieri di Perugia

Lunedì 28 settembre 2015, alle ore 18, presso l’Università per Stranieri di Perugia verrà presentato il libro La prigione di cristallo di Nicola Mariuccini (Futura Edizioni).

"La Grecia e una donna, unite nello stesso destino di oppressione, tradite entrambe da coloro da cui si sarebbero aspettate il bene, trovano un momento comune di liberazione, frutto della autodeterminazione e della presa di coscienza della propria forza e del proprio orgoglio".

il video »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoDE NUEVO SE ATENTA CONTRA LA VIDA
Ancora una volta la Comunidad de Paz San José de Apartadó registra morte, persecuzioni e dolore

Mercoledì 5 agosto, mercoledì 26 agosto, giovedì 10 settembre, venerdì 11 settembre, lunedì 21 settembre: queste le date dei nuovi fatti di morte, persecuzione e dolore.

la denuncia »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIN UMBRIA PORTE APERTE ALLE MULTINAZIONALI DEL TABACCO
In un articolo di Maurizio Fratta, la denuncia delle scelte dei governi nazionali e regionali che mettono a rischio salute e ambiente e che si sono inchinati ai voleri delle multinazionali

C’è un presidente del consiglio in Europa che si fa, più di altri, in quattro pur di spalancare la porta a lobbies e multinazionali americane: è Matteo Renzi...

C’è la nuova fabbrica della Philip Morris, vicino Bologna, dove verrebbe prodotta la mirabolante sigaretta ibrida per la quale anche il guru dell’oncologia Veronesi s’è sentito in dovere di spendere qualche parola di incoraggiamento...

E c’è la British American Tobacco (Bat), che ha versato nel luglio 2014 100mila euro nelle casse della Open, la “fondazione” nata per il sostegno della discesa nell’agone politico di Matteo Renzi e ormai diventata la cassaforte personale del Presidente del Consiglio…

l'articolo »   
SEGNALAZIONE
Locandina evento5 NEL VICOLO
A Bastia Umbra in vicolo Clitunno la mostra che inaugurerà sabato 19 settembre alle ore 17,30

La mostra, impaginata in un locale di modeste dimensioni, in via Clitunno 12a, mette a confronto, dal 19 al 29 settembre, quasi un divertissement, i diversi percorsi creativi di 5 artisti: Fabrizio Bertolini, Giorgio Croce, Elisa Leclè, Lucia Marchi e Gianluigi Panzolini.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCYRANO
POESIE DI LUNA ROSSA E GIRASOLI

A Umbertide il 19 settembre la presentazione delle poesie di Giorgio Filippi

Si terrà sabato 19 settembre 2015 alle 17.30 al Centro Culturale San Francesco, nell'omonima piazza, a Umbertide, la presentazione della raccolta di poesie di Giorgio Filippi CYRANO. Poesie di luna rossa e girasoli (Edizioni Thyrus).

Con l’autore ne parleranno Elena Filippi e Giorgio Bolletta.
Annotazioni musicali di Lorenzo Filippi.

il segnalibro »   
la recensione »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLA PARABOLA DEL CIBO: dal dono al consumo al mercato
XXIX Convegno Nazionale di Studi l’altrapagina
Teatro degli Illuminati – Città di Castello – 12/13 settembre 2015

Tutte le culture umane considerano il cibo come un dono, non solo per soddisfare la nostra fame e la nostra sete, ma per essere nutriti da quell’amore che ci permette di vivere insieme. Il cibo non ci appartiene e il gesto più autentico è la condivisione.

Purtroppo la frenesia del consumo ci spinge a capitalizzare il cibo al di là di quello di cui abbiamo bisogno, mentre una gran parte della popolazione mondiale soffre la fame a causa della ricchezza accumulata nelle mani di pochi privilegiati. Nel sistema attuale l’individuo è costretto a lottare per la vita in un mondo di scarsità di beni e perciò la guerra diventa il principio fondativo della società.

La parabola del cibo, che è scivolata dal dono al consumo al mercato, dovrebbe essere capovolta attraverso una nuova antropologia che permetta di recuperare valori più alti, per non sprofondare nella miseria psichica e morale in cui ci dibattiamo.

Ne discuteranno insieme:
Mario Pianesi, ideatore, fondatore e presidente dell’Associazione Internazionale Un Punto Macrobiotico, pioniere della macrobiotica in Italia
Isabella Dalla Ragione, laureata in Scienze Agrarie all’università di Perugia e studiosa di archeologia arborea
Domenico Perrotta, docente di Sociologia dei processi culturali presso l’università di Bergamo
Gianni Tamino, ordinario di Biologia all’università di Padova

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCHIAMATI TUTTI A RESPONSABILITÀ
Sabato 12 settembre 2015, la 22a Marcia per la pace e la giustizia Agliana-Quarrata festeggia i venti anni di Libera

Torna l’appuntamento con la Marcia per la pace e la giustizia, giunta quest’anno alla 22ª edizione. Il percorso è quello consueto: ritrovo alle ore 18 in piazza Gramsci ad Agliana, con partenza alle 18,45 e arrivo in piazza Risorgimento a Quarrata intorno alle 21.

Sul palco della piazza quarratina si alterneranno gli ospiti invitati dalla Casa della Solidarietà e Rete Radié Resch, promotori dell’iniziativa: don Luigi Ciotti (fondatore del Gruppo Abele e di Libera), lo scrittore Mauro Corona, Monica Dobrowolska (vedova del vice questore Roberto Mancini, morto a seguito delle sue indagini sulla Terra dei Fuochi, Valentina Fiore (direttrice Libera Terra Mediterraneo), Giusi Nicolini (sindaco di Lampedusa), Maurizio Landini (segretario generale Fiom Cgil e fondatore del Movimento Coalizione sociale». Il tema dell’edizione 2015 della Marcia è: “Chiamati tutti a responsabilità”.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoDIYARBAKIR, LA POLVERIERA DEL KURDISTAN TURCO SULL’ORLO DELLA GUERRA CIVILE
In un reportage di Antonio Michele Storto la drammatica situazione della minoranza curda

Dopo una tregua durata due anni, l’operazione antiterrorismo lanciata dal presidente Erdogan ha riacceso il vecchio conflitto tra i curdi e il governo turco. E mentre le violenze riesplodono in tutto il sud est, a farne le spese sono spesso i civili...

il reportage »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLEGGERI SUL FILO
Ad Assisi, in via Montecavallo, dal 6 al 30 settembre 2015 una mostra di ritratti di Claudio Carli

Si inaugura domenica 6 settembre alle 18 in via Montecavallo ad Assisi la mostra di Claudio Carli “Leggeri sul filo”, cento grandi ritratti eseguiti su lenzuola bianche appese su fili lungo la strada, come “panni stesi” ad asciugare. I volti raffigurano gli abitanti del quartiere e altri frequentatori abituali del luogo, colti nell’atto di ridere.

Seguirà un “concerto per violino e prosciutto” di Luca Maiolo e Alessio Mariucci, con la partecipazione della torta al testo di Anna e Chiara e altre note gastronomiche…

SEGNALAZIONE
Copertina libro L'AFRICA DIMENTICATA
a cura di Luigino Ciotti

Il quinto volume de I Quaderni del Volontariato editi da CESVOL, esaurito, è sfogliabile nelle pagine del Cesvol.

Il testo contiene la trascrizione delle registrazioni degli incontri organizzati dal circolo culturale "primomaggio" con padre Giulio Albanese e padre Renato Kizito Sesana, entrambi comboniani, e Jean Leonard Touadì, tutti profondi conoscitori ed esperti di questo meraviglioso continente che è l'Africa.

SEGNALAZIONE

Locandina evento

IN...CAMMINO
PEDIBUS CALCANTIBUS ET… GAMBE IN SPALLA!

È uscito il numero di settembre 2015 della rivista ufficiale del Gruppo seniores “Mario Gatti” della Sezione di Perugia del CAI, ricco di notizie per i tanti “camminatori” che nelle escursioni camminano non soltanto con i piedi, ma osservano, riflettono, scoprono, ammirano.

in...cammino n. 21 »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIRAQ - L’EFFETTO BOOMERANG
Esce in Italia il libro di Jean-Marie Benjamin dedicato all’Iraq prima dell’intervento americano del marzo 2003 e all’Iraq di oggi

Rivelazioni esclusive sull’intervento americano del marzo 2003 in Iraq, il ruolo dei servizi segreti francesi e il racconto di fatti accaduti in Vaticano e ad Assisi durante la visita a Roma di Tareq Aziz (vice-primo ministro del governo di Saddam Hussein). Un’analisi approfondita, documenti e informazioni inedite, commenti «pungenti» sulla situazione in Iraq, Siria e Medio Oriente oggi.

l'introduzione »   
l'indice »   
il video »   
un articolo sul sito info blitzquotidiano »   
INIZIATIVA
Locandina eventoPER UNA BIBLIOGRAFIA SU ROCCA SANT'ANGELO
Venerdì 14 agosto alle 21 un incontro e una mostra dedicati alla piccola località nel comune di Assisi

Il Circolo culturale “primomaggio”, in collaborazione con l’Accademia Properziana del Subasio e il circolo ricreativo culturale di Rocca Sant’Angelo, organizza per venerdì 14 agosto 2015 alle ore 21 un incontro al quale interverranno Giorgio Bonamente, presidente dell’Accademia Properziana del Subasio, e Luigino Ciotti, presidente del Circolo culturale “primomaggio”, con il saluto di Padre Augusto Drago, vicario parrocchiale di Rocca Sant’Angelo e Custode della Chiesa di Santa Maria in Arce.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoMA È DAVVERO “LA BUONA SCUOLA”?
In una lettera Federico Lanzi, docente precario di matematica, analizza le assurdità del piano di assunzioni dell’esecutivo Renzi

In questi giorni sto passando un periodo di ansia come mai è capitato nella mia vita; sono agitato, di umore instabile, seriamente preoccupato per il futuro mio e della mia famiglia. Queste parole che troverete sono quindi uno sfogo personale del tutto consequenziale, che mi hanno fatto riprendere una penna in mano dopo tanto tempo.

Il motivo di questa mia fragilità d’animo è molto semplice: come molti colleghi insegnanti, anche io sono coinvolto fino al collo in questo insensato piano di assunzioni imposto – in modo del tutto autoritario e non condiviso – dall’esecutivo Renzi. Insensato non perché le assunzioni siano sbagliate, ma perché le modalità con cui tale piano verrà espletato sono quanto di più assurdo, caotico e deleterio si possa prospettare…

la lettera »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSCRIVERÒ PACE SULLE TUE ALI, INTORNO AL MONDO VOLERAI
1000 gru di carta per commemorare i 70 anni dall'esplosione delle prime bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki

In Italia pochi conoscono Sasaki Sadako (1943-1955), sopravvissuta alla bomba atomica che sventrò Hiroshima il 6 agosto 1945, ma vittima delle conseguenze atomiche, dieci anni dopo. Al suo undicesimo compleanno fu colpita da una grave forma di leucemia legata alle radiazioni ricevute sin dall'infanzia, la bambina non si arrese mai: tentò con tutte le sue forze di contrastare la malattia e si impegnò a realizzare con la tecnica dell'origami mille gru (l’animale simbolo di lunga vita) di carta, che - secondo una leggenda popolare - le avrebbero permesso di esprimere un qualunque desiderio. Purtroppo Sadako non riuscì a sopravvivere, ma divenne ben presto un simbolo di speranza, tenacia e pace.

A Paciano, il “Centro Terzo Millennio” assieme al Comune di Paciano e a “TrasiMemo, Banca della Memoria del Trasimeno”, ha dato vita a un laboratorio di origami, durato oltre due mesi, durante il quale sono stati realizzati ben 1000 gru di carta, simbolo di pace e speranza grazie alla storia di Sadako, che sono state inviate a Hiroshima, per essere esposte nel Monumento dei Bambini alla Pace. Il tutto è stato reso possibile anche grazie al prezioso aiuto dato da Keiko Shibamoto, giovane mamma giapponese da lungo residente a Paciano.

Il laboratorio di origami è stato un vero lavoro di comunità. Tantissime le persone che hanno sentito dentro di loro il piacere di contribuire anche solo piegando una piccola gru. “Le Gru di origami rappresentano la fiducia nell’impegno comune: se insieme sono state piegate tantissime gru colorate forse non saranno gli dei a realizzare il nostro desiderio, ma saremo noi stessi ad aver costruito una forte alleanza di umanità per la pace”, ha spiegato Leslie Busby del Centro Terzo Millennio di Paciano, ideatrice dell'iniziativa.

Il “Centro Terzo Millennio” è un progetto della omonima Fondazione, ideato e realizzato da David McTaggart, storico presidente di Greenpeace International e per anni residente a Paciano, per promuovere la tutela dell'ambiente e la pace nel mondo. McTaggart ha combattuto per più di quarant'anni contro la minaccia delle armi nucleari, mettendosi, insieme con alcuni amici, in prima linea negli anni 70, e di nuovo nel 1995, contro i test nucleari francesi a Moruroa, atollo corallino nel Pacifico del Sud. I test furono sospesi definitivamente nel 1996 in seguito alle forti proteste in tutto il mondo.

Quel che è certo è che oggi, all’interno del Parco della Pace di Hiroshima, designato 20 anni fa dall'UNESCO come patrimonio dell'umanità, c’è una statua che ricorda la bambina divenuta simbolo delle vittime minorenni della bomba. Raffigura Sadako che tende una gru verso il cielo ed è stato inaugurato nel 1958 grazie ai fondi raccolti dai suoi compagni di scuola. Accanto, in grandi teche di vetro, ci sono migliaia di coloratissime gru di carta attaccate l’una all’altra, a mo’ di lunghi festoni, spedite o portate da persone di tutto il mondo, e tra di esse sventoleranno al cielo anche le 1000 prodotte a Paciano. Perché anche la pace è patrimonio di tutti.

SEGNALAZIONE
Locandina eventoDENUNCE E AZIONI URGENTI 2014
per amplificare la voce delle vittime della violenza politica e del conflitto armato in Colombia

La Rete Italiana di Solidarietà Colombia Vive! presenta, come ogni anno, il registro sistematizzato delle denunce ricevute nel 2014. Il documento rende conto della situazione attuale in materia di violazioni di diritti umani nelle comunità colombiane che la Rete segue. Nella prima parte, insieme a una breve riflessione, sono identificate le violazioni più ricorrenti indicandone gli autori; nella seconda parte, è presentato il registro di tutte le violazioni presenti nelle denunce inviate dalle Comunità, tenendo conto di data, luogo, vittime, natura delle violazioni e presunti responsabili delle stesse.

Il documento è frutto del lavoro continuo e dell’impegno dell’osservatorio della Rete sui diritti umani. Due le azione specifiche messe in campo: la  sistematizzazione e l’accompagnamento alle denunce che giungono direttamente dalle Comunità; l’invio di  azioni urgenti a organismi e istituzioni incaricati della tutela dei diritti umani a livello internazionale, perché abbiano  maggiori strumenti per esigere dal governo colombiano misure adeguate per arrestare la violenza.

la relazione in italiano »   
la relazione in lingua originale »   
SEGNALAZIONE
Locandina evento73° CORSO DI STUDI CRISTIANI
Dal 19 al 23 agosto alla Cittadella Cristiana di Assisi

Non tutti, ma certamente molti, per fortuna, sognano oggi un mondo nel quale non venga sacrificato l’uomo all’immagine di un Dio che soffoca la libertà, l’aspirazione alla felicità, all’amore, alla convivialità, fino all’eliminazione della vita stessa.

Ne parleranno ad Assisi Enzo Bianchi, Alberto Melloni, Raniero La Valle, Antonietta Potente, Brunetto Salvarani, Franco Garelli, Roberto Mancini.

Per informazioni: ospitalita@cittadella.org; tel. 075/813231

il programma »   
il volantino »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCOMITATO PER LA TERRA UMBRIA
METTIAMO IN CAMPO LA LEGGE SULLA TERRA!!!!

Nel marzo 2014 la Regione ha approvato la legge regionale 3/2014, riguardante “norme per favorire l’insediamento produttivo ed occupazionale in agricoltura, per promuovere l’agricoltura sostenibile” e “disposizioni sulla lavorazione di piccoli quantitativi di prodotti agricoli”. A oltre un anno di distanza, la legge ha permesso solo di ottenere bei titoli sui giornali e un ritorno d’immagine ad alcuni politici, ma rimane ancora puramente sulla carta.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina evento19 LUGLIO 1979 - 19 LUGLIO 2015
36° ANNIVERSARIO DELLA RIVOLUZIONE POPOLARE SANDINISTA

Per chi non era ancora nato…
Per chi ha condiviso il sogno ma ha dimenticato…
Per chi continua a considerare la solidarietà internazionale “tenerezza dei popoli”...

MONSIGNOR ROMERO SALUTA LA RIVOLUZIONE SANDINISTA (dall’omelia del 22 luglio 1979)
“Credo di interpretare il sentimento di tutti voi nel dare il nostro primo saluto, questa mattina, alla nostra repubblica sorella del Nicaragua. Che gioia ci dà l’inizio della sua liberazione!”


la lettera »   
il volantino »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL SUD SUDAN CONTINUA A SOFFRIRE
In due interviste del comboniano Daniele Moschetti la situazione dimenticata dello stato africano

Stato di recente costituzione, nato il 9 luglio 2011 per secessione dal Sudan, è dilaniato dalla guerra civile esplosa nel dicembre del 2013, marchiata da omicidi, stupri, sequestri, saccheggi e incendi e brutalità di ogni genere. Il racconto di questa tragica situazione, di cui poco si parla, nelle due interviste del missionario comboniano Daniele Moschetti.

l'articolo di Leone Grotti »   
l'articolo del MISNA »   
INIZIATIVA
Locandina eventoEQUATORE, silloge
Giovedì 2 luglio, alle 21, presso l’Uvisp a Bastia Umbra la presentazione del libro di poesie di Gianfranco Morino

Si svolgerà anche a Bastia Umbra la presentazione del libro di poesie del dottor Gianfranco Morino. L'autore con il presidente del circolo primomaggio ne parleranno presso l'Uvisp nella zona industriale ovest di Bastia Umbra giovedì 2 luglio alle ore 21.

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina eventoEQUATORE, silloge
Venerdì 3 luglio, alle 21, a Perugia presso l’Associazione Porta Santa Susanna in Via Tornetta la presentazione del libro di poesie di Gianfranco Morino

Alex Zanotelli nel 2011 scriveva: “Ho letto con gioia le poesie di Gianfranco Morino, un uomo che dedica la sua vita ai malati delle baraccopoli di Nairobi, la capitale del Kenya.
 Non sono un critico letterario, ma la lettura di questi poemi mi ha fatto capire meglio l’animus di questo uomo. In queste poesie scarne (com’è scarno Gianfranco!), ho sentito battere e pulsare il cuore ferito del continente nero”.

Nairobi è una grande città con grattacieli, centri commerciali, zone residenziali lussuose, ma il 70% dei suoi abitanti (quattro milioni) è costretto a vivere negli slum, le baraccopoli: capanne di lamiera, spazzatura, fogne a cielo aperto, ma anche brulicare di vita. Kibera, Mathare Valley, Korogocho, Dandora, occupano appena nel 2,5% della città.

Questo mondo si riflette nelle poesie di Gianfranco Morino. Sposato, ha quattro figli e vive a Nairobi. Ha svolto il suo lavoro di medico per gran parte della vita in Africa, principalmente in Kenya. Nel 2001 ha fondato l'associazione World Friends (www.world-friends.it), per la cooperazione socio-sanitaria, lo sviluppo sociale, l’educazione e la formazione. Ha scritto articoli scientifici e di viaggio per vari giornali e riviste. Questa è la sua opera prima. Vincitore del Premio Letterario Cesare Pavese - XXVII edizione, 2010 - Sezione A.M.S.I.

la locandina »   
intervista a Morino del TG2 nel 2010 »   
la lettera di Morino »   
il reparto di pediatria a Nairobi »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoRI@MBIENTIAMOCI 2015
A Bastia dal 26 al 28 giugno la quarta edizione

Fra le iniziative di Ri@mbientiamoci 2015, segnaliamo il dibattito di venerdì 26 giugno, in Piazza Umberto I, alle ore 19.30 “La finanza e l’investimento sono sempre stati visti con i parametri del rendimento, del capitale, dell’interesse. È veramente possibile una nuova cultura che mira all’investimento con caratteristiche etiche, dove l’investitore guarda non solo alla speculazione ma punta su attività che rispondano a certi requisiti di responsabilità sociale e ambientale?”.

Interverranno:

Angelo Barbanera
Ex direttore generale Banca di Perugia
Maurizio Spedaletti
Operatore della Banca Popolare Etica
Andrea Tittarelli
Responsabile Coop. Sociale La Semente

Coordina:
Luigino Ciotti
Presidente del Circolo culturale "primomaggio"

il programma »   
RICORDO
Locandina eventoCIAO COMPAGNO MAURIZIO
Maurizio Mori è scomparso lunedi 15 giugno 2015 all’età di 90 anni. Il ricordo di Armando Pitassio e Luigino Ciotti

Piango la morte di un compagno, piango la morte di un amico, piango la morte di un intellettuale dalle mille curiosità, piango la morte di un uomo che ha profondamente amato la vita e ha cercato di condividere questo amore con tutti quelli che ha amato e da cui è stato amato. Abbiamo insieme sperato in un’economia al servizio dei bisogni e non dell’arricchimento dei pochi a svantaggio dei molti, in una scienza libera sia dai lacci delle ideologie che dai condizionamenti del potere, in una politica fatta al servizio della società e non dei politici. Molte sono state le nostre sconfitte, ma tu, Maurizio, senza cedere a facili illusioni, hai continuato a credere nell’utopia di una società migliore. Grazie.
Armando Pitassio

Mori, docente universitario di Medicina del lavoro e consigliere comunale a Perugia, è stato anche per noi un punto di riferimento soprattutto sui temi legati alla salute dei lavoratori (su cui facemmo varie iniziative nel nostro comprensorio di Assisi- Bastia Umbra), che negli anni '70 portarono alla fondazione di Medicina Democratica. Sempre attento e disponibile, si prodigò anche in alcune missioni umanitarie nel Medio Oriente. Non gli è mai venuta meno la passione politica, che ha continuato a esercitare con i compagni di Segno Critico che pubblicano, da tanti anni, Micropolis, giornale regionale umbro inserito, il 27 di ogni mese, nel quotidiano nazionale comunista IL MANIFESTO.
Ciao caro compagno Maurizio, che la terra ti sia lieve.
Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio".

SEGNALAZIONE
Locandina eventoEXPO: NUTRIRE IL PIANETA O LE MULTINAZIONALI?
Un importante convegno internazionale e uno spettacolo (da sostenere) per mostrare le verità nascoste

Si svolgerà a Milano il 26 e 27 giugno la II edizione del convegno dedicato al delicato e controverso tema dell’Expo e che riprenderà i temi del convegno svoltosi a Milano il 7 febbraio e che tanto fece discutere. 

Questa seconda edizione, con relatori provenienti da tutto il mondo, dalla Patagonia all'India all'Africa subsahariana, offre un'opportunità unica per approfondire i temi del diritto universale all'acqua e al cibo, a un'energia pulita e a un mondo non dominato dalle multinazionali. Nel convegno vi sarà anche una sezione specifica sul futuro dell'Area Expo tra scandali e rischi speculativi.

Sempre riguardo a Expo, è partita la campagna di crowdfunding per consentire a Vittorio Agnoletto di realizzare lo spettacolo "...TE LO DO IO EXPO", un progetto per portare sui palcoscenici la storia, seria e ironica allo stesso tempo, di tutti i retroscena che stanno dietro la facciata dell'esposizione universale milanese.

Parlare e raccontare in termini critici di Expo non è impresa facile e molte sono le forme di censura che tentano di nascondere la verità che si cela dietro la gestione dell'evento da parte delle grandi multinazionali. Per chiunque volesse dare un sostegno economico, può farlo sul sito www.becrowdy.com/te-lo-do-io-expo.

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ON. SERGIO MATTARELLA
Una lettera aperta di Riccardo Petrella sull’acqua pubblica

Il 12 e 13 giugno del 2011, 27 milioni di cittadini hanno detto chiaramente “no al profitto con l’acqua potabile”, abrogando la norma che stabiliva la determinazione della tariffa per l’erogazione dell’acqua, nella parte in cui prevedeva che tale importo includesse anche la remunerazione del capitale investito dal gestore, e “sì all’acqua pubblica”, abrogando la norma che consentiva di affidare la gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica a soggetti scelti a seguito di gara a evidenza pubblica.

Sono passati quattro anni interi e gli esiti dei due referendum sono rimasti totalmente disattesi da parte delle istituzioni pubbliche dello Stato, governo e parlamento compresi, e di tutta la classe politica, economica e sociale al potere.

Riccardo Petrella, da più di venti anni impegnato attivamente in Italia e altrove per l'acqua bene comune, l'acqua pubblica, il diritto universale all'acqua e la partecipazione dei cittadini al governo dei servizi pubblici locali, ha dunque rivolto un appello al presidente della Repubblica.

la lettera »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLE ELEZIONI POLITICHE DI DOMENICA 7 GIUGNO IN TURCHIA
L’Associazione Verso il Kurdistan onlus saluta con grande gioia il risultato elettorale dell’HDP

Alle elezioni politiche del 7 giugno in Turchia, per la prima volta nella storia di quel Paese, il partito kurdo supera lo sbarramento del 10%, toccando il 13,1% e mandando così in Parlamento, quel Parlamento che doveva incoronare Erdogan come il nuovo “sultano”, ben 80 deputati, in una competizione elettorale che ha visto una partecipazione dell’86% dei quasi 57 milioni di cittadini aventi diritto.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUMBRIA GUITAR FESTIVAL 2015
Da giugno a ottobre, concerti dedicati alla chitarra classica… e dintorni

Il Festival propone concerti con artisti di fama nazionale e internazionale, incontri sulla didattica chitarristica, presentazione di libri e CD, mostre e incontro della musica con altre arti (pittura, poesia, teatro, danza).

Tutti i dettagli sul festival, che si svolge in varie località della provincia di Perugia - oltre al capoluogo, Deruta, Todi, Montecastello Vibio, Torgiano, Città di Castello - e che si concluderà il 3 ottobre 2014 a Perugia, nella chiesa di Santa Maria Ausiliatrice in Corso Garibaldi, si possono trovare sul sito ​www.umbriaguitarfestival.weebly.com.

il programma »   
INIZIATIVA
Locandina eventoVOTO, NON VOTO… VERSO DOVE?
Riflessioni e qualche idea dopo le elezioni regionali

Si terrà venerdi 12 giugno 2015 alle ore 17,30 a Perugia - presso la redazione di micropolis in via Raffaello 9/a (traversa di via Bontempi) - la discussione pubblica organizzata da circolo culturale "primomaggio” e micropolis per meditare sull reccenti elezioni regionali.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoOLDUVAI. LA CULLA DELL’UMANITÀ
A Perugia un documentario prodotto dalla Scuola di Paleoantropologia

Mercoledì 10 giugno 2015, alle ore 18, presso la Sala Sant’Anna, Viale Roma 15, a Perugia, si terrà la prima visione del documentario OLDUVAI. La culla dell’umanità. Il documentario ha l’obiettivo di celebrare la Gola di Olduvai come crocevia di meravigliose storie: delle ricerche sull’evoluzione umana, della conservazione della natura, delle culture locali, degli ecosistemi e geologica, la Storia dell’Uomo. Il progetto scaturisce dalla collaborazione da anni attiva tra la Scuola di Paleoantropologia e le istituzioni tanzaniane, che consente di svolgere ogni anno a Olduvai il field-workshop della scuola stessa.

il trailer »   
INIZIATIVA
Locandina eventoD’ALTRO CANTO
A Bastia una ricerca sui saperi musicali di tradizione orale di gran parte del territorio umbro

giovedì 11 giugno 2015
alle ore 18
libreria Musica & libri in Via San Costanzo a Bastia Umbra

Presentazione del libro di Antonello Lamanna, Daniele Cestellini e Giancarlo Palombini.

Con gli autori ne parleranno
Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"
Mariateresa Pietrobono - Unilibera Bastia Umbra
la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoTUTTE LE BUGIE DEL PD SULL’UMBRICELLUM
Un’analisi di Michele Guaitini sulla legge elettorale della nostra regione

Guaitini ripercorre la storia dell'Umbricellum, di come sia stato possibile approvare una legge che, prima ancora che contro la Costituzione (e si è in attesa di una pronuncia ufficiale) va contro il buon senso e contro i pareri di tutti, ma proprio tutti, gli esperti in materia.

l'analisi »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoI MURIA E LE LORO DANZE
Racconti e immagini di una tribù del Chhattisgarh, nell’India centrale

Si svolgerà giovedì 28 maggio alle ore 18,30 presso lo Spazio Polivalente del MUDEC Museo delle Culture in Via Tortona 56 a Milano la conferenza, a cura di AsiaTeatro, di Roberta Ceolin con immagini e storie da una ricerca sul campo.

Da oltre trent’anni Roberta Ceolin studia le culture delle minoranze etniche del subcontinente indiano; per documentarle ha compiuto numerosi viaggi nelle aree più impervie e remote dell’India, alla ricerca delle popolazioni tribali meno conosciute. È vicepresidente dell’associazione culturale “Obiettivo sul mondo”, che organizza mostre tematiche ospitate in musei e prestigiose sedi istituzionali sia in Italia che in India; pubblica articoli e libri di carattere geografico-etnografico; collabora con l’Università degli Studi di Roma “la Sapienza” tenendo incontri e conferenze.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoFABBRICHE RECUPERATE, RECUPERARE LE FABBRICHE
risposte alla crisi a confronto … in cammino per la coalizione sociale

Si terrà il 28 maggio alle ore 16, nella Sala Conti presso la Cgil regionale Umbria, l'iniziativa “Fabbriche recuperate - Recuperare le fabbriche”, promossa da Micropolis e DL magazine.

All'iniziativa, presieduta da Nico Malossi, presidente dell'associazione Dielle Magazine, parteciperanno Manuel Pineiro Vaquero del dipartimento di Scienze politiche dell'Università di Perugia, Riccardo Milani, autore della ricerca "Fabbriche recuperate in Argentina", e Renato Covino, del dipartimento di Lettere dell'Università di Perugia. Concluderà i lavori Michele De Palma della Fiom Cgil nazionale.

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina eventoCYRANO
POESIE DI LUNA ROSSA E GIRASOLI

Ad Assisi il 22 maggio la presentazione delle poesie di Giorgio Filippi

Si terrà venerdì 22 maggio 2015 alle 17.30 all’Hosteria Nova del Baccanale Cafè, in Via Comune Vecchio 2 ad Assisi, la presentazione della raccolta di poesie di Giorgio Filippi CYRANO (Edizioni Thyrus).

Con l’autore ne parleranno Riccardo Torti, Luigino Ciotti e Silvana Lavelli. Annotazioni musicali di Lorenzo Filippi.

Seguirà una “Cena lunatica” (su prenotazione).

il segnalibro »   
INIZIATIVA
Locandina eventoSEMINARI PREPARATORI AL CONVEGNO "GLI SCRITTORI POLITICI E LA PRIMA GUERRA MONDIALE”
Mercoledì 20 e giovedì 21 maggio tre seminari in previsione del convegno del 25-26 giugno 2015 all’Università per stranieri

L’Università per Stranieri di Perugia organizza 3 seminari in preparazione di un convegno che si terrà il 25-26 giugno su “Gli scrittori politici e la prima guerra mondiale”.

Il circolo culturale “primomaggio” e l’Associazione Porta S. Susanna collaborano a queste iniziative e in particolare noi siamo impegnati in questa:

GIOVEDÌ 21 MAGGIO 2015 - PALAZZINA VALITUTTI
AULA H ORE 11-13.30

ANGELO D’ORSI, Università di Torino
Inchiesta su Gramsci (Accademia University press, 2014)
Gramsciana (Mucchi, 2014)

Ne discutono con l’autore
PAOLO BONETTI, Università di Urbino
FRANCESCA CHIAROTTO, Università di Torino
SALVATORE CINGARI, Università per Stranieri di Perugia
GIOVANNI PIZZA, Università di Perugia
con un saluto di LUIGINO CIOTTI, Circolo culturale "primomaggio"

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCOORDINAMENTO PER LA DEMOCRAZIA COSTITUZIONALE
La costituzione ufficiale del Coordinamento avverrà il 22 maggio 2015 alle ore 15 presso il Dipartimento di Giurisprudenza, con la partecipazione di Gaetano Azzariti, costituzionalista dell’Università di Roma La Sapienza, che è uno dei promotori nazionali dell’iniziativa

Il 7 maggio 2015 si sono riuniti i rappresentanti di varie associazioni, circoli, movimenti, forze politiche e singoli cittadini per costituire a Perugia e in futuro in tutta l’Umbria il COORDINAMENTO PER LA DEMOCRAZIA COSTITUZIONALE.

L’associazione, nata a livello nazionale alcuni mesi fa su iniziativa di varie personalità della cultura, di parlamentari, di associazioni e forze politiche, si propone di contrastare la deriva verso una riduzione degli spazi di democrazia, insita nelle cosiddette riforme presentate dal governo (in particolare quella elettorale e quella costituzionale), che si propone di realizzare un’abnorme concentrazione di poteri nelle mani di un leader, capo del governo, di fatto eletto dal popolo, sacrificando i principi della rappresentanza e dell’eguaglianza del voto, definiti dalla Corte Costituzionale come “valori costituzionalmente protetti” nella sentenza che ha annullato gran parte della legge elettorale in vigore dal 2005, il cosiddetto Porcellum.

Particolarmente grave è la nuova legge elettorale, il cosiddetto Italicum, il cui testo, concordato in segreto tra due leader politici senza alcun reale confronto parlamentare, è stato alla fine imposto a colpi di fiducia, come se si trattasse di una legge qualsiasi e non di una regola fondamentale del gioco che deve trovare un ampio consenso ed è stata approvato nel voto finale della Camera da una parte soltanto della maggioranza di governo. La legge, grazie a un premio di maggioranza abnorme, consente a un partito che sia la più forte minoranza di avere con il 40% dei voti il 55% dei seggi o, grazie all’invenzione di un secondo turno di ballottaggio tra le due liste più votate, inesistente nei paesi democratici, di ottenere il premio con meno del 40%(anche con il 20%) dei voti.

Se fosse approvata la “riforma” della Costituzione, che non abolisce il Senato, ma il diritto dei cittadini di eleggerlo direttamente, ridimensionandolo sia per la composizione, tutta interna al ceto politico regionale, sia per le funzioni, un unico partito e il suo leader avrebbero il potere non solo di imporre qualsiasi scelta politica, ma di incidere pesantemente sulla elezione di organi di garanzia, a cominciare dal Presidente della Repubblica, e potrebbero modificare la Costituzione a colpi di maggioranza. L’effetto complessivo sarebbe quello di scoraggiare la partecipazione popolare e di intaccare gravemente non solo la forma di governo parlamentare, riducendo il Parlamento a un ruolo di mera ratifica delle decisioni governative, ma anche il principio costituzionale dell’equilibrio tra i poteri. Sarebbe quindi un colpo gravissimo alla democrazia costituzionale.

A questa deriva è necessario opporsi, facendo ricorso a tutti gli strumenti democratici che la Costituzione prevede, come già avvenne nel giugno 2006 quando nel referendum popolare quasi i due terzi dei votanti respinsero la “riforma” costituzionale imposta nel 2005 dalla sola maggioranza di governo. Oggi sono cambiati i protagonisti, ma è identico il tentativo di intaccare la democrazia costituzionale.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL PREMIO NOBEL AMARTYA SEN A PERUGIA
Una lezione su etica ed economia all’Università di Perugia

“Ethics and economics” è il tema della lezione che l’economista Amartya Sen ha tenuto il 7 maggio nell’aula magna dell’Università di Perugia, di cui vi proponiamo il testo in inglese.

Durante la lezione egli ha ribadito i punti essenziali del suo pensiero economico: il Pil non è il migliore indicatore della qualità di un sistema economico-sociale. I livelli di reddito della popolazione sono importanti, ma spesso non sono un indicatore adeguato di aspetti fondamentali come la libertà di vivere a lungo, la capacità di sottrarsi a malattie evitabili, la possibilità di trovare un impiego decente o di vivere in una comunità pacifica e libera dal crimine.

l'intervento in inglese »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL MIO INCONTRO CON IL CHE
La figura di Guevara attraverso il racconto di Roberto Savio

Nel 1963 Roberto Savio, giovane reporter del settimanale del PCI Rinascita, si recò in Venezuela, per intervistare il Presidente Bentancourt. Spostatosi a Cuba, fu svegliato nella notte e invitato a incontrare l’allora ministro dell’industria cubano, Che Guevara. Per parlare di guerrilla venezuelana, ma anche di altro.

il racconto in spagnolo »   
il racconto in inglese »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLEGGE REGIONALE n. 3/2014 PER L'ACCESSO ALLA TERRA E L’AGRICOLTURA CONTADINA
Nasce il comitato popolare per l'applicazione della legge

È passato più di un anno da quando il Consiglio Regionale dell’Umbria ha approvato la legge 3/2014, riguardante “norme per favorire l’insediamento produttivo e occupazionale in agricoltura, per promuovere l’agricoltura sostenibile” e “disposizioni sulla lavorazione di piccoli quantitativi di prodotti agricoli”. Solo recentissimamente è passato in Seconda Commissione un testo di regolamento discutibile, riguardante un Banco della Terra che non è stato ancora effettivamente istituito e concernente solo l’aspetto della legge relativo ai terreni (Capo I), mentre quello, altrettanto importante, che dovrebbe semplificare le norme sulle trasformazioni alimentari contadine (Capo III) non è stato finora neppure inizialmente affrontato.

Se l’Umbria ha una ricchezza e una risorsa per rispondere alla crisi economica, occupazionale, ambientale… cui ci troviamo di fronte, è proprio il territorio ancora relativamente conservato, il non-sradicamento delle tradizioni rurali, la grande quantità di terreni agricoli incolti ed edifici rurali demaniali che vanno visti come potenzialità di vita e di lavoro.

Non si può accettare che la legge regionale 3/2014 venga dimenticata – come già è stato della 440/78, nazionale, sempre sui terreni incolti – o che abbia assolto la sua funzione servendo solo come operazione d’immagine. Vogliamo rilanciare il dibattito e la partecipazione democratica perché questa legge venga applicata e resa operativa secondo linee guida coerenti con i principi di sostenibilità che vi vengono enunciati.

Il comitato intende porsi come una aggregazione di associazioni, la più ampia e trasversale possibile, per stimolare attenzione e pressione da parte dell’opinione pubblica e avviare un dialogo proficuo con le istituzioni e segnatamente con la Regione, al fine di giungere quanto prima ad avere una buona legge realmente operativa per l’accesso alla terra e l’agricoltura contadina in Umbria.

ADERISCONO:
LegaAmbiente
Libera
Associazione “La Spinosa” del Monte Peglia
Associazione “Il Colibrì”, commercio equo-solidale di Umbertide
InclusoMe, associazione di agricoltura sociale
Circolo Culturale “Primo Maggio”

SOSTENGONO:
L’Umbria per un’altra Europa
Lista Civica Italiana.


RICORDO
Locandina eventoLA MORTE DI ENZO ROSSI
Città di Castello e l’Umbria perdono un uomo di grande valore

Un tragico incidente ha stroncato la vita di Enzo. La sua scomparsa lascia un vuoto profondo in un panorama di conformismo, subalternità e dipendenza dai poteri forti di quasi tutta la stampa locale oltre a quella nazionale.



Da abbonato di quello splendido giornale che è L’ALTRAPAGINA e frequentatore (quando possibile) dei suoi convegni voglio ricordare, attraverso il ricordo di altri, quest’amico che si notava “perché non si notava”.

Ciao Enzo
Luigino Ciotti - presidente circolo culturale “primomaggio”


il ricordo di Oliviero Dottorini »   
il ricordo di Vanni Capoccia »   
SEGNALAZIONE
Locandina evento9 MAGGIO 2015 - CINISI (PALERMO)

Sono ormai alle porte le manifestazioni organizzate il 9 maggio da Casa Memoria Impastato a Cinisi. Quest’anno parteciperanno Sabina Guzzanti, Carmen Consoli e Cassandra Raffaele.

Si ricorda che per chi non potrà partecipare agli eventi, sarà possibile comunque seguire tutte le iniziative più importanti in diretta: dal 7 al 10 maggio il Camper di Radio 100 Passi sosterà di fronte l`ex casa Badalamenti, intervisterà alla radio gli ospiti presenti per le iniziative e trasmetterà in diretta web anche il discorso conclusivo del corteo e i concerti.

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoACQUA PUBBLICA:
REFERENDUM TRADITO
LA RESISTENZA CONTINUA NEI TERRITORI!



CONFERENZA INTERNAZIONALE
PERUGIA, 9 e 10 MAGGIO 2015
Palazzo Della Penna


con la partecipazione di Anne Le Strat, la donna che, nominata vicesindaco per il settore dell’acqua e, in seguito, anche presidente di Eau de Paris, ripose in mano pubblica tutta la gestione dell’acqua nella città di Parigi dal 2009. Due anni dopo, riuscì ad abbassare le tariffe dell’8%, concentrando i ricavi non più sulla rendita finanziaria ma sugli investimenti nelle infrastrutture e nella tutela ambientale delle zone di captazione.

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina evento25 APRILE 1945
70 anni di festa della liberazione a Milano

Il Corriere della Sera ha realizzato sul web, per il 25 aprile 2015, uno speciale sul 70esimo della Liberazione. Un bel progetto (http://video.corriere.it/archivio/cultura/25-aprile-1945), di cui vi segnaliamo in particolare tre video:
«Lao» il partigiano e le domande dei ragazzi:«Ma la tua mamma sapeva che cosa facevi?»
Il partigiano Carlo Chiaravalloti risponde alle domande degli studenti: la paura, la famiglia, e il Paese che sognava (e che forse non c’è)

Una donna combattente: la partigiana Kiky
«Era finita la guerra, eravamo tornate donne»: la storia di Laura Wronowska Fabbri

Una questione di libertà
Claudia Ruggerini, la partigiana «Marisa» che il 25 aprile partecipò alla liberazione del Corriere della Sera

INIZIATIVA
Locandina eventoIL POSTO D’UN UOMO
Ad Assisi, domenica 3 maggio 2015 alle 17.30, la presentazione dell'opera dello scrittore spagnolo Ramón José Sender

Si svolgerà presso l'Hosteria Nova del BACCANALECafé in Via del Comune Vecchio 2 ad Assisi la presentazione del romanzo tradotto da Giorgio Bolletta e pubblicato alla fine del 2014 dalle Edizioni Thyrus di Terni.

Con Giorgio Bolletta ne parleranno Jacopo Manna e Giorgio Croce. Silvana Lavelli leggerà alcuni brani del libro.

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina evento

NEOLIBERISMO: UN’EGEMONIA PESANTE E PRESENTE
Incontro con Salvatore Cingari,
docente dell’Università per Stranieri di Perugia

Associazione Porta Santa Susanna, Sala Santa Chiara
Via Tornetta 7 - Perugia
Venerdì 24 aprile 2015 alle ore 21
al termine della serata, momento conviviale

Il circolo culturale "primomaggio" e l’Associazione Culturale Porta Santa Susanna vogliono festeggiare la festa della Liberazione affrontando una tematica scottante e attuale, ma altrettanto sconosciuta che è il neoliberismo.

Il neoliberismo è una costola del capitolo globalizzazione, incredibilmente sottovalutata nella storia contemporanea. Nei libri di storia, specialmente nei manuali scolastici, la questione è trattata en passant riferendosi a Ronald Reagan e Margaret Thatcher: i leader conservatori che nei primi anni ottanta hanno introdotto, in politica interna, radicali riforme in senso liberista.

In realtà i protagonisti di questa storia, dalle radici profonde e dagli effetti globali, sono molti di più, anche se meno “popolari”: Friederich von Heyek e Milton Friedman, per esempio, che sono i guru ideologici di questa dottrina economica, ma anche Augusto Pinochet, il dittatore cileno che l’11 settembre 1973 prese il potere con un golpe sanguinoso, così come fecero pochi anni dopo i generali argentini e i militari in Brasile. La lista può contare anche volti noti per la politica come Boris Eltsin, Carlos Menem e Donald Rumsfield, fino ad arrivare a esponenti dei vertici delle istituzioni finanziarie sovranazionali (BM, FMI, WTO) decisamente sconosciuti per l’opinione pubblica, come Jeffrey Sachs e John Williamson.

Salvatore Cingari insegna Storia delle dottrine politiche presso l’Università per Stranieri di Perugia. Si è occupato di pensiero politico italiano fra Ottocento e Novecento e di questioni politologiche contemporanee. Fra le sue pubblicazioni Il giovane Croce. Una biografia etico–politica (Rubbettino, 2000, Premio Basilicata 2001), Alle origini del pensiero civile di Benedetto Croce. Modernismo e conservazione nei primi vent'anni dell'opera (1882-1902) (editoriale scientifica, 2002), Benedetto Croce e la crisi della civiltà contemporanea (Rubbettino, 2003), Un’ideologia per il ceto dirigente. Pensiero e politica al liceo Dante di Firenze (1853-1945) (Olschki Editore, 2012).

la locandina »   
RICORDO
Locandina eventoADDIO A EDUARDO GALEANO
Il 13 aprile 2015 è scomparsa una delle grandi coscienze critiche della nostra epoca

Nelle pagine di Gianni Minà e di Gennaro Carotenuto il ricordo dello scrittore uruguaiano Eduardo Galeano morto a Montevideo all’età di 74 anni, nello stesso giorno in cui è scomparsa un'altra grande figura della nostra epoca, il tedesco Günter Grass. Tra i suoi libri più famosi, in cui ha sempre mescolato giornalismo e ideologia, romanzo e reportage, Le vene aperte dell’America Latina, nel quale esplora il saccheggio ai danni del Sudamerica.

il ricordo di Gennaro Carotenuto »   
il ricordo di Gianni Minà »   
INIZIATIVA
Locandina evento

LA SFIDA DI ATENE
Alexis Tsipras contro l'Europa dell'austerità
PERUGIA - Sala della Vaccara (Palazzo dei Priori)
Sabato 18 aprile 2015 alle ore 18
Presentazione del libro di
DIMITRI DELIOLANES


Interverranno:
DIMITRI DELIOLANES
corrispondente dall'Italia per la televisione pubblica greca ERT
EMIDIO DIODATO
docente di Scienza Politica e Politica Internazionale, Università per Stranieri di Perugia
ANDREA POSSIERI
dottore di ricerca in Storia Contemporanea, Università degli Studi di Perugia


Dimitri Deliolanes, da 30 anni corrispondente in Italia della ERT (Radiotelevisione pubblica greca) è autore di La Sfida di Atene. Alexis Tsipras contro l'Europa dell'austerità (Fandango Libri). Una sfida alla dura politica di austerità imposta da Bruxelles: alle elezioni europee del 2014 i partiti antieuropeisti hanno avuto un exploit impressionante. Ma solo in Grecia la via della protesta e dell'alternativa si è indirizzata verso un piccolo partito della sinistra radicale, che da anni viveva ai margini della vita politica. È questa la stupefacente storia di Alexis Tsipras, trasformato in pochi anni da giovane contestatore nel primo leader della sinistra europea ad assumere responsabilità di governo. Una risposta rivoluzionaria alla profondissima crisi che ha colpito la Grecia e alla feroce ricetta di austerità imposta per quattro interminabili anni alla Grecia dall'Europa e dal Fondo Monetario Internazionale. Una ricetta da incubo: una recessione da tempo di guerra, milioni di disoccupati, famiglie impoverite, bambini denutriti, classe media distrutta, fabbriche chiuse, negozi deserti e immobili deprezzati in svendita. Dall'altra parte, un'oligarchia non toccata dall'austerità, pronta a sfruttare la crisi per saccheggiare tutto quello che è pubblico. Un sconvolgente racconto di sopraffazione, miseria e sfruttamento. È questa la Grecia che vede in Syriza, la Coalizione della Sinistra Radicale guidata da Tsipras, l'unica speranza di riscatto e di dignità. Una sfida verso l'Unione Europea, condotta con le armi della democrazia, in favore dell'Europa e della sua economia reale.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoEOLICO SUL PEGLIA
Le Amministrazioni, le aziende, le associazioni e chiunque abiti in uno dei 107 comuni interessati può presentare osservazioni entro 60 giorni

Del progetto di costruzione di un impianto eolico sul Monte Peglia (pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Umbria), nei due comuni confinanti di San Venanzo e di Parrano, se ne è parlato a livello locale e nazionale, ma pochi conoscono il progetto (consultabile presso i Comuni interessati) e i luoghi destinati a essere trasformati in area industriale. E pochi sanno che le Amministrazioni, le aziende, le associazioni e chiunque abiti in uno dei 107 comuni interessati può presentare osservazioni entro 60 giorni.

Il documentario Green Lies, il volto sporco dell’energia pulita è un buon punto di partenza per far conoscere il progetto e le sue implicazioni ambientali e socio-economiche.

l’eolico sul Peglia »   
il documentario Green Lies »   
la descrizione del documentario »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoATTRAVERS… ARNA 2015
Camminate tra sapori, colori e suoni nella campagna d’Arna

Le sei camminate con poesie e letture nel territorio d’Arna, a cura delle Associazioni Culturali Arnati e dell’Associazione Ecomuseo del Fiume e della Torre, si svolgeranno nel periodo primaverile tra aprile e maggio, come di consueto. Gli appuntamenti sono previsti alle ore 8.30 con partenza per le ore 9. Rientro previsto tra le 12.30 e le 13.30. Alla conclusione sarà offerto il tradizionale merendone. Il costo per la partecipazione alle camminate è fissato in 5 euro per partecipante, per coprire le spese generiche assicurative e le spese organizzative.

Tema di questa nona edizione è la natura e la natura poetica del nostro territorio: valli e colline, sorgenti e corsi d’acqua, boschi e spazi aperti; un patrimonio che deve essere conosciuto, ammirato e salvaguardato.

Le camminate:
19 aprile - La Camminata di Ripa:
“Da una poesia di paese ad un paese di poesia”
26 aprile - La Camminata di Pianello:
“Le vie del Chiagio”
3 maggio - La Camminata di Lidarno:
“Tra Rio d’Arna e Tevere”
10 maggio - La Camminata di S. Egidio:
“Alla scoperta del bosco”
24 maggio - La Camminata di Civitella d’Arna:
“Leggere (a) Civitella”
31 maggio - La Camminata di Pilonico Paterno:
“Tra colline ed arboreti, tra boschi e ruscelli”

il programma »   
attravers... arna cos'è? »   
INIZIATIVE
Locandina eventoPROSSIME INIZIATIVE DEL CIRCOLO
Il programma di alcune delle prossime iniziative del circolo culturale "primomaggio"

Insieme all'Associazione Porta Santa Susanna, l'Associazione Italia-Grecia e l'associazione culturale Beata Colomba a Perugia sabato 18 aprile alle ore 17 presenteremo il libro La Sfida di Atene (Fandango editore) di Dimitri Deliolanes, giornalista professionista greco che segue le vicende italiane da 30 anni come corrispondente della ERT (televisione greca). Nel volume spicca l'intervista al leader di Syriza, Alexis Tsipras.

Venerdì 24 aprile alle ore 21, a Perugia in via Tornetta 6 presso la sede dell'Associazione Porta Santa Susanna, in collaborazione con la medesima organizziamo un incontro dal titolo "NEOLIBERISMO, un'egemonia pesante e presente" con il Professor Salvatore Cingari, docente di Storia delle Dottrine Politiche all'Università per Stranieri di Perugia.

Sempre a Perugia (luogo e data da definire) presenteremo anche il nuovo libro di Raniero La Valle Chi sono io, Francesco? Cronache di cose mai viste (Ponte alle Grazie editore).

Ci auguriamo di incontrarvi a una delle nostre prossime iniziative.

SEGNALAZIONE
Locandina eventoPREMIO PIETRO CONTI
IX Edizione del Premio biennale "SCRIVERE LE MIGRAZIONI"
Scadenza del bando: 31 luglio 2015

Il premio biennale Pietro Conti (premioconti.it) "Scrivere le Migrazioni" è promosso da Filef (Federazione Italiana Lavoratori Emigranti e Famiglie) e Regione Umbria, in collaborazione con ISUC (Istituto per la Storia dell’Umbria Contemporanea) e Museo regionale dell'emigrazione.

Nato per dare voce alle donne e agli uomini protagonisti dell’emigrazione italiana, per conservarne la memoria rendendola patrimonio di tutti, negli anni il Premio Pietro Conti è diventato sempre di più un territorio libero di scrittura, che ha come unica frontiera quella dell’esperienza di chiunque lascia il proprio Paese alla ricerca di una vita migliore, di tutti i migranti.

Il Premio Pietro Conti – Scrivere le Migrazioni ha cadenza biennale e due sezioni di concorso: 1. narrativa e memorialistica; 2. studi e ricerche.

il bando »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoRITORNO A KOBANE, LA CITTÀ CURDA CHE HA RESPINTO L'ISIS
Un servizio dell’inviata di Rai News Lucia Goracci

Il Nowrooz, il capodanno dei curdi, è stato un evento speciale a Kobane dove migliaia di residenti stanno tornando dopo che la città ha coraggiosamente combattuto e respinto l'assedio dello stato islamico. Speranze e preghiere per le centinaia di giovani che hanno perso la vita per difendere la città.

il video »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoFRATE FRANCESCO
Tracce, parole, immagini

I più antichi manoscritti e documenti, provenienti dal Fondo antico comunale presso la Biblioteca del Sacro Convento, in esposizione ad Assisi.

MUSEO DEL TESORO
BASILICA DI SAN FRANCESCO
28 marzo - 31 maggio 2015
Aperto tutti i giorni 10 – 17.30
Ingresso libero

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL SOCIAL FORUM MONDIALE 2015
Dal 24 al 28 marzo 2015, a Tunisi la dodicesima edizione del Social forum mondiale che il terrorismo non è riuscito a fermare

Nonostante gli attacchi che hanno colpito Tunisi il 18 marzo 2015 (23 morti e 40 feriti), la più grande manifestazione anti-globalizzazione ha avuto luogo.

Locandina evento


Circa 60mila le persone provenienti dai cinque continenti per questo evento che si è tenuto a Tunisi per la seconda volta, dopo l’edizione del 2013. Una scelta che non è insignificante in una regione del mondo in cui le minacce economiche, sociali e militari si moltiplicano.

il commento di Checchino Antonini prima del Forum »   
il commento di Vittorio Agnoletto a chiusura del Forum »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIRAK - L’EFFET BOOMERANG
Un libro di Jean-Marie Benjamin dedicato all’Iraq prima dell’intervento americano del marzo 2003 e all’Iraq di oggi

Rivelazioni esclusive sull’intervento americano del marzo 2003 in Iraq, il ruolo dei servizi segreti francesi e il racconto di fatti accaduti in Vaticano e ad Assisi durante la visita a Roma di Tareq Aziz (vice-primo ministro del governo di Saddam Hussein). Un’analisi approfondita, documenti e informazioni inedite, commenti «pungenti» sulla situazione in Iraq, Siria e Medio Oriente oggi.

la presentazione »   
INIZIATIVA
Locandina eventoVIA RIPETTA 155
A Bastia, il 28 marzo 2015 alle 17, la presentazione dell'ultimo libro della scrittrice Clara Sereni

Nell'ospitale spazio della libreria Musica & Libri in Via San Costanzo 16 a Bastia verrà presentato l'ultimo libro della scrittrice Clara Sereni, una delle più importanti scrittrici italiane contemporanee, pubblicato dalla casa editrice Giunti.

Il libro racconta la storia fuori fuoco degli anni fra il ’68 e il ’77, cominciati all'insegna dell'utopia libertaria – compresa l'idea che per la libertà valesse la pena di stare a pancia vuota e di vivere alla meglio in case che cadevano a pezzi – e sfociati nel terrorismo prima e nel riflusso del disimpegno, dei manager rampanti, poi.

la locandina »   
SEGNALAZIONE

Locandina evento

IN...CAMMINO
PEDIBUS CALCANTIBUS ET… GAMBE IN SPALLA!

Il numero di marzo 2015 della rivista ufficiale del Gruppo seniores “Mario Gatti” della Sezione di Perugia del CAI è un piccolo contributo che vuole armonizzare l’esperienza di tanti “camminatori” che nelle escursioni – della e nella più svariata impostazione – camminano non soltanto con i piedi (e con gambe, mani, braccia, testa), ma osservano, riflettono, stupiscono, scoprono, ammirano e così partecipano il proprio vissuto, sia esso rappresentato da sensazioni avvertite in un percorso di poche ore, sia esso l’insieme delle impressioni di un viaggio molto più lungo e ricco.

in...cammino n. 15 »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoNAPULE È… L'ABC DELL'ACQUA PUBBLICA
9 marzo 2015, una data storica per il movimento Acqua di Napoli

Il 9 marzo 2015 è una data storica per il movimento Acqua di Napoli perché il Consiglio Comunale di Napoli ha finalmente votato lo Statuto di ABC –Napoli (Acqua Bene Comune) ed ha affidato, con una Convenzione, l’acqua di Napoli ad ABC, Azienda Speciale, che non può lucrare sull’acqua.

Napoli diventa così l’unica grande città in Italia che ha avuto il coraggio di obbedire al Referendum sull’acqua del 2011 che sancisce (è legge di Stato!) che l’acqua deve uscire dal mercato e che non si può fare profitto su questo bene che è un diritto fondamentale.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoRIVISTA DI INFORMAZIONE DIGITALE “CHÁVEZ VIVE”
Un nuovo strumento di comunicazione autentica sul Venezuela

Il 5 marzo, in occasione della celebrazione del 2° anniversario della scomparsa del Comandante Hugo Rafael Chávez Frías, l’Ambasciata in Italia della Repubblica Bolivariana del Venezuela ha iniziato a pubblicare la Rivista di informazione digitale “Chávez Vive”, bollettino (giunto già al sesto numero) che uscirà in modo permanente e che vuole essere uno strumento di comunicazione autentica sul Venezuela.

il primo numero in italiano »   
tutti i numeri della rivista »   
INIZIATIVA
Locandina eventoUN CONTO SALATO
Sabato 28 febbraio all'Accademia Creativa di Città di Castello la presentazione del libro di Pier Luigi Brunori

Sabato 28 febbraio presso l'Accademia Creativa di Città di Castello in Via Pomerio San Girolamo 4, alle ore 21, Luigino Ciotti parlerà con Pier Luigi Brunori del suo libro “Un conto salato”, che si svolge principalmente a Porta Sant’Angelo, il quartiere popolare per antonomasia della città di Perugia, verso la metà degli anni Ottanta del secolo scorso.

Il protagonista è Antonio Nardi, un calzolaio ex-partigiano, ex-operaio della Perugina, che odia i tedeschi - ma ha il primogenito che si chiama Germano e la secondogenita che va a vivere a Berlino insieme a Gunther, il suo fidanzato.

Il libro, con uno stile in cui si uniscono comicità e lirismo, racconta attraverso l’ottica particolaristica della città di Perugia l’ingresso degli italiani negli anni Novanta… ma è anche un racconto generazionale, in cui genitori e figli maturano, nel sentimento del mondo e nell’agire sociale, una profonda rottura.

L'attore Luca Sargenti leggerà alcuni brani del libro.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSAN JOSÉ DE APARTADÓ DIECI ANNI DOPO:
NOI NON LI DIMENTICHIAMO!

Il 21 febbraio 2005 furono massacrate otto persone nelle località di Mulatos e di Resbalosa di San José de Apartadó. Sette di loro erano membri della Comunità di Pace: uno, fra i più importanti leader storici della Comunità, era Luis Eduardo Guerra, assassinato con la sua compagna e il figlio di 10 anni; insieme a loro furono massacrati il coordinatore della Zona Umanitaria di Resbalosa Alfonso Bolivar Tuberquia Graciano con la moglie e i due figli di 5 anni e mezzo e di 18 mesi. Il ricordo dei fatti in un comunicato della Rete italiana di solidarietà Colombia Vive!

il comunicato in italiano »   
il comunicato in spagnolo »   
INIZIATIVA
Locandina evento LA CHITARRA CLASSICA DI SANDRO LAZZERI
A Bastia la presentazione del cd dedicato a Eduardo Sainz de la Maza

Si svolgerà alla Libreria Musica & Libri in Via San Costanzo a Bastia il 21 febbraio 2015 alle 16.30 la presentazione/concerto del chitarrista Sandro Lazzeri, che ha pubblicato nel 2014 il suo ultimo lavoro discografico interamente dedicato alle musiche del compositore spagnolo Eduardo Sainz de la Maza.

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina eventoIL POSTO D’UN UOMO
A Foligno, il 21 febbraio 2015 alle 18.30, la presentazione dell'opera dello scrittore spagnolo Ramón José Sender

Si svolgerà alla Libreria Carnevali in Via Mazzini 47 la presentazione del romanzo tradotto da Giorgio Bolletta e pubblicato alla fine del 2014 dalle Edizioni Thyrus di Terni. Con Giorgio Bolletta ne parleranno Rita Imperatori e Maurizio Renzini.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoASPETTANDO LE GINESTRE 2015
Il programma delle camminate in Umbria da febbraio a novembre

Aspettando le ginestre
Domenica 1 febbraio - Antichi sentieri della Vallupina
Domenica 15 febbraio - Tra Casalini, Montali e Montesolare
Domenica 1 marzo - I colli del Pian d'Assino
Domenica 15 marzo - Le acque, i colli, gli olivi: sguardi su Assisi
Domenica 29 marzo - Da Montone a Rocca d'Aries: sulle tracce di Fortebraccio
Domenica 12 aprile - Sui monti di Gubbio può nascere un fiore
Domenica 26 aprile - Monte S. Maria Tiberina: per le terre dei Marchesi

Trekking delle ginestre
Sabato 2 maggio - Tra Migliano e i boschi del Fersinone
Domenica 3 maggio - I colori del monte Tezio
Sabato 9 maggio - Sul monte Penna, fra i castelli
Domenica 10 maggio - Le ginestre e gli orizzonti di Paciano e Panicale
Sabato 16 maggio - Tra Sellano, il Vigi e Montesanto
Domenica 17 maggio -Nel territorio di Piegaro
Sabato 23 maggio - Tra Castel del Piano e il Bosco Sereni
Domenica 24 maggio - L'antica terra da uva di Castiglione del Lago
Sabato 30 maggio - Le colline di Passignano: sguardi sul Trasimeno
Domenica 31 maggio - Strade e sentieri del monte Peglia

Tramonti d'estate
Domenica 14 giugno - I colli sopra il Tevere: tramonti di fiume
Domenica 21 giugno - Solstizio d'estate a Castel di Fiori
Domenica 28 giugno - Terrazze d'Umbria: intorno a Collemancio
Domenica 5 luglio - Sul belvedere di Gubbio
Domenica 12 luglio - Nel territorio di Collazzone
Domenica 19 luglio - Sul monte Martano
Domenica 26 luglio - Fra il Monte Tezio e l'Acuto
Domenica 2 agosto - Sui colli di Tuoro, le tracce della battaglia
Domenica 9 agosto - Tramonti dell'alta valle del Tevere
Domenica 16 agosto - Intorno ad Assisi
Domenica 23 agosto - Fra Vaiano e Sanfatucchio
Domenica 30 agosto - Nella campagna marscianese

Sentieri d'autunno
Domenica 4 ottobre - La campagna tuderte
Domenica 11 ottobre - Colfiorito, la palude e dintorni
Domenica 18 ottobre - Antiche strade tra i boschi di Montegabbione
Domenica 25 ottobre - I boschi di Montecorona
Domenica 1 novembre - La raccolta dello zafferano intorno al lago di Chiusi
Domenica 8 novembre - Festa dell'olio all'abbazia di Montelabate
Domenica 15 novembre - Gli olivi di Trevi
Domenica 22 novembre - Gli antichi olivi e l'olio di Magione
Domenica 29 novembre - Intorno a Piegaro per la benfinita!

Per informazioni: graziano_vinti@libero.it - tel.349-4642484

SEGNALAZIONE
Locandina eventoEXPO: NUTRIRE IL PIANETA O LE MULTINAZIONALI?
L’evento favorirà quelle aziende che con le loro politiche rappresentano una delle cause fondamentali della mancata realizzazione del diritto all’acqua potabile e al cibo sano

Si è svolto a Milano il 7 febbraio il convegno internazionale EXPO: NUTRIRE IL PIANETA O LE MULTINAZIONALI?, in cui si è discusso di diritto al cibo, di acqua pubblica e del futuro del pianeta con analisi nuove, frutto di ricerche e di studi di alto livello.

Tutta la registrazione su YouTube.

il video »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoGRECIA. FIOM: “BASTA CON LE POLITICHE DELL'AUSTERITÀ"
Per costruire un'Europa vera fondata sul lavoro e sulla giustizia sociale serve nuova politica anche della Bce

Le ultime decisioni della Bce sul debito greco, ampiamente annunciate dalle dichiarazioni del cancelliere tedesco Angela Merkel, rappresentano un atto gravissimo che continua a subordinare il bene di una popolazione e le sue scelte democratiche alle logiche finanziarie e speculative. Ma è ora di cambiare.

In un comunicato della Fiom, il sostegno allo sforzo del Governo greco.

il comunicato stampa »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoMODIFICA DELLA LEGGE REGIONALE 18/2012
La conferenza stampa dei promotori della legge di iniziativa popolare per modificare l’ordinamento del Servizio sanitario regionale

Mercoledì 4 febbraio, alle ore 11, a Perugia, presso la Sala Partecipazione di Palazzo Cesaroni, si è svolta la conferenza stampa sulla proposta di legge regionale di iniziativa popolare di modifica della legge regionale 12 novembre 2012, n. 18 (Ordinamento del Servizio sanitario regionale) organizzata dal comitato che ha raccolto le oltre 3.000 firme necessarie per la presentazione della proposta e che sarà discussa nelle prossime settimane (prima della sua scadenza) dal Consiglio Regionale Umbro.

Alla conferenza stampa sono intervenuti 5 dei 6 promotori-presentatori della proposta di legge: Luigino Ciotti, Costantino Pacioni, Gianni Pelini e i dottori Alessandro Minelli e Giovanni Vantaggi.

il comunicato stampa »   
SEGNALAZIONE
Locandina evento4 FEBBRAIO. NAOMI KLEIN A ROMA
All’Auditorium Santa Croce la presentazione del libro Una rivoluzione ci salverà - perché il capitalismo non è sostenibile

Il 4 febbraio alle ore 17.30, all’Auditorium Santa Croce in Via Statilia 15 a Roma, l’attivista, blogger e scrittrice canadese Naomi Klein, autrice dei best seller No Logo e Shock Economy, sarà a Roma per presentare il suo nuovo e attesissimo libro Una rivoluzione ci salverà - perché il capitalismo non è sostenibile edito da Rizzoli.

L’autrice parlerà della prospettiva contenuta nel testo: la necessaria e rinnovata ribellione al sistema economico da parte dei movimenti ecologisti che mettono al centro del modello non l’accumulazione di profitto ma la giustizia ambientale e sociale. Un new deal, quello disegnato dalla Klein, che muova i suoi passi dalle comunità in lotta contro gli impatti ambientali, socio-sanitari ed economici di un sistema assolutamente insostenibile: quello capitalista.

Secondo la Klein “la crescita a ogni costo sta uccidendo il pianeta. La rivoluzione non è piu una questione ideologica. È una questione di sopravvivenza”. In questo scenario, solo “una fede incrollabile nell’uguaglianza dei diritti di ogni persona” separerà la civiltà dalla barbarie.

L’iniziativa fornisce una preziosa occasione di riflessione in vista del vertice sul clima (la 21ª Conferenza delle Parti ONU) in programma a Parigi alla fine del 2015. Sull’appuntamento parigino sarà infatti rivolta l’attenzione, a 6 anni dal vertice di Copenaghen, di media, comunità internazionale, governi, movimenti e grossi attori economici, attorno alla necessità, ribadita dalla scienza, di varare in tempi stretti e certi una strategia globale vincolante per il taglio delle emissioni clima-alteranti.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoKOBANÊ È LIBERA!
I bombardamenti e i combattimenti sono durati circa quattro mesi e hanno praticamente distrutto la città

Dopo 134 giorni di eroica resistenza agli attacchi di ISIS, il 26 gennaio finalmente le forze di difesa del popolo YPG/YPJ hanno annunciato che la città di Kobanê nel Kurdistan occidentale, Rojava, è stata completamente liberata dalle bande del cosiddetto Stato Islamico. La popolazione di Kobanê ha iniziato a festeggiare, così come in altre città curde.

Questo è il risultato dell'eroica resistenza che ha visto la partecipazione di tutta la popolazione curda, donne, giovani, vecchi, bambini, e di volontari giunti a dare il loro contributo da tutte le parti del mondo. Le YPG/YPJ, in collaborazione con Burkan Al Firat e un contingente di peshmerga, non ha arretrato di un passo nonostante la grande disparità di armi e rifornimenti che vedevano l'ISIS in vantaggio: questo dimostra che quando un popolo si difende per la propria vita e per quello in cui crede, non è possibile sconfiggerlo.

Salutiamo dunque questo bellissimo risultato che ridà speranza a tutta la regione, ricordando che l'esperienza dei cantoni e dell'autonomia democratica cui i curdi hanno dato vita è ancora sotto attacco; occorre quindi tenere alta l'attenzione per liberare tutte le altre aree ancora a rischio e per chiedere che finisca l'appoggio che molti stati - inclusa la Turchia - continuano a dare a questi terroristi che non rispettano l'umanità.

INIZIATIVA
Locandina eventoIL POSTO D’UN UOMO
Alla Libreria Musica&Libri di Bastia, il 31 gennaio 2015 alle 18, la presentazione dell'opera dello scrittore spagnolo Ramón José Sender

Tradotto da Giorgio Bolletta, fra i fondatori del circolo “primomaggio”, il romanzo dello scrittore spagnolo, poco conosciuto nel nostro paese anche perché pochissime sue opere sono state tradotte nella nostra lingua, è stato pubblicato alla fine del 2014 dalle Edizioni Thyrus di Terni. Con Giorgio Bolletta ne parleranno Rita Imperatori e Luigino Ciotti.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL DENARO TI SERVE O TI COMANDA?
Ad Assisi una "tre-giorni", rivolta ai giovani e agli educatori, sul tema della formazione all’uso responsabile del denaro

Generazioniindialogo.5, dal 6 all’8 febbraio presso la Cittadella di Assisi, è un vero e proprio progetto formativo per i giovani studenti degli ultimi anni delle scuole superiori e per gli universitari. Il tema scelto è quello dell'educazione all'uso responsabile del denaro, con le diverse criticità a esso riconducibili, sia nell'ambito della salute della persona (gioco d'azzardo patologico, shopping compulsivo ...) sia nell'ambito della giustizia e della legalità (racket ed usura).

A fianco della Cittadella, anche “Libera” e “Banca Etica” si fanno promotrici di questo momento formativo.

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoMEZZALUNA ROSSA KURDISTAN ITALIA ONLUS
A Livorno la prima sede locale di un’associazione internazionale che aiuta un popolo da sempre in lotta per la libertà e la democrazia

Sabato 17 gennaio è nata a Livorno l'associazione Mezzaluna Rossa Kurdistan Italia Onlus, diramazione nazionale di Heyva Sor a Kurdistanê, la più grande organizzazione umanitaria per il Kurdistan, attiva in Germania dal 1993.

La sede italiana dell'associazione nasce da un gruppo di cittadini e cittadine curdi e italiani con lo scopo di organizzare in Italia iniziative di sensibilizzazione e raccolte di fondi da destinare alla campagna internazionale di solidarietà con il popolo curdo, particolarmente urgenti in questi mesi in cui le popolazioni del Kurdistan siriano, con i loro esperimenti di autogoverno democratico, sono impegnate in una strenua resistenza contro il pressante assedio dell'ISIS.

È possibile associarsi e contribuire così alle raccolte di fondi, medicinali e generi di prima necessità per i profughi di Kobane e per i profughi Ezidi sopravvissuti al genocidio.

Contatti: mezzalunarossacurda@gmail.com

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL POSTO D’UN UOMO
Un’opera dello scrittore spagnolo Ramón José Sender tradotta da Giorgio Bolletta, fra i fondatori del circolo “primomaggio”

Giorgio Bolletta, assisano di formazione tecnico- scientifica, ha maturato negli anni, al di là della sua attività di docente nelle scuole superiori, interessi linguistico-letterari che si sono concretizzati nel conseguimento di una laurea in lingua e letteratura spagnola, con una tesi sull’opera letteraria di Ramón José Sender.

Da qui è nata l’idea della traduzione di un’opera dello scrittore spagnolo, poco conosciuto nel nostro paese anche perché pochissime sue opere sono state tradotte nella nostra lingua. Pubblicata alla fine del 2014 dalle Edizioni Thyrus di Terni, verrà presentata dal circolo “primomaggio” presso la Libreria Musica&Libri di Bastia alla fine di gennaio 2015.


LA TRAMA
Sabino, il protagonista della storia, è un uomo povero, reietto, che fugge dal suo paese, seguendo un moto dell'animo, e va a rifugiarsi in montagna. La trama del romanzo ruota attorno a questa fuga e alla conseguente scomparsa. È attraverso quest'assenza che, paradossalmente, il protagonista farà sentire la sua presenza, resa ancora più concreta dal successivo ritrovamento. Il rientro metterà in crisi l'intera popolazione, la quale, avendo dato Sabino per morto ammazzato, non riesce o non vuole ammettere che egli sia ancora vivo. La giustizia, attraverso la quale due “poveri cristi” vengono accusati e condannati per il presunto omicidio, non può aver sbagliato. Per di più alla vicenda si sovrappone la politica, impersonata dai due caciques del paese, i quali, declinando i fatti a seconda della convenienza, complicano ancor di più gli eventi. Nonostante tutto Sabino, restituito alla vita, in qualche modo trova il suo posto nel mondo.


È possibile acquistare il libro a 12 € (costo di copertina di 15€) inviando una mail a goboltn@libero.it, oppure chiamando il numero 3332141968 per concordare le modalità di pagamento e spedizione.

Ramón José Sender (Chalamera de Cinca, Aragona, 1901 - San Diego, California, 1982) è stato uno degli scrittori spagnoli più importanti e prolifici del XX secolo.

Nel 1922-24 prestò servizio con l'esercito spagnolo in Marocco e dal 1924 al 1936 lavorò nello staff di El Sol (The Sun) a Madrid e in altre riviste liberali. Fortemente critico sulla guerra in Marocco nel suo primo romanzo Imán (1930), nei successivi romanzi OP (Orden Público) (1931), sulla brutalità della polizia, e Siete Domingos rojos (1932), sulle agitazioni sindacali, si concentrò sulla giustizia sociale. Con Mr. Witt en el cantón (1935) vinse il Premio Nacional de Literatura.

Alla fine della guerra civile (1936-1939), che lo vide combattente tra le file repubblicane, si autoesiliò, trasferendosi in America: dapprima in Messico (1939-42), poi negli Stati Uniti, dove lavorò in diverse università come professore di Letteratura spagnola e compose quasi tutta la sua opera narrativa.

I numerosi romanzi pubblicati in esilio lo collocarono fra i principali narratori contemporanei di lingua spagnola. Rientrò per la prima volta in Spagna nel 1974, dopo aver ottenuto la pubblicazione di tutte le sue opere. Vi tornò ancora nel 1976 ma, resosi conto di non sentirsi più a suo agio nel paese d’origine, tornò in California dove concluse la sua vita.

la copertina »   
Ramón José Sender »   
I NOSTRI MIGLIORI AUGURI DI BUONE FESTE E DI UN FELICE 2015
Locandina evento

Care/i amiche/i
anche quest'anno abbiamo voluto farlo con un'opera del maestro Claudio Fronza (www.claudiofronza.it), con un dipinto di Assisi innevata con la vista da via Sermei della Basilica di Santa Chiara. Abbiamo scelto la nostra città (dove viviamo) perché da qui parte un messaggio di Pace universale.

Nel 2014 tutti gli indicatori economici sono peggiorati in Italia e nella nostra Umbria ed è bene ricordare a tutti questi dati:
40.000 disoccupati, 13.000 cassaintegrati in deroga, 135.000 tra disoccupati, cassaintegrati e neet e si è fatto registrare il raddoppio della povertà.

Questo quadro disastroso non è il frutto del caso. Dipende da scelte politiche liberiste imposte da un governo non eletto dai cittadini che procede a forza di voti di fiducia.

Questa brutta realtà non ci ha tolto né la fiducia né la forza di lavorare per "un altro mondo possibile" e i riconoscimenti che continuiamo ad avere, a cominciare dalla newsletter che inviamo e dal nostro sito, ci stimolano a proseguire nell’informare sulle tante attività della società civile nella nostra regione e non solo.

Molte sono le iniziative che come circolo culturale "primomaggio" abbiamo promosso da soli o in collaborazione con altri, sapendo quanto è importante lavorare in rete. Fra le altre vorremmo ricordare la partecipazione e il nostro consistente contributo alla raccolta di firme (3.061) per la proposta di iniziativa popolare di modifica dell'attuale Legge Regionale sulla Sanità (L. 18 12/11/2012) e i nostri 2 progetti di cooperazione in Niger ed Etiopia, che stanno procedendo con il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Tanti cari auguri a tutti voi, alle vostre famiglie, alle vostre associazioni.
Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"

SEGNALAZIONE
Locandina eventoSTORIE DI VOLO... QUANDO GLI ANGELI SONO I VOLONTARI
Le testimonianze del mondo dell’associazionismo umbro per l’anno 2014

È stata presentata a Perugia il 19 dicembre la seconda edizione dell’antologia Storie di volo... Quando gli angeli sono i volontari, dedicata ai vari protagonisti del mondo dell’associazionismo che hanno raccontato nel 2014 la loro storia sulla rubrica settimanale del martedì intitolata Le Storie del Volontariato pubblicata dal Corriere dell’Umbria in collaborazione con il Cesvol.

Fra le testimonianze, anche quest’anno appare il nostro circolo primomaggio: nel 2013 avevamo parlato del nostro progetto di cooperazione in Niger, quest’anno del progetto “Umbria for water”, che abbiamo promosso insieme all’organizzazione non governativa LVIA di Torino e al comune di Campello sul Clitunno e che riguarda l’Etiopia.

Un bel riconoscimento per il nostro impegno, che dura ormai da molti anni.
Luigino Ciotti – presidente del circolo primomaggio

SEGNALAZIONE
Locandina eventoSVOLTA NEI RAPPORTI TRA USA E CUBA
Dopo oltre mezzo secolo di politica d’isolamento, le relazioni tra Stati Uniti e Cuba vivono un nuovo storico inizio

Il processo iniziato il 17 dicembre 2014 ha ristabilito le relazioni diplomatiche e ha dato il via a una lunga serie di misure di apertura reciproca tra i due paesi, fra cui lo scambio di prigionieri che ha messo definitivamente fine alla vicenda dei cinque antiterroristi cubani detenuti negli USA: Cuba ha rilasciato l’americano Alan Gross, detenuto da 5 anni sull’isola caraibica, mentre gli Usa hanno liberato gli ultimi tre 3 cubani ancora prigionieri (due erano stati liberati tra il 2011 e il 2014).

Il passo successivo è la battaglia parlamentale per l’eliminazione di un embargo che negli USA è legge dello Stato. Tutto ciò è stato reso possibile da una serie di fattori. In un articolo di Gennaro Carotenuto un’analisi della nuova situazione, insieme al video del rientro a Cuba dei tre detenuti.

l'articolo di Gennaro Carotenuto »   
il video del ritorno a Cuba »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoORTE-MESTRE AL VIA: LO SBLOCCA-ITALIA CHE DISTRUGGE IL PAESAGGIO
In novembre il CIPE ha approvato il progetto della lunghissima autostrada tra Lazio e Veneto, che attraversa 5 regioni per quasi 400 chilometri di lunghezza

Il CIPE ha approvato definitivamente, il 10 novembre, il progetto della lunghissima autostrada tra Lazio e Veneto, che - per effetto del decreto legge Sblocca Italia - potrà godere dei benefici della "defiscalizzazione", uno sconto di quasi 2 miliardi di euro su un investimento di 10. L'opera verrà realizzata e gestita da un soggetto privato, una società che fa capo all’ex europarlamentare PDL Vito Bonsignore, oggi esponente del Nuovo Centrodestra come il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi.

Tre testimonianze sull’argomento:
- in un video di 4 minuti, Mattia Donadel, del Comitato Opzione Zero, ospite della trasmissione Siamo noi di TV2000 del 24 novembre 2014, spiega perché l’autostrada Orte-Mestre è inutile e dannosa;

- nella trasmissione Otto e mezzo, su La7, lo storico dell’arte Tomaso Montanari e il giornalista Andrea Scanzi parlano della Orte-Mestre ponendo argomentazioni incontrovertibili contro di essa;

- sempre su La7, Salvatore Settis, ospite della trasmissione di martedì parla della devastante autostrada Orte-Mestre.

Mattia Donadel »   
Tomaso Montanari e Andrea Scanzi »   
Salvatore Settis »   
INIZIATIVA
Locandina eventoFENOMENO MIGRATORIO E MODELLI DI INTEGRAZIONE
Una ricerca che, partendo dalle tappe dell’evoluzione del genere umano, spiega come la migrazione faccia parte dell’essenza dell’uomo

A Bastia Umbra, presso la Libreria Musica&Libri in via San Costanzo, sabato 29 novembre 2014 alle ore 17 si terrà la presentazione del libro di Nicola Chiarappa Fenomeno migratorio e modelli di integrazione. Con l'autore ne parlerà Francesca Vignoli.

Nicola Chiarappa è stato dirigente dell’Ufficio del Piano della Regione Umbria; dal 1986 al 2003 è stato direttore dell’Istituto regionale di ricerche economiche e sociali (IRRES). È in pensione dal febbraio 2003.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoL’URUGUAY NON SI FERMA
In un articolo di Marco Consolo la situazione nel paese dopo il primo turno delle elezioni

Lo scorso 26 Ottobre, in Uruguay l’ex Presidente Tabaré Vázquez, candidato del Frente Amplio (FA) al governo, ha vinto il primo turno delle elezioni con il 47,8 %, sfiorando la vittoria senza bisogno del ballottaggio. Il Frente Amplio ottiene così un voto simile al 2009 (vinte al secondo turno con il 54,6%), perde solo un parlamentare e corre favorito verso il ballottaggio del 30 novembre con la formula Tabaré Vázquez – Raúl Sendic.

l'articolo »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLE CARTE DEL PARTITO COMUNISTA ITALIANO DELLA SEZIONE DI ASSISI (1944-1949)
Una donazione alla Sezione dell’Archivio di Stato di Assisi

Alla Sezione di Archivio di Stato di Assisi, in Corso Giuseppe Mazzini 10, venerdì 14 novembre 2014, alle ore 10.30, saranno presentate le Carte del Partito Comunista Italiano della Sezione di Assisi (1944-1949), donate da Paola Mercurelli.

Le carte, che hanno un considerevole valore storico per la città di Assisi e che sono state conservate dal padre della Mercurelli, saranno presentate da Paola Mercurelli, della Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Umbria, e da Giovanna Bacoccoli e Simona Cambiotti, della Soprintendenza archivistica per l’Umbria.

l'invito »   
INIZIATIVA
Locandina eventoOMNIA SUNT COMMUNIA. Brushwood versus Mons Lucus
Un breve romanzo morale che passa in rassegna tanti fatti storici e si concentra sul processo Brushwood

Sabato 15 novembre 2014 alle ore 17, presso la libreria Musica & Libri di Via San Costanzo a Bastia Umbra, si terrà la presentazione del libro di Aurelio Fabiani Omnia sunt communia. Brushwood versus Mons Lucus, che “vuol mettere dei punti fermi in un epoca dove si è smarrita la verità”: il tema principale è il processo Brushwood che ha visto e vede tuttora coinvolto il figlio Michele tornato in carcere già da alcuni mesi con il rischio di rimanerci per molti altri. Con l'autore ne parlerà Luigino Ciotti, presidente del circolo culturale "primomaggio".

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina eventoTUTTI I CUORI DEL MONDO. PICCOLE STORIE DI PERIFERIA
A Città di Castello un incontro con il missionario comboniano Renato Kizito Sesana

Venerdì 13 novembre 2014 alle ore ore 21, nella Sala ex teatrino Orto della Cera, in via del Pozzo 3 (accanto a piazza centro Le Grazie) a Città di Castello si terrà un incontro con RENATO KIZITO SESANA, missionario comboniano attivo in Kenya, Zambia e Sudan, durante il quale verrà presentato il libro TUTTI I CUORI DEL MONDO. PICCOLE STORIE DI PERIFERIA, che narra gli incontri con bambine e bambini africani raccolti dalla strada e che hanno iniziato una nuova vita nelle comunità volute da padre Kizito. L’incontro sarà introdotto da Luigino Ciotti, presidente circolo culturale "primomaggio".


Padre Renato Sesana assume il nome di Kizito (il nome del più piccolo dei Santi martiri dell’Uganda, proclamati beati da Paolo VI nell’anno in cui è entrato in noviziato) e collabora con il mensile “Nigrizia”, che dirigerà inizialmente dal 1973 al 1975. Nel 1977, dopo essersi laureato in Scienze politiche all’Università di Padova, con una tesi sui neri americani nella chiesa cattolica, diventa missionario in Africa, dapprima nello Zambia, dove trascorre tre anni in una missione rurale per poi trasferirsi alla periferia di Lusaka.

Nello Zambia fonda Koinonia, una comunità che opera con i bambini di strada, nei mass media e nella formazione per la giustizia e la pace. Dal 1988 vive a Nairobi, dove ha fondato “New People”, periodico comboniano dell’Africa anglofona, che condurrà no al 1995. “New People” è tuttora una delle riviste cattoliche più diffuse nell’Africa anglofona.

Nel 1991, sulla scia dell’esperienza maturata nella capitale zambiana, fonda anche a Nairobi la comunità Koinonia: ne fanno parte a oggi una quarantina di membri, alcuni dei quali con le rispettive famiglie, impegnati nel campo dell’assistenza ai bambini di strada, sviluppo, microcredito ed educazione alla pace. Successivamente anima la nascita di una nuova comunità di Koinonia sui monti Nuba del Sudan e continua l’impegno per i bambini di strada, tanto che agli inizi del 2008 Koinonia conta cinque centri a Nairobi e uno a Lusaka. È anche socio fondatore dell’ONG Amani ONLUS.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoL'UNIVERSITÀ PER STRANIERI
Un bene comune della città in pericolo

In un comunicato, la Società Generale di Mutuo Soccorso fra gli Operai e Artisti di Perugia denuncia: “Nel momento in cui i perugini si apprestano a festeggiare la fine del restauro dell’Arco etrusco, dalla stessa piazza dove si trova questo simbolo di Perugia nel mondo si sentono uscire preoccupanti e sempre più forti scricchiolii dall’Università per stranieri”. E invita a vigilare sulle sorti di questa importante istituzione.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLE VERITÀ SUL PIANO REGIONALE DEI RIFIUTI IN UMBRIA
Un comunicato del Coordinamento Regionale Umbria Rifiuti Zero sul piano regionale dei rifiuti recentemente modificato

Le associazioni e comitati civici dell’Umbria che si occupano di smaltimento di rifiuti e puntano tutto sulla strategia rifiuti zero denunciano, in un comunicato, tutte le falsità e le inadempienze del piano regionale dei rifiuti recentemente modificato.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoENIGMA BRASILE
Sarà battaglia all’ultimo voto al secondo turno elettorale del 26 ottobre

I risultati del primo turno parlano chiaro: l’attuale Presidente Dilma Roussef, candidata del Partito dei Lavoratori (PT), al 41,6%, l’ex-governatore di Minas Gerais, Aécio Neves (Partito della Social Democrazia Brasilera) al 33,5% e l’outsider Marina Silva al terzo posto con il 21%.

Il Brasile torna allo scontro “classico”, quello che dal 1994 vede contrapposti PT e PSDB (con vittorie del PSDB nel 1994 e 1998, del PT nel 2002, 2006 e 2010). La sfida di Dilma Rousseff è ottenere la quarta vittoria consecutiva della coalizione di centro-sinistra a guida PT, mentre Neves proverà a riconquistare la presidenza per il PSDB, un partito di centro-destra, nonostante il nome.

Enigma Brasile, di Marco Consolo »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoEVO MORALES ALLA GUIDA DELLA BOLIVIA FINO AL 2020
Il presidente boliviano ha vinto con oltre il 60% dei voti le elezioni di domenica 12 ottobre

Evo Morales governerá la Bolivia fino al 2020, in quello che sarà il suo terzo mandato consecutivo. Morales è stato rieletto con quasi due terzi dei voti dei circa 5,1 milioni di boliviani e boliviane che si sono recati alle urne, ai quali se ne aggiungono oltre 200 mila che risiedono all’estero. Ha vinto in 8 dei 9 dipartimenti del Paese.

In due interventi le ragioni di questa schiacciante vittoria.

Trionfa Evo Morales »   
Ma come mai Evo Morales ha rivinto a mani basse in Bolivia? »   
INIZIATIVA
Locandina eventoUN CONTO SALATO
Sabato 18 ottobre alla Libreria Musica & Libri di Bastia la presentazione del libro di Pier Luigi Brunori

Sabato 18 ottobre presso la Libreria Musica & Libri di Bastia in Via San Costanzo, alle ore 17, Luigino Ciotti parlerà con Pier Luigi Brunori del suo libro “Un conto salato”, che si svolge principalmente a Porta Sant’Angelo, il quartiere popolare per antonomasia della città di Perugia, verso la metà degli anni Ottanta del secolo scorso.

Il protagonista è Antonio Nardi, un calzolaio ex-partigiano, ex-operaio della Perugina, che odia i tedeschi - ma ha il primogenito che si chiama Germano e la secondogenita che va a vivere a Berlino insieme a Gunther, il suo fidanzato.

Il libro, con uno stile in cui si uniscono comicità e lirismo, racconta attraverso l’ottica particolaristica della città di Perugia l’ingresso degli italiani negli anni Novanta… ma è anche un racconto generazionale, in cui genitori e figli maturano, nel sentimento del mondo e nell’agire sociale, una profonda rottura.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoKOBANÊ È SOLA
In un articolo di Sandro Mezzadra il dramma della città siriana assediata dall’IS

Nei giorni scorsi, H&M ha lanciato per l’autunno una linea di capi d’abbigliamento femminili chiaramente ispirata alla tenuta delle guerrigliere curde le cui immagini sono circolate nei media di tutto il mondo. Più o meno nelle stesse ore, le forze di sicurezza turche caricavano i curdi che, sul confine con la Siria, esprimevano la propria solidarietà a Kobanê, che da settimane resiste all’assedio dello Stato islamico (IS)...

l'articolo »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoALTROCIOCCOLATO
A Città di Castello, dal 10 al 12 ottobre, tre giorni dedicati alle produzioni equosolidali

Promossa dall’Associazione Umbria EquoSolidale, in collaborazione con CTM Altromercato, la manifestazione culturale è giunta quest’anno alla quattordicesima edizione.

Attraverso eventi e iniziative, Altrocioccolato favorisce la conoscenza dei vari progetti di importazione del Comes, creando le condizioni per un suo sviluppo e allargamento e offrendo la possibilità ai produttori del Sud del Mondo di presentare i propri prodotti, i propri problemi, i propri progetti, il proprio lavoro.

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoMARTEDÌ AL CINEMA. UN ALTRO CINEMA È POSSIBILE
È iniziata la rassegna cinematografica organizzata dalla Casa dei Popoli a Foligno

Anche quest’anno l’associazione Casa dei Popoli con il patrocinio del Comune di Foligno, in accordo con l’Amministrazione Clarici, organizza la rassegna cinematografica, che ha superato ormai il decennale, con 11 film da ottobre a gennaio e 20 film da gennaio a maggio.

Ogni martedì tre spettacoli giornalieri, alle 17,30, 20,15 e 22,30 (gli orari saranno modificati soltanto nei casi in cui la durata del film supera le due ore) al prezzo ridotto per i soci della Casa dei Popoli di € 4,50 e di € 3 per gli studenti e gli over 60 associati. I programmi della rassegna, curata da Roberto Lazzerini, si possono trovare nei botteghini del Cinema Politeama e del Supercinema Clarici.

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina eventoVIAGGIO IN ETIOPIA

Il resoconto, le foto e gli articoli sul viaggio per il progetto “Umbria per l’acqua” effettuato nel mese di maggio da Luigino Ciotti, presidente del circolo culturale “primomaggio”, e Giancarlo Gaianigo, per la verifica dello stato dei lavori relativi all’azione umanitaria, finanziata anche dalla Regione Umbria, in collaborazione con la ong piemontese LVIA e il comune di Campello sul Clitunno.

il resoconto »   
l’intervista su Bastia e dintorni »   
Il Corriere dell’Umbria »   
Il Rubino »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCONTRO LA TERZA GUERRA MONDIALE
Domenica 19 ottobre 2014 la Marcia Perugia-Assisi per la pace e la fraternità

Partenza ore 9 - Perugia, Giardini del Frontone

Conclusione ore 15 - Assisi, Rocca Maggiore

www.perlapace.it

il manifesto »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSBLOCCA ITALIA E DDL LUPI: UN ATTACCO AL PAESAGGIO, AL TERRITORIO E AI CENTRI STORICI
La denuncia di Italia Nostra che ne chiede la cancellazione

Ispirati al mantra della "semplificazione" e della “lotta alla burocrazia”, i due provvedimenti rispondono alla medesima logica che si può sintetizzare nell'abolizione/riduzione generalizzata di procedure di controllo.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUN PASSO DI PACE
A Firenze il 21 settembre ascoltando popoli e società civili e costruendo un percorso di PACE e GIUSTIZIA

Facciamo insieme UN PASSO DI PACE! Basta guerre! Mai più vittime! Fermiamo le stragi di civili indifesi, a Gaza, in Palestina e Israele, in Siria, Iraq, Libia, Afghanistan, Ucraina, Congo ….

Per libertà, diritti, dignità, giustizia, democrazia

Manifestazione Nazionale
Firenze, 21 settembre 2014
Piazzale Michelangelo
ore 11 – 16

www.retedellapace.it

il programma »   
l'appello in inglese »   
SEGNALAZIONE
Locandina evento21ª MARCIA PER LA GIUSTIZIA AGLIANA - QUARRATA
La Rete Italiana di Solidarietà con le Comunità di Pace Colombiane Colombia Vive! chiede provvedimenti urgenti nei confronti del colonnello Rojas Diaz

Sabato 13 settembre 2014 si svolgerà la 21ª marcia per la giustizia Agliana-Quarrata organizzata dalla Casa della Solidarietà - Rete Radié Resch di Quarrata (PT), dai Comuni di Quarrata e di Agliana (PT) e da Libera, associazioni, nomi e numeri contro le Mafie.

La marcia tratterà il tema “Urge una nuova POLITICA: come passione di vita e pratica condivisa”.

Saranno presenti:

Antonietta POTENTE, teologa
Cecile Kyenge, deputata europea PD
Curzio MALTESE, deputato europeo TSIPRAS
don Luigi CIOTTI, Gruppo Abele, Libera
Martina ROMANELLO, studentessa universitaria Napoli
Renato ACCORINTI, sindaco di Messina

il programma »   
il documento della marcia »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIN PERICOLO LA VITA DELLA COMUNITÀ DI SAN JOSÉ DE APARTADÓ
La Rete Italiana di Solidarietà con le Comunità di Pace Colombiane Colombia Vive! chiede provvedimenti urgenti nei confronti del colonnello Rojas Diaz

Il colonnello Germán Rojas Díaz che dirige la Brigata XVII sembra dominato dalla voglia di distruggere la Comunità e per questo non esita a ricorrere a un’intervista per gettare fango sulla limpida testimonianza di resistenza civile nonviolenta che la Comunità ha dato e dà costantemente dal 1997. Testimonianza conosciuta ed apprezzata non solo in Colombia, ma in diverse parti dell'Europa anzi del mondo.

Noi non possiamo rimanere in silenzio di fronte a questa situazione.

il comunicato »   
la lettera »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoMASSACRO SILENTE
La voce delle armi e il silenzio del diritto: nel comunicato scritto da 8 ONG che operano in Palestina, gli ultimi sviluppi dell’attacco israeliano a Gaza

Quanti bambini, donne e anziani devono ancora morire per poter usare la parola MASSACRO?

Per quanto ancora i nostri governi continueranno a usare definizioni fredde come “uso sproporzionato della forza”, “diritto di difesa”, “vittime collaterali”, “scudi umani” perché non riescono a condannare uno Stato che occupa, rinchiude e uccide un intero popolo?

Fino a quando i nostri governi, paladini a parole dei diritti umani, continueranno a difendere uno Stato che bombarda bambini mentre giocano a calcio su una spiaggia, che colpisce scuole, ospedali e ambulanze o che rade al suolo interi quartieri?

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSOLIDARIETÀ ALLA PALESTINA
La pace in Medio Oriente è un problema di tutti

Non si può essere in silenzio di fronte all’ennesima tragedia, anzi massacro, per non dire genocidio, che si sta consumando in terra di Palestina.

Si alzino forti le voci degli “umani”, si moltiplichino le iniziative per il cessate il fuoco (che ha come prime vittime bambini e donne, scuole e ospedali... la pace) e dare giustizia a un popolo che vuole vivere in pace nella propria terra.

Per questo vi proponiamo un documento di un gruppo di cooperanti italiani che lavorano in Palestina e un appello internazionale firmato da premi nobel, artisti e intellettuali che hanno il merito di ricordarci le nostre responsabilità e che non ce la possiamo cavare con l’ipocrisia.

Luigino Ciotti - presidente circolo culturale “primomaggio”

il documento dei cooperanti »   
l'appello internazionale »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSCUOLA ESTIVA DI URBINO
Le iscrizioni sono aperte fino al 25 luglio

Non c’è niente da fare di fronte alla crisi? L’economia è un’affare per tecnici? Il mercato risolve da solo i problemi economici? È tutto deciso a Bruxelles ed è inutile occuparsene?

Se la vostra risposta è “no” ad almeno una di queste domande, siete invitati a partecipare alla prima Scuola estiva “L’economia com’è e come può cambiare” organizzata dall’Università di Urbino “Carlo Bo”, Dipartimento di Economia, Società, Politica in collaborazione con Sbilanciamoci!

Cinque giorni di lezioni, seminari, gruppi di lavoro per capire come funziona l’economia, la produzione e la finanza, il lavoro e la precarietà, la distribuzione e le disuguaglianze, le politiche possibili in Italia e in Europa.

Per l’iscrizione online www.econ.uniurb.it/economia_summer

SEGNALAZIONE
Locandina eventoMICHELE SUBITO LIBERO
Il 12 luglio si è svolta a Spoleto la manifestazione contro la nuova carcerazione di Michele Fabiani

Chiudiamo la bocca al silenzio e apriamo le porte del carcere. Quale fiducia si può avere in uno Stato che mette in piedi il 23 ottobre 2007 un blitz militare in una piccola città di provincia qual è Spoleto e poi lo spettacolarizza, facendo mandare in onda la notizia in prima pagina su tutti i tg d’Italia, e non solo, che è stata sgominata una cellula terroristica, che si scoprirà poi inesistente ma così utile nella messa in scena e alla propaganda di quel giorno?

Ma ci vogliamo domandare a chi è servito tutto questo, a che serve Michele, oggi, in prigione? Sul sito Il pane e le rose i dettagli di questa storia disonesta e della battaglia quotidiana per la liberazione immediata di Michele.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoI SOGNI E LE SFIDE DEL “POLLICINO D’AMERICA”
Un articolo di Marco Consolo dedicato alle recenti elezioni salvadoregne

Domenica 1° giugno, alla presenza di piu di 6000 invitati, in una sessione solenne e pubblica, il parlamento salvadoregno ha insediato alla Presidenza della Repubblica l’ex comandante guerrigliero Salvador Sánchez Cerén, candidato del Frente Farabundo Martí para la Liberación Nacional (FMLN). Alla cerimonia di insediamento hanno partecipato diversi capi di Stato e più di 100 delegazioni straniere.

l'articolo »   
SEGNALAZIONE

Locandina evento

IN...CAMMINO
LA RIVISTA DEL CLUB ALPINO ITALIANO DI PERUGIA

Estate
(…) Anche le sere di luglio erano accaldate, non solo per il tanto giocare; qualche volta il taglio dell’erba essiccava dal mattino alla sera, il suo profumo restava nell’aria e accompagnava i nostri giochi.
In quelle sere lasciavo aperta la finestra della camera sopra il tetto del portico; entrava l’odore aspro del fieno che fermentava nei fienili e appariva la luna, grande, sul tetto della stalla, da dove sentivo venire il battere degli zoccoli dei cavalli. I pipistrelli entravano e uscivano dalla luce lunare. Era bello guardare il cielo, sentire il profumo dell’estate e pensare a quella bambina con la quale avevi giocato sul prato, saltando i mucchi di fieno allineati nel tramonto del sole che allungava le ombre. Erano davvero belle le sere di luglio (…)
da STAGIONI, di MARIO RIGONI STERN

Dal gennaio 2013 a oggi, sono usciti 10 numeri di In...cammino, rivista bimestrale condotta da un gruppo di amici camminatori, soci della sezione di Perugia del Club Alpino Italiano. Qui vi proponiamo l’ultimo pubblicato, il numero 10. I numeri arretrati (dall’1 al 9) sono reperibili nel sito www.montideltezio.it.

in...cammino n. 10 »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoMARCIA PER LA PACE DI UMBERTIDE
Domenica 29 giugno 2014, nel 70° anniversario delle stragi naziste di Serra Partucci e Penetola

La marcia unirà le due località di campagna attorno a Umbertide (Serra Partucci e Penetola di Niccone), distanti circa 12 km, dove a fine giugno 1944, a pochissimi giorni di distanza l’una dall’altra, avvennero le due più sanguinose stragi naziste avvenute nel nostro territorio, con cinque vittime civili fucilate a Serra Partucci e 12 persone, tra i quali diversi bambini, uccisi vicino a Niccone, in piena notte, da una pattuglia tedesca che diede fuoco alla casa colonica dove si trovavano diverse famiglie di contadini e sfollati.

La marcia vuole ricordare questi tragici eventi, finora commemorati ogni anno con cerimonie civili e religiose nelle due località, nel 70esimo anniversario, in un modo che sia più coinvolgente e partecipato e soprattutto per affermare con forza il nostro no all’orrrore della guerra, che continua a mietere vittime innocenti e a causare sofferenze in troppi paesi, dall’Ucraina alla Siria, dall’Iraq ripiombato nella guerra civile all’Afghanistan, a tanti altri luoghi dimenticati, specie in Africa, delle cui tragedie troppo poco si parla e si sa.

il programma »   
INIZIATIVA
Locandina eventoRI@MBIENTIAMOCI 2014
A Bastia Umbra il 27-28 e 29 giugno 2014 per confrontarsi su ambiente, comunicazione, scuola e legalità

La terza edizione di Ri@mbientiamoci è un appuntamento offerto a tutto al territorio per riflettere, parlare e confrontarsi su temi di grande rilievo sociale e culturale.

Nei giorni 27, 28 e 29 giugno, nel centro storico di Bastia Umbra, si alterneranno artisti, scrittori, attori, poeti, musicisti, giornalisti, professori universitari e politici che si confronteranno portando ognuno il proprio punto di vista sugli argomenti proposti per l’edizione 2014.

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoECOCOMPATIBILMENTE FEST
La terza edizione il 21 e 22 giugno 2014 a Villa Sforzesca, Castell’Azzara (GR)

Due giorni per provare a immaginare e praticare l’ecocompatibilità. Libri e vino, teatro e energie rinnovabili, beni comuni e bioedilizia, musica e riciclo, piante officinali e pittura, trekking e video, cucina etnica e antica musica popolare, antirazzismo e tradizione contadina, ecologia e tecnologia, artigianato e hip hop, agricoltura biodinamica e editoria, salute e concerti, prodotti biologici e artisti, difesa del territorio e cura di se gli argomenti trattati.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoDISUGUAGLIANZA E DEMOCRAZIA
Un interessante scritto di Roberto Savio su un tema oggi molto importante

Non passa giorno senza notizie sulla crescente disuguaglianza come eloquente indicatore del tipo di modello economico che ci siamo scelti, in seguito all’abbuffata neoliberale provocata dal Washington Consensus. L’idea che la crescita economica sia “una marea che sollevi tutte le barche”, come disse Margaret Thatcher quando dichiarò guerra alla società del welfare, e la sua gemella “il capitale ricadrà su tutti quanti”, sono ora totalmente screditate. I fatti, come si dice, sono ostinati...

leggi lo scritto »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoQUANDO LA POLITICA ERA PASSIONE
Umbria 1970-1979, memoria fotografica di un decennio

Venerdì 13 giugno, alle ore 16, presso la Sala dei Notari di Perugia ci sarà la presentazione del libro Quando la politica era passione - Umbria 1970-1979, memoria fotografica di un decennio. Il libro è a cura di Aldo Peverini ed è edito da Francesco Tozzuolo.

Interverranno:
Marco Boato - ex senatore
Paolo Sollier - ex calciatore, allenatore e scrittore
Marcello Catanelli - medico
Mauro Volpi - professore ordinario di diritto pubblico comparato
Giuseppe Rippa - direttore di quaderni radicali

Il volume, che contiene un corredo fotografico unico degli avvenimenti del decennio in Umbria, presenta altresì commenti, ricordi e valutazioni di quegli anni e una fulminante dedica dello scrittore Erri De Luca.

l'invito »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL TEMPO DELLE VIOLE
Uno spettacolo teatrale itinerante e una conferenza di Alberto Grohmann, organizzate dall’associazione Harragas in collaborazione con Fiorivano le Viole

1) “Il tempo delle viole”, spettacolo teatrale itinerante alla ricerca della realtà tra illusione e memoria. A cura di Giampiero Frondini e con Emanuela Faraglia.
Due le date: 12 e 26 giugno (con due turni, ore 21 e 22.30). Spettacolo gratuito, con posti limitati.
Per prenotazioni: harragas.info@gmail.com (indicare il numero di persone, il giorno e l’orario dello spettacolo che si desidera prenotare), oppure telefonando al 3470760351

2) Conferenza di Albert Grohmann su “Il tempo delle viole”. Viaggio attraverso la storia dei luoghi e delle persone intorno a Via della Viola dai primi del ’900 a oggi. 16 giugno, ore 19, Cinema Méliès, via della Viola 1.

lo spettacolo teatrale »   
la conferenza »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSAGRA DEL CINEMA DI PRETOLA
Da martedì 10 a domenica 15 giugno la seconda edizione della manifestazione dedicata al cinema

Nell’area della torre medievale di Pretola, alle porte di Perugia, 6 giorni di cinema (a ingresso gratuito), incontri con gli autori, eventi collaterali (laboratori per bambini, passeggiate, letture)... e in tavola, ogni giorno, menù a tema cinematografici.

il programma completo della manifestazione »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUMBRIA GUITAR FESTIVAL 2014
Da giugno a ottobre, una serie di concerti dedicati alla chitarra classica in tutti i suoi aspetti

Il secondo appuntamento dell’Umbria Guitar Festival 2014 si terrà a Cetona, giovedì 12 giugno 2014, alle ore 21,30 presso la Sala SS. Annunziata, in collaborazione con “CETONA CHAMBER MUSIC 2014”.

SATORDUO
Paolo Castellani, violino
Francesco Di Giandomenico, chitarra

Tutti i dettagli sul festival, che si svolge in varie località delle province di Perugia e Siena e che si concluderà il 4 ottobre 2014 a Todi, si possono trovare sul sito ​www.umbriaguitarfestival.weebly.com.

il programma della serata »   
Satorduo, chi sono »   
il programma dell’Umbria Guitar Festival 2014 »   
INIZIATIVA

Locandina evento

2ª MARCIA NAZIONALE
PER L'ARIA, L'ACQUA, LA TERRA E IL CIBO SANI
Assisi, domenica 18 maggio 2014

Domenica 18 maggio si svolgeranno ad Assisi per la seconda volta il Convegno e la Marcia per l’aria, l’acqua, la terra e il cibo sani indetti dal Coordinamento Nazionale TERRE NOSTRE.

Il Convegno si svolgerà dalle 9 alle 13 presso l’Hotel Cenacolo (come lo scorso anno) a Santa Maria degli Angeli, sulla strada per andare ad Assisi. La Marcia partirà alle 15,30 dalla centrale Piazza Garibaldi di Santa Maria degli Angeli e si concluderà nella Piazza del Comune ad Assisi, passando davanti alla Basilica di San Francesco.

Saranno presenti delegazioni dei Comitati che in tutta Italia si battono contro la proliferazione di impianti a biogas e biomasse.

Vi invitiamo alla più ampia partecipazione.

il programma del convegno »   
l’appello »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoGENUINO CLANDESTINO
Roma, 16-17-18 maggio 2014

Tre giornate di dibattiti e incontri, mercato contadino e delle autoproduzioni, animazione, musica, informazione e socialità, per ridare centralità ai bisogni delle persone.

La proposta del mercato contadino è semplice e dirompente. Chi lavora la terra e produce cibo deve essere protagonista della filiera, in accordo con i consumatori. Scendere in piazza con i propri prodotti è quindi il modo più semplice, che i contadini hanno, per incontrare i consumatori in modo diretto, aggirando le maglie della distribuzione e costruendo una rete di scambio alternativa.

la locandina »   
il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoPRIGIONIERI AL LAVORO
A Spoleto un convegno sullo sfruttamento dei militari e dei civili internati nei campi di concentramento durante la II Guerra mondiale

Venerdì 16 maggio, dalle ore 9.30, presso la Biblioteca comunale “G. Carducci” di Spoleto, si terrà il Convegno nazionale “Prigionieri al lavoro. Lo sfruttamento dei militari e dei civili internati nei campi di concentramento durante la II Guerra mondiale” organizzato dall’Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea in collaborazione con l’Iscop (Istituto di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro Urbino) e l’Associazione Pro Ruscio, sotto il Patrocinio dell’Insmli (Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia) e del comune di Spoleto, con il sostegno dell’Unpli.

Verranno presi in esame i casi dei prigionieri italiani detenuti nei campi di concentramento in Gran Bretagna, Stati Uniti, Germania, e di quelli dell’esercito Alleato rinchiusi nei campi in Italia, con specifico riferimento alla situazione in Umbria.

Per approfondimenti sul tema vi segnaliamo il sito www.campifascisti.it.

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina evento36° ANNIVERSARIO DELL’ASSASSINIO DI PEPPINO IMPASTATO
Cinisi, 9 maggio 1978-2014

Mancano pochi giorni al 9 maggio, che rappresenterà il 36° anniversario dell’assassinio di Peppino. Le iniziative programmate a Cinisi unitariamente con il Forum Sociale Antimafia inizieranno il giorno 8 e si concluderanno domenica 11 maggio, proponendo anche in questa occasione momenti di dibattito, di impegno sociale e di cultura.

L’8 maggio, alle ore 21, verrà celebrata la IIIa veglia di preghiera “Sulla legalità e la giustizia sociale”, a cura dell’Azione Cattolica di Cinisi e presieduta da S.E. Michele Pennisi Vescovo di Monreale presso la chiesa Redemptoris Mater di Piano Peri. Casa Memoria sostiene questa iniziativa e la famiglia Impastato sarà presente alla veglia.

Il 9 maggio, al termine del corteo, ci sarà la IV edizione del premio Musica e Cultura.

Fra le novità di quest’anno, la prima edizione del premio fotografico “Peppino Impastato - Musica e Cultura”, che sarà assegnato la sera del 9 maggio.

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoXXXVI CONVEGNO INTERNAZIONALE DI AMERICANISTICA
A Perugia dal 6 al 13 maggio 2014

Come ogni anno dal 1979, si tiene a Perugia il Convegno Internazionale di Americanistica, organizzato dal Centro Studi Americanistici “Circolo Amerindiano”, dal 6 al 13 maggio 2014. Sono presenti a Perugia studiosi provenienti da oltre 100 istituzioni di 20/25 paesi del mondo e sono previsti 180 interventi circa, incentrati su 22 macrotematiche.

L’evento, che per importanza e prestigio nel suo campo si staglia come uno dei primi nel mondo, si è aperto il 5 maggio a Roma, presso l’Istituto Italo Latino Americano, e proseguirà fino al 13 nella sede perugina, per poi spostarsi nelle università di Salerno, Padova e Roma.

Per la prima volta in collaborazione con l’Università per Stranieri si inaugurano le giornate latinoamericane di Perugia: una serie di esposizioni, documentari, mostre, balli e canti folclorici dedicati alla conoscenza della cultura e delle tradizioni dell’America centro-meridionale che vedono come protagoniste le associazioni latinoamericane di Perugia.

Nel sito www.amerindiano.org è possibile seguire il convegno trasmesso on line.

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoRISONANZE. LUOGHI, MOVIMENTI, CULTURE IN PRIMA PERSONA
Un numero speciale dedicato ad Aldo Capitini

Vi proponiamo un interessante numero speciale di risonanze. luoghi, movimenti, culture in prima persona dedicato ad Aldo Capitini: vuole essere “un inizio di riflessione, che muovendo dal suo pensiero ci porti all’oggi, al bisogno di democrazia diretta che la società moderna sembra ignorare. Adesso che la forma partito nella concezione di un organizzatore collettivo si è squagliata, adesso che la delega della rappresentanza parlamentare è spesso merce per il mercato delle consorterie, più forte sentiamo il bisogno di tornare a chiederci qual è il ruolo del cittadino”.

Gli articoli:
Una realtà liberata e fraterna. Il pensiero politico di Aldo Capitini, di Marcello Fruttini
La biblioteca di Aldo Capitini. Conversazione con Mario Martini, di M. Gabriella Marinelli
Il mio sguardo su Capitini. Intervista ad Anna Maria Farabbi, di Matilde Biagioli
Noi non possiamo vivere senza ideali. Emma Thomas nella storia della nonviolenza con Capitini, di Rossana Stella
Capitini - Dolci. Un lungo carteggio per una rivoluzione nonviolenta, a cura di Daniele Crotti
L’acqua, la pace, una farfalla... L’attualità del messaggio di Danilo Dolci, di Daniele Crotti
Violenza di genere e sessismo linguistico. Alcune considerazioni, di Silvana Sonno
Le parole ritrovate. La poesia dialettale in Italia e a Perugia, con interventi di Giorgio Filippi, Ombretta Ciurnelli, Walter Cremonte, Walter Pilini
Cinque videocamere rotte. Emad Burnat e Guy Davidi, di Olga Di Comite

risonanze - aprile 2014 »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLE DENUNCE DELLE COMUNITÀ COLOMBIANE 2013

L’Osservatorio della Rete italiana di Solidarietà Colombia Vive! presenta il registro delle denunce del 2013. Il documento, frutto di un lavoro di monitoraggio permanente, possibile grazie a finanziamenti erogati da enti pubblici e privati italiani, ha l’obiettivo di dare seguito alle denunce delle comunità e voce alle vittime della violenza in Colombia ed è accompagnato da una relazione breve a cura della Rete, dove si fornisce un’analisi dei fatti registrati e che tiene conto della crisi umanitaria denunciata dalle Comunità aggiornata al mese di ottobre 2013.

il comunicato »   
il registro »   
la relazione »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoPASSEGGIATA DELLA MEMORIA PARTIGIANA
Domenica 29 aprile 2014 una passeggiata per ricordare da Bevagna a Fosso Cerreto Piano

Organizzata dal Comitato della sezione ANPI Bevagna, si svolgerà domenica 29 aprile la Passeggiata della memoria partigiana, con partenza da Bevagna alle ore 9 alla volta di Fosso Cerreto Piano.

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoPACE E DISARMO VANNO IN SCENA IN ARENA
Si svolgerà a Verona il 25 aprile 2014 l'Arena di Pace e Disarmo

Il 25 aprile l’anfiteatro veronese ospiterà la manifestazione "Arena di Pace e Disarmo", che riunirà l’intero movimento pacifista e nonviolento, laico e religioso, della solidarietà e del volontariato, per una giornata di resistenza e liberazione. Ridurre le spese militari, investire nella prevenzione dei conflitti armati, costruire i corpi civili di pace, rilanciare il servizio civile, smilitarizzare i territori: saranno alcuni dei temi forti dell’evento, che vedrà, tra gli altri, la presenza di Alex Zanotelli (missionario comboniano), Lidia Menapace (partigiana e femminista), don Luigi Ciotti (sacerdote antimafia), Alice Mabota (leader pacifista del Mozambico), Gad Lerner (giornalista e scrittore) e di molte testimonianze dirette delle iniziative nonviolente e campagne antimilitariste promosse dal variegato movimento per la pace in Italia e all’estero.

Sarà anche una giornata di festa, con tanta musica proposta dagli artisti che hanno aderito: Simone Cristicchi, Grazia De Marchi, Vittorio De Scalzi, Farabrutto, Eugenio Finardi, Deborah Kooperman, Alessio Lega, Alessandro Mannarino, Nardo Trio, Alberto Patrucco, Pippo Pollina, David Riondino e con la partecipazione delle "Bocche di rosa".

il comunicato stampa »   
la locandina »   
il volantino »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoGREEN LIES. Il volto sporco dell’energia pulita
Il 2 e 3 aprile a Bologna e Brescia la prima nazionale del documentario indipendente che racconta il lato oscuro delle energie rinnovabili in Italia

Green lies. Il volto sporco dell’energia pulita è il documentario indipendente che racconta il lato oscuro delle energie rinnovabili in Italia, indagando i rischi della speculazione sulla green economy. Il film, prodotto e distribuito da SMKvideofactory e Distribuzioni Dal Basso e realizzato con il sostegno del CDCA e di A Sud, è stato finanziato grazie al crowdfunding, la campagna di finanziamento popolare.

BOLOGNA - 2 aprile, ore 21 - Vag 61, Via Paolo Fabbri 110
BRESCIA - 3 aprile, ore 21 - Cinema Nuovo Eden, Via Nino Bixio 9

L’avvento delle energie rinnovabili rappresenta un’autentica rivoluzione economica e culturale, che può liberare l’umanità dal vincolo, che dura ormai da decenni, di una produzione energetica basata sui combustibili fossili, con tutte le conseguenze geopolitiche, sanitarie ed economiche che ciò comporta. Ma lo sviluppo delle rinnovabili in Italia, tuttavia, sta dimostrando alcune importanti anomalie, che rischiano di vanificare completamente quei meccanismi virtuosi che potrebbero scaturirne.

"Green Lies" mette in luce queste anomalie, esasperate nella maggior parte dei casi da operazioni di speculazione economica che hanno ricadute negative sui territori e le popolazioni locali. La storia di tre territori - Camugnano (BO) per la produzione eolica, Salento (LE) per la produzione solare e monte Amiata (Toscana) per la geotermia - aiuterà ad addentrarsi nel problema e a delinearne delle possibili soluzioni. Nella consapevolezza che le rinnovabili potranno davvero essere una rivoluzione energetica e culturale, solo se diverranno un mezzo a portata di tutti e non un beneficio per pochi.

la locandina »   
il trailer »   
INIZIATIVA
Locandina eventoSCEMI DI GUERRA
Sabato 5 aprile 2014, alle ore 17, la presentazione del libro di Sonia Savioli alla Libreria Musica & Libri di Bastia

Sabato 5 aprile 2014, alle ore 17, presso la libreria Musica & Libri in Via San Costanzo a Bastia Umbra, il Circolo culturale "primomaggio" presenta il libro Scemi di guerra. Ascesa, apoteosi, marasma e fine della società di guerra e progresso.

Quello che chiamiamo "progresso", e che si accompagna nell'attuale cultura dominante all'idea di una "civiltà evoluta", è un mito. Un mito funzionale a una società fondata sulla violenza e sul dominio e della quale la globalizzazione capitalistica è solo l'aspetto ultimo e finale. Una società nata tra i sei e i quattromila anni fa, dunque relativamente recente, ma che noi oggi consideriamo immanente, eterna e "naturale". Così poco naturale, invece, da svilupparsi solo attraverso la guerra e la costrizione.

Scemi di guerra ribalta alcuni dei luoghi comuni imperanti nella nostra società, sceglie una visuale opposta a quella corrente e tutto, da quella visuale, assume un altro aspetto. Dal paleolitico al neolitico, dall'impero romano al medioevo, la storia dell'umanità, così come il comportamento degli animali, così come la vita di quegli ormai rari popoli che non fanno parte di tale società, ci mostrano che "noi non siamo i migliori"; che questo tipo di società, come un cancro, è destinata a distruggere l'organismo in cui vive e sé stessa. A meno che non venga distrutta da una nuova società, una società dove al dominio si sostituisca l'uguaglianza, alla competizione la solidarietà. Una società che presuppone una nuova consapevolezza e, dunque, la distruzione del mito del progresso.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUN PONTE PER...
A Frascati il 5 aprile 2014 un evento finalizzato alla raccolta fondi per una nuova iniziativa di ospitalità per minori da Kosovo e Metohija

In occasione della "Giornata Nazionale dell’Accoglienza", il 5 aprile si svolgerà una iniziativa solidale organizzata da Un Ponte per... presso l'associazione culturale "L'Approdo di Turan", in Via del Termine 4 (loc. Villa Muti) a Frascati.

L'invito vuole essere il modo, quest'anno, di ricordare il 24 marzo del 1999, giorno in cui iniziarono i tragici bombardamenti della Nato su quel che rimaneva della Jugoslavia, in particolare su Serbia e Kosovo. A 15 anni di distanza siamo ancora fra quelle persone e in quei luoghi, a promuovere iniziative di solidarietà che non perdono, e c'è da dire purtroppo, la loro importanza in una situazione socio-economico-sanitaria sempre più difficile e drammatica.

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoGIORNALISMO E INFORMAZIONE
dalla libertà di stampa alla manipolazione della realtà

Il 28-29-30 marzo 2014 a Perugia, al Palazzo dei Priori, nella Sala del grifo e del leone, si terrà il forum promosso da ARCI, ASI CUBA Umbria, Associazione culturale "La Goccia" e Micropolis.

Questo il programma:
Venerdi 28 marzo
ore 21

Proiezione del docu-film: "Katastroika" (1h, 20') di Katerina Kitidi e Aris Katzistefanou
- - -
Sabato 29 marzo
ore 15

Propaganda o informazione? Il "cambio di regime", le guerre, la mistificazione dei "diritti umani", con:
- Paolo Borgognone, collaboratore del Centro iniziative per la verità e la giustizia
- Geraldina Colotti, il manifesto e Le Monde Diplomatique
- Jean Toschi Marazzani Visconti, giornalista dalle guerre jugoslave
ore 21
Proiezione del docu-film "Il vero terrorista si alzi in piedi" (60') di Saul Landau
- - -
Domenica 30 marzo
ore 15

Informazione dal basso contro bassa informazione. La comunicazione autogestita e l'apparato mediatico, con:
- Massimo Bonato, Team giornalistico Valsusa
- Irene Pepe, Università di Torino
- Giuseppe Firrincieli, cineasta No Muos Ragusa
- Giorgio Beretta, Rete italiana Disarmo
- Andrea Palladino, il Manifesto e il Fatto quotidiano
ore 21
Proiezione del docu-film "Come il fuoco sotto la brace" (60') di Giuseppe Firrincieli.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUN NUEVO ANIVERSARIO NOS INUNDA DE GRATITUD
17° anniversario della Comunità di Pace di San José de Apartadó in Colombia

Al compimento dei suoi 17 anni di esistenza, la Comunità di Pace di San José de Apartadó invia un messaggio di apprezzamento sincero e profondo a tutte le comunità, i gruppi, le organizzazioni e le persone provenienti da paesi lontani e da molte regioni della Colombia che ci hanno accompagnato con la loro solidarietà, con la loro forza morale, con la loro resistenza e la loro speranza.

il ringraziamento »   
le foto dell'anniversario »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoEL SALVADOR: UNA STRATEGIA DI "RICONCILIAZIONE NAZIONALE"

Dopo un lungo processo elettorale conclusosi solamente domenica 16 marzo, con la proclamazione ufficiale di Salvador Sánchez Cerén, del partito di sinistra ed ex guerriglia del Fronte Farabundo Martí per la liberazione nazionale, Fmln, come presidente eletto di El Salvador, gli analisti consultati preferiscono non abbracciare la tesi secondo la quale, a seguito dello stretto margine tra i due partiti, il Paese sarà esposto a forti tensioni.

l'articolo »   
l'articolo in spagnolo »   
le foto della festa della vittoria »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSALVADOR SÁNCHEZ NUOVO PRESIDENTE DI EL SALVADOR
Questo il risultato dello scrutinio definitivo del secondo turno delle elezioni presidenziali, tenutesi il 9 marzo

Dopo una lunga attesa, il Tribunale supremo elettorale, Tse, di El Salvador ha reso pubblico, alle prime ore dell'alba del 13 marzo, il risultato dello scrutinio definitivo del secondo turno delle elezioni presidenziali. Il vincitore e nuovo presidente del paese è Salvador Sánchez Cerén del Fronte Farabundo Martí per la liberazione nazionale, Fmln, con il 50,11% (1.495.815 voti).

l'articolo »   
l'articolo in spagnolo »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSAHARA OCCIDENTALE: LA VERGOGNA DELL'ONU
La vergognosa contraddizione di una missione di pace incaricata di NON proteggere i diritti umani

Il 27 febbraio 1976 il movimento di liberazione nazionale sahrawi proclamava la Repubblica Araba Sahrawi Democratica (RASD). Dopo 38 anni il Sahara Occidentale è ancora diviso in due da un lungo muro: da una parte i territori liberati, dall'altra quelli occupati dal Marocco, dove è in corso una resistenza popolare nonviolenta che sconfessa la pretesa "normalizzazione". Il Sahara Occidentale è così l'ultima colonia africana e l'autodeterminazione rimane lobiettivo del popolo sahrawi.

il comunicato »   
il Sahara Occidentale »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL VIAGGIO DI VITTORIO
A Perugia a Palazzo Cesaroni la presentazione del libro di Egidia Beretta, madre di Vittorio Arrigoni, l'attivista italiano ucciso a Gaza nellaprile 2011

Venerdì 28 febbraio 2014 alle 17,30 nella Sala Partecipazione di Palazzo Cesaroni, in Piazza Italia a Perugia, verrà presentato il libro Il viaggio di Vittorio scritto da Egidia Beretta per il figlio scomparso tragicamente a soli 36 anni a Gaza il 15 aprile 2011. Alla presentazione del libro, organizzata dal consigliere regionale Orfeo Goracci, saranno presenti l'autrice Egidia Beretta e il vignettista Vauro Senesi, che a Vittorio Arrigoni ha dedicato tanti dei suoi disegni.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSALVIAMO IL COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN BEVIGNATE A PERUGIA
Mercoledì 26 febbraio, alle ore 11, nella Sala Pagliacci della Provincia, conferenza stampa indetta da Italia Nostra, per dire no al progetto

Ecco l'appello per San Bevignate promosso da un gruppo di docenti del Dipartimento di Lettere:

«Nell'inquietante silenzio di uffici, amministrazioni e organi di tutela si sta perpetrando a Perugia un gravissimo, inaccettabile attentato all'ambiente, al paesaggio, alla storia della Città. Un progetto edilizio, oggi già in fase di attuazione ma risalente ad alcuni anni fa, sta aggredendo uno spazio delicatissimo all'inizio del viale che conduce al Cimitero Monumentale, esattamente a pochi metri dalla trecentesca Chiesa di San Bevignate, già sede perugina dell'Ordine monastico-cavalleresco dei Templari, monumento di eccezionale importanza e ricchezza di opere d'arte.
Si tratta della costruzione, promossa dall'ADISU su terreno a suo tempo ceduto dall'Università, di un enorme complesso destinato a residenza universitaria che, se realizzato, costituirà un irreversibile scempio a un contesto ambientale conservatosi sostanzialmente intatto fino ad oggi. È già stato avviato, senza che la Città ne sia stata fatta consapevole, lo sbancamento che ha distrutto un secolare oliveto.
L'edificio, ove sia realizzato, costituirà un perenne atto di accusa a chi lo ha voluto e consentito, allungando la lista degli inutili mostri edilizi che hanno già deturpato la fisionomia di una città che meritava ben altra attenzione; e questo come se non esistessero a poca distanza gli edifici ormai inutilizzati o sottoutilizzati dell'Università e dell'ex-ospedale, o altrove grandi complessi da anni vuoti e in progressivo degrado da restaurare e destinare a funzioni quali nuova residenza universitaria.
L'ubicazione decentrata di questa casa per lo studente costituirà poi, se messa in opera, un ulteriore impoverimento del centro storico per più versi ormai agonizzante. Noi chiediamo con fermezza all'ADISU e a tutte le istituzioni che figurano in intestazione al progetto - ma anche alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici dell'Umbria - di bloccarne immediatamente l'esecutività e di individuare una diversa collocazione del complesso.
A tutti coloro che sembrano averlo dimenticato ricordiamo che la Costituzione della Repubblica Italiana, all'art. 9, "Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione"».

Se pensate che il complesso monumentale di san Bevignate, con i suoi affreschi e la sua campagna, sia un UNICO COMPLESSO MONUMENTALE, potete mandare la vostra adesione a francesca.montesperelli@unipg.it.

foto del complesso di San Bevignate »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoSTOP ORTE-MESTRE: ADESIONE ALLA GIORNATA NAZIONALE DI LOTTA
La Rete nazionale Stop Orte-Mestre raccoglie e aderisce all'appello nazionale lanciato dal movimento No TAV per una mobilitazione diffusa il giorno 22 febbraio 2014

Da anni Rete Stop Or-Me si oppone al faraonico inutile progetto della nuova autostrada che, con i suoi 400 km di asfalto e lo spreco di 10 miliardi di euro in finanza di progetto, rappresenta l'ennesima devastazione dei territori, delle vite delle persone e delle casse pubbliche. Questo progetto attraverserà Lazio, Umbria, Toscana, Emilia Romagna e Veneto, 11 province e 48 comuni, 22 aree di tutela paesaggistica e ambientale e ha numeri da brivido: 139 km di ponti e viadotti, 64 km di gallerie, 20 cavalcavia, 226 sottovia, 83 svincoli...

il comunicato »   
il volantino »   
il reportage del giornalista Luca Martinelli realizzato percorrendo il tracciato "a passo lento" »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoPROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE CONCERNENTE MODIFICAZIONI ALLA LEGGE REGIONALE 12 NOVEMBRE 2012, N. 18 (ORDINAMENTO DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE)

Vi presentiamo la proposta di legge regionale di iniziativa popolare che modifica alcuni articoli - il 27, il 42 e il 51 - della legge regionale 18 del 12 novembre 2012, riguardante l'ordinamento del Servizio sanitario regionale.

Insieme al presidente del circolo "primomaggio" Luigino Ciotti, hanno presentato la proposta di legge i dottori Carlo Romagnoli di Perugia, Giovanni Vantaggi e Alessandro Minelli di Gubbio e Costantino Pacioni (ex consigliere regionale) e Renzo Rossi di Orvieto.


il testo della modifica »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUNA NUOVA RESIDENZA UNIVERSITARIA IN VIA DAL POZZO A PERUGIA
Riceviamo e pubblichiamo questo appello relativo al progetto urbanistico che sta per essere realizzato nella storica "strada delle Lavandaie"

Per chi ancora non conosce e non sa cosa sta per accadere nella nostra città, ecco il progetto urbanistico che sta per essere realizzato in Via Enrico dal Pozzo.

L'ingombrante edificio, destinato a residenza universitaria, sarà costruito in un angolo della città che dovrebbe essere tutelato da numerosi vincoli paesaggistici-architettonici. L'edificio chiuderà la visione della storica "strada delle Lavandaie", confrontandosi, come a sfidarla, con la mole della stupenda chiesa di San Bevignate, ricca di testimonianze templari e vanto della nostra città. Il progetto prevede inoltre l'abbattimento degli ulivi secolari, che fanno bella la vallata e che si estendono fino al vicino Cimitero Monumentale, anch'esso vincolato!

L'appalto, come illustrato dalla cartellonistica, ha l'avallo del nostro Comune, della nostra Regione, dell'Università degli Studi, del Ministero dell'Istruzione e, dulcis in fundo, della Soprintendenza! L'importo è rilevante, più di 13 milioni di euro, una cifra che annebbia e che rende complicato fare ragionare chi ha approvato il progetto. È vero che c'è necessità di alloggi per gli studenti, ma perché costruirli proprio lì?

Ritengo che queste informazioni debbano essere divulgate, affinché con tenacia, impegno e coraggio, si possa riuscire a impedire questo scempio!

Sandro Bellu


il progetto »   
Via Dal Pozzo »   
la cartellonistica dei lavori »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLA "BIBLIOTECA DEI LIBRI SALVATI" PINO TAGLIAZUCCHI
L'inaugurazione si svolgerà sabato 22 febbraio 2014 alle ore 10 ad Allerona presso l'ex scuola, oggi sede della biblioteca municipale

Sabato 22 febbraio verrà inaugurata ad Allerona (TR) la "Biblioteca dei libri salvati" Pino Tagliazucchi, dedicata al Vietnam e alla storia contemporanea, progetto realizzato dall'Associazione Intra. La biblioteca, composta da cinquemila libri è stata donata da Nora Tagliazucchi, figlia dello scomparso sindacalista che è stato un profondo studioso di storia dell'Asia, autore di volumi e saggi storico-politici sul Vietnam, animatore delle proteste contro la guerra degli anni '60, oltre che promotore del Centro di studi vietnamiti, della Biblioteca Enrica Collotti Pischel e dell'Associazione di amicizia Italia-Vietnam.

All'inaugurazione interverranno il sindaco di Allerona Valentino Rocchigiani, l'ambasciatore del Vietnam Nguyen Hoang Long, la donatrice Nora Tagliazucchi (figlia di Pino), lo storico Renato Covino, Giuseppe Bearzi, presidente di Intra, e la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini.

Si tratta di un evento che fa conoscere Allerona, rara bellezza dell'Umbria, e che qualifica e consacra lo sforzo dei volontari Intra nell'azione di salvare i libri del passato, troppo spesso rifiutati dall'attuale inciviltà.

Pino Tagliazucchi, compagno militante, sindacalista, ricercatore, studioso, storico, scrittore, poeta e viaggiatore scomparve il 2 ottobre 2005. Vi riproponiamo questo articolo di Pino Ferraris, uscito su Le Monde Diplomatique dell'ottobre 2005, ricordando che, come circolo culturale "primomaggio", organizzammo con Pino Tagliazucchi il 17 dicembre 2004 a Bastia Umbra la presentazione del suo libro "HO CHI MINH biografia politica (1890-1945)".


l'articolo »   
la biblioteca »   
INIZIATIVA
Locandina eventoIL DESERTO NEGLI OCCHI
Il circolo culturale "primomaggio", in collaborazione con la Libreria Musica & Libri di Bastia Umbra, presenta il libro del tuareg Ibrahim Kane Annour

Sabato 8 febbraio 2014, alle ore 17, presso la Libreria Musica & Libri (via S. Costanzo, 16) a Bastia Umbra verrà presentato il libro di Ibrahim Kane Annour e Elisa Cozzarini Il deserto negli occhi (Nuova Dimensione).

Con l'autore Ibrahim Kane Annour ne parleranno Luigino Ciotti e Francesca Vignoli; Silvana Lavelli leggerà brani del libro e ci sarà la proiezione di foto e video del Niger.

Ibrahim Kane Annour, tuareg, nato in Niger nel 1966, fugge in Italia nel 2007 e un anno dopo gli viene riconosciuto lo status di rifugiato politico. Faceva la guida turistica nel deserto del Sahara, ma è costretto a fuggire quando scoppia la ribellione del Movimento nigerino per la giustizia (M.N.J) e il Governo dichiara lo stato d'emergenza. È l'ennesima rivolta tuareg nella sua terra, ricca di uranio, e tutte le guide turistiche sono sospettate di appoggiare i ribelli, per la loro profonda conoscenza del Sahara. Oggi Ibrahim vive con la famiglia a Pordenone, dove c'è la principale comunità tuareg in Italia (di questa comunità si sono occupate diverse testate nazionali e televisioni, da Io Donna a Geo&Geo).


la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoD.O.C. DOCUMENTARI AL CINEMA ZENITH

Prosegue la rassegna D.O.C. al cinema Zenith di Perugia e, dopo l'apertura con la proiezione di Pussy Riot, si passa a un bellissimo documentario ambientale. Lunedì 3 alle 20,45 e martedì 4 e mercoledì 5 alle 18,30 verrà proiettato "Un mondo in pericolo". Del tedesco Markus Imhoof, il film racconta dall'interno la vita delle api e l'importanza che esse hanno per la vita dell'uomo sulla terra.

La rassegna prosegue con "Capo e croce, le ragioni dei pastori" di Marco Pani e Paolo Carboni (lunedì 17 alle 20,45, martedì 18 e mercoledì 19 alle 18,30): raccontandoci la rivolta dei pastori sardi, ci parla di diritti, di sfruttamento e di rapporto con il territorio.

Si chiuderà tornando alle più urgenti questioni internazionali con "Al midan-The square" di Jehane Noujaim (lunedì 24 alle 20,45, martedì 25 e mercoledì 26 alle 18,30). Candidato all'Oscar nella sezione documentari, ci porta dentro piazza Tahrir e la rivoluzione del popolo egiziano attraverso i racconti e le immagini dei protagonisti.


il sito del cinema »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoGUBBIO - LOGGE DEI TIRATORI DELLA LANA
Alla Biblioteca Sperelliana, il 25 gennaio 2014, si è tenuto un dibattito pubblico sul contestato progetto di restauro, rifunzionalizzazione e riuso

Le Logge dei Tiratori della Lana di Piazza Quaranta Martiri di Gubbio non sono un monumento qualsiasi. Sono, innanzitutto, il biglietto da visita dell'intera città, il colpo d'occhio che si apre su un paesaggio urbano di unica bellezza e armonia. A difenderle, contro un umiliante stravolgimento, un comitato di cittadini che via via si sta sempre di più ingrossando e strutturando, grazie anche ad autorevoli interventi di studiosi locali e nazionali.

Come quello dell'architetto Teodolo Manganelli e quello di Salvatore Settis, che si è chiesto come mai la Soprintendenza non abbia posto il veto a una "rifunzionalizzazione" come quella delle Logge di Gubbio, che di fatto è stravolgimento e tradimento dell'architettura storica.

Alla condanna di Settis si sono già accompagnati pressanti inviti a proseguire nell'opposizione all'assurdo progetto da parte di illustri esponenti del mondo accademico e ambientalista…


le condanne illustri »   
il comunicato finale »   
la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoBERFIN
Il Progetto Berfin (Bucaneve) è rivolto alle ragazze figlie di martiri e di detenuti delle città di Van e di Yuksekova, nel Kurdistan turco

Attraverso le borse di studio che da alcuni anni vengono consegnate alle ragazze tramite le associazioni kurde Tuyad Der (associazione dei famigliari dei detenuti politici di Van) e Meya Der (associazione dei martiri di Yuksekova), ci si propone l'obiettivo di incentivare i percorsi scolastici delle ragazze, eterne escluse, e nel contempo sostenere quelle famiglie che hanno detenuti o martiri e che si trovano in condizioni di particolare difficoltà.

Il progetto fa parte dell'iniziativa dei premi di laurea dedicati alla memoria dell'avvocata Simonetta Massaroni. Ha validità per un anno ed è eventualmente rinnovabile. Si può contribuire a far studiare queste ragazze versando la somma di euro 250 per un anno. Il versamento si può effettuare sul c/c bancario Intesa/San Paolo intestato all'Associazione onlus Verso il Kurdistan di Alessandria, IBAN IT79F0306910400100000402675.


il progetto »   
il sito dell'associazione »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoARENA DI PACE E DISARMO 2014
Si è svolta a Roma il 22 gennaio nella Sala della Protomoteca in Campidoglio a Roma la conferenza di presentazione dell'iniziativa

"Arena di Pace e Disarmo 2014" è un evento che, nella giornata del 25 aprile 2014, vedrà riunito nell'anfiteatro di Verona l'intero popolo della Pace: associazioni laiche e religiose, esponenti della società civile, singole persone... tutti insieme per convergere in una comune campagna per il "disarmo militare e la difesa civile".

il comunicato stampa »   
il sito »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoFERMIAMO GLI EPA
Un appello contro gli accordi economici che l'Unione Europea vuole imporre al continente africano

L'appello lanciato insieme da padre Alex Zanotelli e Vittorio Agnoletto ha l'obiettivo di fermare gli "EPA" (Economic Partnership Agreement), gli accordi economici che l'Unione Europea vuole imporre al continente africano e che produrrebbero un reale disastro nella già fragile agricoltura di quel continente. Come in altre occasioni, è un contributo che ci può aiutare ad alzare lo sguardo oltre la nostra realtà.

l'appello »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLA SITUAZIONE DEL SUD SUDAN

Vi proponiamo due note sul Sud Sudan, paese di recente costituzione (è diventato uno Stato indipendente il 9 luglio 2011), sulla cui situazione molti di noi non sanno nulla. Invece non possiamo permetterci di non vedere e non sapere quello che succede intorno a noi.

TAMBURI DI GUERRA IN SUD SUDAN, intervista a Padre Daniele Moschetti, di Stefano Pasta, pubblicato sulla rivista Famiglia Cristiana
LA SITUAZIONE DEL SUD SUDAN di Padre Daniele Moschetti, missionario comboniano in Sud Sudan.

Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio".


Tamburi di guerra in Sud Sudan »   
La situazione del Sud Sudan »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLA COMUNITÀ DI PACE DI SAN JOSÉ DE APARTADÒ E IL PERDONO DEL PRESIDENTE SANTOS
Un comunicato della Comunità che ricorda quanto il rispetto dei diritti umani fondamentali sia una pratica concreta che non può affidarsi soltanto alle parole

Condividiamo con voi un comunicato importante inviato dalla Comunità di pace di San José de Apartadò, in risposta alla notizia di richiesta di perdono da parte del Presidente Santos apparsa su diversi quotidiani. Il 10 dicembre scorso, giornata di celebrazione dei diritti umani, il Presidente Santos ha chiesto perdono alla Comunità di Pace per le accuse rivolte dall'ex Presidente Uribe nel 2005, quando questi dichiarò pubblicamente che i suoi membri erano fiancheggiatori delle Farc.

Con la richiesta di perdono, il Presidente Santos ha voluto dare seguito a quanto espresso dalla Corte costituzionale nella sentenza del mese di gennaio 2013, che ordina allo Stato di ritrattare le gravi e pesanti accuse contro la Comunità, causa della spirale di violenza e impunità che questi hanno subito fino a oggi.

Pur riconoscendo l'importanza delle parole pronunciate dal Presidente Santos, la Comunità esprime nel comunicato la necessità di avviare un confronto reale per porre fine alla violenza e riparare i crimini commessi attraverso i meccanismi della giustizia.


il comunicato »   
AUGURI
Locandina eventoI NOSTRI MIGLIORI AUGURI DI BUONE FESTE
E DI UN SERENO 2014

Cari amiche e amici,
anche quest'anno abbiamo scelto di farvi gli auguri con un'opera del maestro Claudio Fronza (www.claudiofronza.it): un dipinto che raffigura la Piazza del Comune di Assisi, la città della "PACE", dove viviamo sia io che l'artista e altri membri del circolo.

Un brutto anno il 2013, troppa gente ha perso il lavoro, è caduta in miseria, non vede prospettive, non nutre speranze, non vede più risconosciuti i diritti.

È il frutto di questo modello sociale che ha nome e cognome - capitalismo - di classi dirigenti incapaci, di scelte politiche fatte sotto dettatura e a difesa degli interessi di pochi.

Non ci hanno però piegato e continueremo con questo piccolo strumento che è il circolo "primomaggio", anche se in controtendenza, a dire e soprattutto a fare cose che riteniamo utili per la difesa dei deboli e l'affermazione della giustizia sociale.

Abbiamo preso molte iniziative in questo 2013, incontri, presentazioni di libri, spettacoli, concerti, partecipazioni a mostre, eccetera. Ma, soprattutto, stanno procedendo i nostri 2 progetti di cooperazione in Niger ed Etiopia.

Con l'augurio che la bellezza dipinta da Claudio possa essere parte del vostro futuro, un grande abbraccio a tutti voi e alle vostre associazioni, per lavorare insieme per un mondo migliore.

Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"


gli auguri »   
INIZIATIVA
Locandina eventoIL GRUPPO TURCO "KARA GUNES" IN CONCERTO A PERUGIA
Giovedì 19 dicembre 2013 alle ore 21 presso l'Aula Magna dell'Università per Stranieri di Perugia in Piazza Grimana

Da Istanbul a Diyarbakir... sino a Perugia, un'affascinante percorso tra sonorità antichissime e nuove esperienze d'avanguardia, tra Oriente e Occidente.

I "Kara Güneş", composto da Özgür Yalçin (voce e chitarra 12 corde), Mübin Dünen (voce, ney e santur), Ceyhun Kaya (voce, clarinetto, sax soprano e tromba), Mehmet Mert Baycan (percussioni: cajon, bendir, def, darabuka) e Michelangelo Severgnini (contrabbasso), sono uno dei gruppi più apprezzati e conosciuti della scena underground odierna di Istanbul e della Turchia.

Attivi sin dagli inizi degli anni 90, prima ad Ankara e poi a Istanbul, hanno inaugurato un nuovo genere musicale turco in cui il ricco repertorio dell'antica musica tradizionale e popolare dell'Anatolia e del Kurdistan, raccolto e affinato in tanti anni di viaggi nella Turchia rurale (a cominciare dall'antica tradizione degli Aşik, sorta di musicisti-viandanti), si fonde con elementi cosmopoliti creando quella straordinaria miscela di sonorità inconfondibile del gruppo.

La serata, organizzata dal Circolo culturale "primomaggio" e dal Centro di Ateneo per i Musei Scientifici (CAMS) dell'Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con l'Università per Stranieri di Perugia, con l'Associazione Culturale Umbria-Grecia Alarico Silvestri, l'Associazione Vivere Insieme e il CAI di Perugia, intende ricordare l'interessante figura del naturalista-viaggiatore perugino Orazio Antinori (1811-1882) che, attivista risorgimentale ed anticlericale, esule politico in fuga dallo Stato Pontificio, si rifugiò dal 1848 sino al 1859 nell'allora Impero Ottomano, dove soggiornò a lungo in Istanbul, Izmir, Diyarbakir, compiendo numerosi viaggi nelle regioni montuose più remote dell'Anatolia orientale e del Kurdistan.

La serata è a offerta libera e i proventi verranno devoluti per i progetti a sostegno delle attività del Centro Studi Orazio Antinori di Ankober (Etiopia).


  

la locandina »   
il sito della band turca »   
SEGNALAZIONE
WWW.ANTIFASCISMOUMBRO.IT
È in rete il sito del Dizionario biografico umbro dell'Antifascismo e della Resistenza

Il progetto, online da mercoledì 6 novembre all'indirizzo www.antifascismoumbro.it e interamente curato dall'Isuc Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea - si propone di costruire uno strumento di conoscenza dell'insieme delle forme di resistenza al fascismo che si svilupparono durante il regime e durante la guerra partigiana, attraverso le biografie dei protagonisti.

Un universo complesso che intende restituire e conservare le vicende dei più di tremila schedati nel Casellario Politico Centrale, ma anche di tutti coloro che non schedati, umbri e non solo, sono stati attivi nella Resistenza della nostra regione.

Le tecnologie informatiche hanno consentito di realizzare il Dizionario, concepito come work in progress, riducendo i costi di produzione e, al tempo stesso, abbreviandone i tempi di pubblicazione.

Oltre a rappresentare una novità assoluta fra gli istituti appartenenti alla rete coordinata dall'Insmli, Istituto Nazionale per la storia del movimento di Liberazione in Italia, tra i vantaggi che la rete offre agli utenti non è secondario quello di una consultazione che rende possibile rilevare la specificità e assieme le somiglianze attraverso la navigazione interna.


il sito »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoGIFT SOCIAL DAY
Alla Rocca Paolina a Perugia il 7 e 8 dicembre due giornate dedicate al Volontariato e alla Cittadinanza Attiva

Il 7 e 8 dicembre dalle 10 alle 19, presso il Cerp alla Rocca Paolina, si terranno le giornate del Volontariato e della Cittadinanza Attiva. La due giorni si aprirà con un momento di riflessione sui valori della solidarietà e dell'impegno sociale al quale tutti sono invitati a partecipare. Seguirà poi la presentazione del libro in cui sono state raccolte le storie, già pubblicate sul Corriere dell'Umbria nel corso del 2013, delle associazioni di volontariato, che hanno raccontato com'è nato il loro impegno nel sociale.

Sarà presente anche il circolo culturale "primomaggio".


il programma delle due giornate »   
la locandina »   
DOCUMENTI
Locandina eventoSAN JOSÈ DE APARTADÓ
Su TeF Channel un servizio dedicato alla Comunità di pace colombiana

In occasione del conferimento della cittadinanza onoraria da parte del Comune di Narni alla Comunità di Pace di San José de Apartadó e al noto difensore dei diritti umani padre Javier Giraldo Moreno, il circolo culturale "primomaggio", in collaborazione con LIBERA e con la Rete Italiana di Solidarietà "Colombia vive", ha organizzato il 26 ottobre 2013 un incontro presso la Libreria "Musica e libri" di Bastia.

Alla Comunità di pace colombiana TeF Channel ha dedicato una puntata della trasmissione "Bastia e dintorni", condotta dalla giornalista Roberta Bistocchi, andata in onda mercoledì 6 novembre 2013.


la trasmissione »   
INIZIATIVA
Locandina eventoLE MIE PAROLE
Venerdì 6 dicembre a Santa Maria degli Angeli la presentazione del libro di Giampaolo Bellucci e lo spettacolo teatrale "Io fo' buchi nella sabbia" interpretato da Massimo Bagliani

All'Hotel Cenacolo di Santa Maria degli Angeli venerdì 6 dicembre 2013 alle ore 21 si terrà la presentazione della raccolta di poesie "Le mie parole" dello scrittore bastiolo Giampaolo Bellucci.

Alla presentazione seguirà lo spettacolo teatrale "Io fo' buchi nella sabbia", interpretato da Massimo Bagliani e scritto e diretto da Enrico Vaime. Da una forte passione per la poesia e da un importante percorso teatrale che dal Piccolo Teatro di Milano (dove ha debuttato nel 1979 nella mitica "Tempesta" di Shakespeare - Strehler) ha portato Massimo Bagliani a recitare accanto ad attori del calibro di Vittorio Gassman, Ugo Pagliai, Gino Bramieri, Renzo Montagnani e Gigi Proietti, nasce questo spettacolo scritto in collaborazione con un maestro di stile, intelligenza e umorismo come Enrico Vaime. "Io fo' buchi nella sabbia" si può definire un cabaret poetico, stralunato e accattivante, recitato in modo ispirato e disincantato, in cui si susseguono invenzioni comiche, poesie, canzoni meravigliose e si gioca con le parole.


la copertina del libro »   
la locandina dello spettacolo »   
l'autore e l'attore »   
un assaggio dello spettacolo »   
SEGNALAZIONE
Locandina evento38ª EUCOCO
Conferenza Europea di Coordinamento dei Comitati di solidarietà con il popolo sahrawi

La 38ª Conferenza EUCOCO si è tenuta a Roma dal 15 al 17 novembre 2013. L'appuntamento, al quale hanno preso parte organizzazioni della società civile maghrebina, si è svolto ancora una volta in un momento drammatico per il perdurare delle continue violazioni dei diritti umani e dello sfruttamento delle risorse naturali nei territori occupati da parte del Marocco, la difficile situazione umanitaria nei campi profughi in Algeria, la lotta per l'affermazione della libertà e il rispetto dei diritti fondamentali nel Maghreb e nel Nord Africa, per l'insufficiente impegno della comunità internazionale, dell'Onu e dell'Unione Europea in modo particolare, per il diritto all'autodeterminazione del popolo sahrawi.

la Risoluzione finale della 38ª EUCOCO »   
il documento della Conferenza interparlamentare »   
DOCUMENTI
Locandina eventoIL VIAGGIO IN NIGER PER IL PROGETTO ABBANAI
Online la trasmissione Bastia e dintorni dedicata all'iniziativa del circolo "primomaggio"

La trasmissione Bastia e dintorni di Tef Channel, condotta da Roberta Bistocchi e andata in onda mercoledì 16 ottobre, è visibile su YouTube. Nel corso della trasmissione sono stati intervistati Luigino Ciotti e Giancarlo Gaianigo, che hanno raccontato la loro esperienza di viaggio per l'acquisto di animali per il popolo Wadabé, e il presidente di Assolint Carlo Biccini e sono state proiettate immagini inedite girate in Niger.

la trasmissione »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoAUTOSTRADA ORTE-MESTRE
Un'opera inutile e costosa, un vero e proprio mostro al quale il governo Letta vuole dare il via

Una nuova grande opera: inutile, dannosa e costosa. Questo diventerà l'autostrada ORTE-MESTRE se sarà realizzata come il governo Letta vuole fare.

Il circolo culturale "primomaggio" ha aderito da lungo tempo alla Rete Nazionale Stop OR-ME (insieme di comitati, associazioni e forze politiche contrarie all'opera), che lotta contro questo mostro e che domenica 17 novembre ha promosso un ennesimo incontro nazionale a Cesena.

Per spiegare le ragioni della nostra contrarietà utilizziamo questo articolo di Paolo Cacciari uscito su il Manifesto.

Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"

vai all'articolo di Cacciari »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoDENTRO LE PROPRIE MURA
In un film la rivoluzione socio-culturale che permise la definitiva chiusura dell'ospedale psichiatrico di Perugia

Un giovane regista perugino, Carlo Corinaldesi, è riuscito nel difficile compito di documentare la rivoluzione socio-culturale che permise la definitiva chiusura dell'ospedale psichiatrico di Perugia. "Dentro le proprie mura", prodotto nel 2009, è infatti l'unico documento storico audiovisivo che ripercorre le vicende della struttura psichiatrica perugina, dalla nascita fino alla definitiva chiusura.

Il documentario, presentato lunedì 25 novembre al cinematografo Sant'Angelo di Perugia, si sviluppa attraverso le testimonianze dirette dei protagonisti dell'epoca e delle rare e inedite immagini di repertorio "che dimostrano - spiega l'autore - come una realtà sociale e politica si mosse in maniera specifica e univoca nel superamento dell'istituzione manicomiale, anticipando di un quindicennio la legge 180, rispetto anche alle altre realtà nazionali".

Corinaldesi si è avvicinato al tema della psichiatria ponendosi delle domande. "Ho ricercato l'origine e la storia dei manicomi, del perché l'Italia sia stato l'unico esempio mondiale di un paese che sancisse la loro chiusura e quale fosse la storia dell'istituzione manicomiale nella mia città, Perugia", spiega il regista, che poi aggiunge: "Al contempo, nel 2009, per il trentennale della legge 180, ho pensato di realizzare un percorso audiovisivo in grado di narrare la storia del manicomio di Perugia, le vicende, gli aneddoti dei protagonisti e delle lotte anti-istituzionali".

Le fonti dalle quali ha preso informazioni gli sono state messe a disposizione dalla Provincia di Perugia e dalle raccolte della Fondazione Celli. I materiali fotografici provengono dalla Provincia di Perugia (Biblioteca del Centro per la ricerca e la Documentazione storico-psichiatrica e la marginalità sociale), dal fotografo folignate Massimo Stefanetti, da Antonello Rotondi e dall'archivio privato dell'ex presidente della Provincia Ilvano Rasimelli. Di notevole importanza per il lavoro del regista, inoltre, è stato il film "Fortezze vuote" (1975) di Gianni Serra, l'unico prodotto a quei tempi su incarico della Provincia, che documenta in forma d'inchiesta diretta le problematiche e le esperienze circoscritte nel passaggio dal manicomio a un'assistenza psichiatrica sul territorio. In particolare, dopo aver ricercato le fonti, Corinaldesi si è occupato anche della catalogazione dei materiali fotografici e audiovisivi, della progettazione e scrittura del film nonché della conduzione delle interviste ai protagonisti dell'epoca, per arrivare infine alla regia.

Il documentario (della durata di un'ora e 38 minuti) è visibile sul sito internet dedicato al film www.dentrolepropriemura.com, "così da permettere la diffusione e la conoscenza di una realtà - sottolinea il regista - ai molti sconosciuta".

vai al sito »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUNA SERATA DIFFICILE
di Vittorio Agnoletto

Una serata con amici di vecchia data. La militanza non fa parte della loro esperienza, ma sono sempre stati a sinistra, o comunque nel centrosinistra, tutti fortemente antiberlusconiani; rappresentano una fetta del ceto medio milanese, istruito, preparato e democratico. L'incontro alla Leopolda si è concluso da poco, qualcuno di loro è arrivato direttamente da là al nostro incontro. L'entusiasmo per Renzi trabocca dai loro racconti. Ne rimango sorpreso…

l'articolo di Vittorio Agnoletto »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL NUOVO SITO DI CASA MEMORIA PEPPINO E FELICIA IMPASTATO
Questo avamposto della resistenza contro il potere e contro la mafia, testimonianza concreta di un'intera vita spesa con coraggio e determinazione, è ora on line

Siamo contenti di invitarti a visitare il sito di Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato all'indirizzo www.casamemoria.it. Dopo la trasformazione di casa memoria in spazio museale e l'importante riconoscimento di bene culturale da parte della regione Sicilia, proseguiamo così il percorso di rinnovamento della nostra attività.

Nel sito si possono trovare informazioni su come prenotare una visita a Casa Memoria, consultare orari di visita e contatti, leggere biografie e documenti originali della nostra famiglia, visualizzare foto e video delle attività svolte con un continuo aggiornamento dei contenuti e delle informazioni.

Vorremmo che il sito possa diventare per molti un luogo dove sia piacevole sostare, trovare informazioni sulle attività in cantiere, ma anche un luogo di discussione, d'incontro e discussione su qualunque problema riguardi la lotta antimafia o temi più generali. Per questo chiediamo la collaborazione di tutti attraverso l'invio di commenti, notizie e materiale multimediale da pubblicare nel sito e idee e suggerimenti per migliorarlo ancora.

Giovanni Impastato

SEGNALAZIONE
Locandina evento9-15 NOVEMBRE: LA GIUSTIZIA AMBIENTALE A ROMA
Rete internazionale EJOLT sulla giustizia ambientale

Dal 9 al 15 novembre sarà in Italia una delegazione internazionale di accademici, ricercatori di centri studi indipendenti e attivisti di organizzazioni per la giustizia ambientale di tutto il mondo, partners del progetto di ricerca EJOLT– Environmental Justice Organisations Liabilities and Trade, finanziato dalla Commissione Europea.

Il progetto ha l'obiettivo di mettere in contatto dipartimenti universitari e organizzazioni sociali che lavorano sui conflitti ambientali, dando visibilità alle lotte sociali e mirando alla costruzioni di strumenti utili alle comunità locali in lotta contro le ingiustizie ambientali.

La settimana di lavori prevede lo svolgimento di workshop e panel tematici, di un evento pubblico serale e di una conferenza internazionale, oltre a due giorni di visita ai territori emblema di ingiustizia ambientale in Lazio e Campania.

leggi il programma generale delle giornate »   
tutte le interviste, le dirette tv e gli articoli »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoASSISI: VIA E PIAZZA SAN RUFINO E VIA DEL TORRIONE
Si inaugura il 6 novembre 2013 alle 17 la settima mostra di acquerelli di Claudio Fronza dedicati alle vie di Assisi

Il pittore Claudio Fronza torna a esporre i suoi acquerelli dedicati alle vie di Assisi. Questa volta protagoniste sono la Via e la Piazza San Rufino e la Via del Torrione. L'inaugurazione si svolgerà mercoledì 6 novembre alle ore 17 alla Galleria Le Logge in Piazza del Comune ad Assisi.

Gli acquerelli di Claudio Fronza, che sembrano vere e proprie miniature, leggono, attraverso il pennello e i colori, realtà spesso ignorate della città, luoghi tanto abituali ma nello stesso tempo tanto sconosciuti, che a uno sguardo frettoloso possono apparire insignificanti e che invece assurgono a soggetto di studio, di bellezza.

Le opere dedicate a Via e Piazza San Rufino e Via del Torrione dimostrano l'evolversi costante della ricerca coloristica e di segno, a cui si affianca sempre una grande perizia documentaria e analitica. Una capacità di trasportare su carta tutto ciò che serve per descrivere un aspetto, un particolare delle case, degli scorci, delle porte, esaltando quegli elementi che li rendono testimonianza della storia, cioè del trascorrere del tempo e quindi dell'operare dell'uomo.

La mostra resterà aperta da giovedì 7 novembre fino a giovedì 14 novembre (orario 10-13 e 15-19). Domenica 10 novembre alle ore 10 la professoressa Paola Mercurelli accompagnerà lungo Via e Piazza San Rufino e Via del Torrione per illustrare l'arte e la storia delle vie.

SEGNALAZIONE
Locandina eventoLA RIVOLUZIONE DI "PEPE" MUJICA
Marijuana di Stato, aborto e nozze gay in Uruguay

Marijuana di Stato, aborto e nozze gay: sono questi tre i temi sui quali il presidente dell'Uruguay sta andando controcorrente. Come controcorrente è il suo modo di essere capo di stato: l'ex tupamaro vive con la moglie in una casa modesta in periferia di Montevideo con 1000 euro al mese (il resto del suo stipendio lo dà ad associazioni di promozione sociale) e coltiva la terra.

In un articolo di Omero Ciai pubblicato su La Repubblica, il ritratto di un uomo dal quale i nostri politici avrebbero molto da imparare.

leggi l'articolo »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUN PAESE FERITO, UN FUTURO TUTTO DA INVENTARE
Vittorio Agnoletto, di ritorno da una missione in Georgia, racconta la situazione di uno stato che il 27 ottobre sarà chiamato al voto

Non è semplice cogliere in cosa differiscano sulle politiche sociali i programmi dei principali schieramenti: tutti nei comizi promettono più lavoro e più stato sociale ma per molti georgiani, alla luce di questi ultimi anni, simili parole hanno perso ogni credibilità; differenze più evidenti emergono invece sulla collocazione internazionale della Georgia: decisamente orientata verso l'ovest, verso gli USA, in totale rottura con la Russia per il candidato di Saakaashvilli, più orientata verso la Russia per il rappresentante di Bidzina Ivanishvili. Il risultato delle elezioni presidenziali non è scontato: inizialmente i candidati erano oltre cinquanta, scesi poi a una trentina e ora quelli rimasti in lizza con un seguito significativo sono sette.

leggi l'articolo sulla Georgia »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoENERGY EXPLORER? NO GRAZIE
Il Coordinamento Regionale Umbro Terre Nostre declina l'invito della Regione Umbria per il 26 ottobre

In un comunicato stampa del Coordinamento Regionale Umbro Terre Nostre le ragioni del rifiuto a partecipare alla visita organizzata per il 26 ottobre prossimo nell'ambito del progetto Energy Explorer, progetto di sensibilizzazione e informazione sugli impianti a biogas e biomassa. Il Coordinamento ritiene infatti che gli impianti da visitare non siano rappresentativi della realtà in merito alla realizzazione e gestione degli impianti, ma rappresentino pura propaganda.

leggi il comunicato »   
INIZIATIVA
Locandina eventoUN MODELLO DI LOTTA NONVIOLENTA PER I DIRITTI UMANI
Sabato 26 ottobre 2013 alla Libreria Musica e Libri di Bastia un incontro dedicato alla Comunidad de Paz de San José de Apartadó in Colombia

Sabato 26 ottobre 2013 alle 17 presso la Libreria Musica e Libri in Via San Costanzo 16 a Bastia il circolo culturale "primomaggio" organizza un incontro dedicato alla Comunidad de Paz de San José de Apartadó in Colombia.

Intervengono:
Javier Giraldo Moreno s.j. - difensore dei diritti umani in Colombia
Jesus Emilio Tuberquia Zapata e Arley Antonio Tuberquia Usuga - Comunità di Pace di San José de Apartadò (Urabá, Colombia)
Natalia Biffi - ricercatrice e collaboratrice Rete Italiana di Solidarietà, Colombia Vive!
Tonio Dell'Olio - LIBERA, responsabile settore internazionale
Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"

Continua l'impegno del circolo culturale "primomaggio" in difesa dei diritti delle Comunità di Pace Colombiane. La nostra associazione, che fa parte della Rete Italiana di Solidarietà - Colombia Vive fin dalla sua nascita, più volte ha fatto iniziative di informazione e sensibilizzazione sulle problematiche delle Comunità di Pace, in particolare su San Josè de Apartadó - il 27 novembre 2004, con la presenza dello stesso P. Javier Giraldo, il 2 maggio 2005, il 2 maggio 2006 e il 13 febbraio 2008 - oltre ad aver partecipato 2 volte alle delegazioni di Pace che hanno fatto visita in Colombia alle Comunità.

Luigino Ciotti, presidente del circolo culturale "primomaggio"

la locandina »   
la Comunidad de Paz de San José de Apartadó in Colombia »   
padre Javier Giraldo Moreno »   
la Comunidad de Paz de San José de Apartadó in Colombia su Youtube »   
DOCUMENTI
Locandina eventoIL PROGETTO IN NIGER: RASSEGNA STAMPA
L'interesse della stampa e della televisione per l'iniziativa del circolo culturale "primomaggio"

Di ritorno dal Niger, dove ci siamo recati nel mese di settembre per il progetto "ABBANAI - dare a chi è senza - Un futuro per il popolo Wadabè" (di cui vi abbiamo recentemente parlato e che ha come obiettivo l'acquisto di animali, dromedari, capre, asini, per i Wadabè, piccolo popolo di pastori nomadi a cui, a causa dei cambiamenti climatici, sono morte le mandrie di bovini), il Circolo culturale "primomaggio" ha suscitato l'interesse della stampa locale ed è stato ospitato anche nella trasmissione "Bastia e dintorni" di Tef Channel, durante la quale sono state proiettate immagini inedite girate in Niger.

l'articolo del Giornale dell'Umbria »   
l'articolo del Corriere dell'Umbria »   
le date televisive »   
INIZIATIVA
Locandina eventoENDIMIONE. POESIE PER FIORI GIALLI
Sabato 12 ottobre la presentazione del libro di Giorgio Filippi alla Libreria Musica & Libri di Bastia Umbra

In collaborazione con la Libreria Musica & Libri di Via San Costanzo a Bastia Umbra, il circolo culturale "primomaggio" presenta sabato 12 ottobre, alle ore 17.30, il libro di Giorgio Filippi "Endimione. Poesie per fiori gialli", uscito per le edizioni Thyrus-Arrone nel maggio 2013.

Con l'autore ne parleranno Luigino Ciotti e Giorgio Bolletta, accompagnati dalle annotazioni musicali di Lorenzo Filippi.

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina eventoDUE PROGETTI PER IL NIGER E L'ETIOPIA
Con il finanziamento della Regione Umbria, partono due importanti progetti di cooperazione presentati dal circolo "primomaggio"

Come vi avevamo anticipato con gli auguri per il nuovo anno, oltre alle nostre abituali attività - presentazione di libri, video, concerti, dibattiti, informazione ecc. - abbiamo provato a misurarci anche con progetti di cooperazione che vanno oltre le cene di sottoscrizione, contributi, banchetti di informazione, raccolta fondi e vendita di artigianato locale o specifici libri, che da sempre facciamo a favore di alcune aree del mondo: Palestina, Kenya, Tanzania, Kurdistan, Nicaragua, Colombia, ecc.

Per questo all'uscita del bando della Regione Umbria D.G.R. 1651 del 29/12/2011 a seguito della L.R. n. 26 del 27 ottobre 1999, "Interventi regionali per la promozione della cooperazione internazionale allo sviluppo della solidarietà tra i popoli", noi abbiamo presentato 2 progetti ed entrambi hanno ottenuto un finanziamento.

Uno riguarda attività in Niger, a cui la Regione Umbria ha concesso un contributo di 12.057,50 euro; l'altro in Etiopia, per le quali il contributo è di 6.311,90 euro. Soldi che, ovviamente, vanno totalmente documentati e rendicontati. Il primo progetto in Niger, "ABBANAI - dare a chi è senza - Un futuro per il popolo Wadabè", è il frutto della collaborazione del circolo "primomaggio" con l'Associazione Assolint, la Cooperativa sociale Asad, il Comune di Perugia e il partner estero Kaouritel, che è un'associazione umanitaria con sede a Niamey, capitale del Niger. Il progetto ha come obiettivo l'acquisto di animali, dromedari, capre, asini, per i Wadabè, piccolo popolo di pastori nomadi a cui, a causa dei cambiamenti climatici, sono morte le mandrie di bovini che avevano. Peraltro più volte abbiamo ospitato in Umbria Ortodò Bermo, rappresentante dei Wadabè.

Il secondo progetto in Etiopia, "Umbria for water" è "Promuovere e rafforzare l'accesso all'acqua potabile per 24.000 abitanti della Woreda di Siraro (Etiopia)", è fatto in collaborazione con la Lvia, una Ong piemontese, e il comune di Campello sul Clitunno.

Di entrambi i progetti potete leggere maggiori informazioni nelle schede allegate.

Inutile dire che questi progetti non si sono concretizzati per caso, ma sono il frutto non solo dei nostri valori e delle nostre scelte, ma anche di relazioni internazionali che da sempre teniamo con associazioni e gruppi di vari paesi del mondo.

Ovviamente, per realizzare queste cose i soldi non bastano mai. I contributi sono sempre ben accetti e a tal fine abbiamo organizzato sabato 7 settembre a San Mariano di Corciano una cena, come potete vedere nella locandina.

Il presidente del circolo culturale "primomaggio"
Luigino Ciotti

il progetto del Niger »   
il progetto dell'Etiopia »   
la locandina della cena del 7 settembre »   
INIZIATIVA
Locandina evento"DIRITTI PER TUTTI"
20a Marcia per la Giustizia Agliana-Quarrata - Sabato 14 settembre 2013

Saranno presenti:

Cecile Kyenge, ministra dell'Integrazione
Luigi Ciotti, Gruppo Abele, Libera
Antonietta Potente, suora domenicana, Bolivia
Gherardo Colombo, presidente Garzanti Libri
Benedetta Tobagi, giornalista e scrittrice
Wuer Kaixi, leader protesta piazza Tienanmen del 1989


Diritti per tutti significa principalmente creare una società all'interno della quale tutti possano vivere con dignità, partendo dai diritti essenziali: scuola, salute, lavoro, integrazione, relazione ecc.

Ritrovo ore 18 ad Agliana, Piazza Gramsci - Arrivo a Quarrata, Piazza Risorgimento, ore 21

il comunicato della marcia »   
DOCUMENTO
Locandina eventoPER SAPERNE DI PIÙ SU BIOMASSE E BIOGAS
Un vademecum a cura del Gruppo di studio comitatibiogas Manziana rivolto a chi vuole mettere al primo posto la salvaguardia della salute e dell'ambiente

Questo documento nasce dalla volontà di raccogliere e condividere informazioni utili ai cittadini, ai comitati, ai medici di base, agli amministratori, ai responsabili politici che coscienziosamente vogliono saperne di più e intervenire meglio sul tema del biogas e delle biomasse; ma anche dalla volontà di capire la logica che sta dietro alle politiche energetiche promosse da legislatori, amministratori, tecnici e imprenditori.

Capire cosa si nasconde dietro un linguaggio verniciato di verde ("green economy") è diventato non solo urgente, ma vitale per la tutela della salute, dell'ambiente, di tutte le forme di vita che concorrono a salvaguardare gli equilibri già pesantemente compromessi del pianeta.

il vademecum »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL CHIRURGO CLANDESTINO
La storia di Hamilton Naki, infermiere, insegnante e ricercatore sudafricano, "braccio destro" di Christian Barnard

Hamilton Naki fu un infermiere, insegnante e ricercatore sudafricano, citato da varie pubblicazioni medico-scientifiche come assistente del professor Christian Barnard in occasione del primo trapianto di cuore mai effettuato al mondo, nel 1967. La questione se Naki sia stato o meno assistente di Barnard nel suo celebre intervento è controversa, ma in ogni caso Naki collaborò a lungo con Barnard come suo "braccio destro". Si suppone che il ruolo di Naki sia stato volutamente nascosto all'opinione pubblica per motivi legati al regime dell'apartheid che vigeva allora in Sudafrica: un coinvolgimento diretto di Naki nell'intervento sarebbe stato illegale e pertanto lo stesso Barnard sarebbe stato di fatto tenuto a tenerlo nascosto. In ogni caso, Naki ha ricevuto numerosi riconoscimenti ufficiali per il suo ruolo nella storia della cardiochirurgia, fra cui la laurea honoris causa dall'università di Città del Capo e la massima onorificenza sudafricana, consegnatagli nel 2003 dal presidente Thabo Mbeki.

la storia di Hamilton Naki »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCOMUNITÀ TRAUMA E SOGNO NEL MONDO PLURALE
71° corso di studi cristiani alla Cittadella di Assisi

Si terrà dal 20 al 25 agosto 2013 ad Assisi presso la ProCivitate Christiana il 71° corso di studi cristiani.

Il tema è di grande attualità in questo momento storico, nel quale riaffiora dalle varie emergenze l'esigenza di riconnettersi con il "noi"...

Saranno presenti, tra gli altri, il giornalista-scrittore Raniero La Valle, il priore della comunità di Bose Enzo Bianchi, l'urbanista Paolo Berdini e il responsabile di Libera Internazionale Tonio Dell'Olio.

il programma »   
ANNIVERSARIO
Locandina evento19 LUGLIO 1979 - 19 LUGLIO 2013
34° anniversario della Rivoluzione Popolare Sandinista

Per chi non era ancora nato... Per chi ha condiviso il sogno ma ha dimenticato... Per chi continua a considerare la solidarietà internazionale "tenerezza dei popoli".

La memoria è utile e ricordare fa bene. Noi che, come circolo culturale "primomaggio", abbiamo iniziato la nostra attività nel 1991 con un'iniziativa di solidarietà per il Nicaragua, condividiamo quanto espresso dall'Associazione Italia-Nicaragua di Viterbo.

Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"

il ricordo »   
INIZIATIVA
Locandina eventoPER UNO SVILUPPO VERAMENTE SOSTENIBILE PER IL TERRITORIO UMBRO E NON FIGLIO DELLA "SPECULAZIONE ENERGETICA"
Un comunicato del Coordinamento umbro Terre Nostre sulle facili autorizzazioni rilasciate per la costruzione di impianti a biomasse e biogas da parte delle Pubbliche Amministrazioni

I tanti Comitati sorti spontaneamente nel territorio umbro in risposta alla proliferazione degli impianti a biomasse e biogas rappresentano la risposta della società civile a scelte di gestione del territorio non condivise, dannose per l'ambiente e la salute dei cittadini, realizzate in violazione a disposizioni normative effettuate da una classe di amministratori oramai distante dal perseguimento di interessi collettivi e di pubblica utilità e invece sempre più legata ad interessi privatistici e speculativi.

Il Coordinamento Regionale Umbro Terre Nostre chiede pertanto ai Comuni la sospensione delle autorizzazioni agli impianti rilasciate in virtù di procedure semplificate (PAS) e alla Regione l'immediata modifica della normativa regionale in contrasto con il diritto comunitario e la revisione della strategia regionale per la produzione di energia da fonti rinnovabili e la contestuale disincentivazione di produzione di energia elettrica da biomasse e biogas.

il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoECOFESTIVAL
Si svolge il 12-13-14 luglio 2013 ad Allerona, organizzata dall'Associazione Il Ginepro, la seconda edizione del festival sulla sostenibilità ambientale e sociale

Evento sulla sostenibilità ambientale e sociale, ECOfestival si propone di esplorare e portare a conoscenza le varie tematiche ambientali e sociali di maggiore rilevanza e attualità e di promuovere e valorizzare le bellezze paesaggistiche e naturalistiche di questo territorio a cavallo tra Umbria, Toscana e Lazio, favorendone una piacevole, solida e compatibile fruizione e gestione. Anche per questo motivo ECOfestival aderisce alla Carta Europea del Turismo Sostenibile, un importante riconoscimento raggiunto dalla Riserva Naturale di Monte Rufeno e al programma ParchiAttivi promosso dalla Regione Umbria.

ECOfestival collabora con altri eventi e iniziative sul territorio di promozione del turismo responsabile, verde e rurale, della solidarietà ed equità sociale e per la salvaguardia del paesaggio e dell'ambiente; è inoltre gemellato con il Festival della Sostenibilità e del Paesaggio rurale (FESPAR) di Acquapendente in programma dall'1 al 3 novembre 2013.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoPERUGIA: RASSEGNE DI CINEMA E TEATRO IN VIA DELLA VIOLA
Tutti i venerdì e sabato del mese di luglio e settembre (a partire dal 5 luglio) in piazza S. Giovanni del Fosso

Organizzate dall'associazione Fiorivano le Viole nata pochi mesi fa ma attivissima, partono le rassegne di cinema e teatro gratuite che si terranno in via della Viola a Perugia a partire dal primo fine settimana di luglio fino a settembre.

Le diverse manifestazioni che in poco tempo sono state fatte hanno rilanciato culturalmente ed economicamente una zona centrale e nevralgica di Perugia il cui degrado era evidente e inaccettabile. Tutto ciò è stato notato e rilevato da acuti osservatori (oltre che da tanti cittadini), tanto da essere citato in un articolo di Salvatore Cannavò ne IL FATTO QUOTIDIANO del 13 maggio.

Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"

il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoENDIMIONE - POESIE PER FIORI GIALLI
A Perugia venerdì 28 giugno la presentazione del libro di Giorgio Filippi

Si terrà a Perugia venerdì 28 giugno, alle ore 21, presso il tieffeu - teatro figura umbro, in Via del Castellano 2/a, la presentazione del libro di Giorgio Filippi (che da sempre ama scrivere, collabora con varie riviste, è direttore della rivista RISONANZE e ha al suo attivo altre pubblicazioni, tra cui BLU LUNA. Poesie tutte d'un fiato)

ENDIMIONE - poesie per fiori gialli

Con l'autore ne parleranno Renzo Zuccherini, Walter Pilini, Arianna Cerquiglini, con annotazioni musicali di Paolo Giri e Lorenzo Filippi.

l'invito »   
la critica di Giorgio Bolletta »   
INIZIATIVA
Locandina eventoINCONTRO CON IL PRESIDENTE DEL VENEZUELA MADURO

Lunedì 17 giugno a Roma, presso l'Embajada de la República Bolivariana de Venezuela en Italia, il circolo "primomaggio" ha partecipato come invitato all'incontro con il Presidente Nicolás Maduro Moros. Un invito che ci ha molto onorato. All'incontro ha dedicato un articolo, che vi proponiamo, un unico quotidiano, il manifesto.

Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"

la locandina dell'incontro »   
l'articolo de il manifesto »   
INIZIATIVA
Locandina eventoRI@MBIENTIAMOCI 2013
14, 15 e 16 giugno: tre giorni per far ragionare Bastia Umbra su temi di ampio respiro

Come nella passata edizione, le vere protagoniste saranno le 18 Associazioni, tra cui il circolo culturale "primomaggio", LIBERA, Emergency, Legambiente, eccetera, che a vario titolo operano nel nostro territorio e che parteciperanno a Ri@mbientiamoci 2013. Nello spazio attrezzato dal parcheggio delle Poste al percorso verde sul Chiascio ogni associazione potrà allestire una sua presentazione e una sua specifica attività.

Oltre alle mostre e agli allestimenti artistici visibili per tutti i tre giorni, oltre agli spettacoli teatrali e alle letture di brani e poesie che allieteranno i vari momenti, l'Associazione di Libera Cultura Ri@mbientiamoci ha organizzato una serie di appuntamenti per discutere e approfondire tematiche di grande interesse.

Durante la tre giorni, presso il piazzale delle poste di Bastia, sarà attivo un banchetto per la raccolta delle firme per la proposta di legge d'iniziativa popolare sui rifiuti zero.

La speranza è che Ri@mbientiamoci 2013 interessi tutti i cittadini di Bastia e del territorio, che quali sono invitati a partecipare.

Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina eventoLE QUATTRO STAGIONI
A Bastia Umbra, presso il cinema Esperia, martedì 18 giugno alle ore 21,15

Organizzato dal Teatro Nuova Figurazione in collaborazione con l'Associazione Fotografica Contrasti e il circolo culturale "primomaggio", la rappresentazione avrà come protagonisti l'attore Luciano Falcinelli (suoi anche i testi) e il violinista Angelo Cicillini (primo violino dell'Orchestra "Camerata del Titano", Repubblica di S. Marino), con i disegni di Paola Brilli e le immagini dell'Associazione Fotografica Contrasti. Musiche di Antonio Vivaldi e Johann Sebastian Bach.

la locandina »   
SEGNALAZIONE

Locandina evento
MOSLER/BARNARD 2013 MEMMT TOUR
16 giugno 2013, Santa Maria degli Angeli, Hotel Cenacolo, ore 17

SEGNALAZIONE
Locandina eventoDALLA MEMORIA ALLA SPERANZA
Vera Vigevani, fondatrice del movimento Madres de Plaza de Mayo, sarà a Perugia il 13 giugno

Giovedi 13 giugno 2013 alle ore 18, nella Sala dei Notari del Palazzo dei Priori a Perugia, si svolgerà l'incontro pubblico con Vera Vigevani, fondatrice del Movimento Madres de Plaza de Mayo in Argentina, organizzato dall'Associazione culturale perperugia e oltre.

L'appuntamento con Vera Vigevani è il primo di una serie che vedrà, nel corso del 2013, la presenza a Perugia di Don Luigi Ciotti, Sergio Givone, Aldo Cazzullo: ognuno declinerà nel corso di singoli incontri il tema della SPERANZA dialogando con i cittadini di Perugia.

il comunicato stampa »   
il manifesto dell'iniziativa »   
DOCUMENTI
Locandina evento1ª MARCIA NAZIONALE
PER L'ACQUA, L'ARIA, LA TERRA E IL CIBO SANI
Assisi, sabato 25 maggio 2013

Vi presentiamo documenti e articoli che, nei giorni immediatamente successivi a sabato 25 maggio, hanno dato ampio risalto al successo del convegno e della 1ª MARCIA NAZIONALE PER L'ACQUA, L'ARIA, LA TERRA E IL CIBO SANI organizzata dal Coordinamento Regionale Umbro "Terre Nostre no biogas - no biomasse", del quale fa parte il nostro circolo culturale "primomaggio".

il comunicato stampa del Comitato Terrenostre sul Convegno e la marcia di Assisi »   
la segnalazione su il manifesto »   
la pubblicità su il manifesto »   
il servizio del TG Umbria sulla marcia »   
l'articolo su il Corriere dell'Umbria »   
l'articolo su il Giornale dell'Umbria »   
l'articolo su Il fatto quotidiano »   
una serie di link ad articoli dedicati alla marcia »   
intervista dell'Associazione A Sud a Luigino Ciotti »   
video sulla Marcia di Assisi - Ia parte »   
video sulla Marcia di Assisi - IIa parte »   
video sulla Marcia di Assisi - IIIa parte »   
un video di Vladimiro Landoni sulla marcia »   
tre poesie giapponesi dedicate alla Marcia di Assisi »   
RICORDO
Locandina eventoIN RICORDO DI DINO FRISULLO
Dal 5 all'8 giugno a Perugia in ricordo del pacifista scomparso il 5 giugno del 2003

Organizzate a Perugia dagli Amici di Dino Frisullo, dall'Associazione Vivi il Borgo, da LIBERA contro le mafie e dal nostro circolo culturale "primomaggio", le manifestazioni avranno inizio mercoledì 5 giugno, alle ore 15, con la deposizione di una corona di alloro a Borgo XX Giugno, sotto la lapide che lo ricorda e luogo di partenza delle Marce della Pace Perugia-Assisi. Seguirà alle 18 l'inaugurazione a Porta Sant'Angelo, presso la Sala Miliochi, di una mostra fotografica sul Kurdistan di Donatella Perfetti, che più volte è stata in quel martoriato paese. Io stesso una decina di anni fa andai in Kurdistan in occasione della celebrazione del Newroz, il capodanno curdo, grazie a un viaggio organizzato da Dino.

Sabato 8 giugno, sempre presso la Sala Miliochi di Porta Sant'Angelo, sarà possibile assistere alla proiezione di un film e partecipare a una cena di solidarietà. Per prenotarsi alla cena telefonare al 340/2831959.

Luigino Ciotti - presidente del circolo "primomaggio"

la locandina »   
leggi il ricordo di Annamaria Rivera »   
leggi il ricordo dei suoi amici »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoJANE GOODALL IN UMBRIA
L'etologa inglese amica degli scimpanzé sarà il 1 giugno a Terni e il 2 giugno a Perugia

L'evento - promosso da Jane Goodall Institute Italia, Egea Small e Psiquadro-Perugia Science Fest - prevede, a partire dal 24 maggio, una serie di iniziative di scienza, arte e musica dedicati alla scienziata che permetteranno di conoscerla e apprezzarla. Ulteriori dettagli e informazioni nel sito www.jane-goodall-inumbria.it.

il programma degli incontri »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoDIMETTI ROMETTI
Una petizione del Coordinamento regionale per le energie rinnovabili per le dimissioni dell'assessore regionale all'ambiente Rometti

Sotto il mandato di Silvano Rometti l'ambiente e il paesaggio umbri non sono affatto migliorati: il paesaggio è stato stravolto con i pannelli fotovoltaici in zone agricole anche di pregio, con impianti a biomasse sovradimensionati e in zone non idonee, e con il forte rischio dell'eolico sul Monte Peglia; il suolo continua a essere consumato con il Piano-casa e le sue proroghe, con proposte di legge sugli annessi agricoli e sulla "perequazione urbanistica" che aggravano i già noti rischi del dissesto idrogeologico; la qualità delle acque è in costante peggioramento e con la chiusura di parte dell'acquedotto pubblico a Spoleto e di pozzi privati a Spoleto, Foligno, Città di Castello, Perugia, cresce l'inquinamento da nitrati delle acque superficiali; i rifiuti sono solo a un passo dal diventare una vera e propria emergenza con bassi livelli di raccolta differenziata e conseguente ampliamento delle discariche (Borgogiglione, Le Crete) e proposta di costruzione di nuovi inceneritori.

il testo della petizione »   
il modulo per la raccolta di firme »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoTORNARE ALL'USO DELLE STOVIGLIE LAVABILI IN TUTTE LE MENSE SCOLASTICHE DEL COMUNE DI PERUGIA

Più di 800 persone hanno sottoscritto l'iniziativa di Ideazioni civiche che sollecita l'amministrazione comunale a utilizzare stoviglie lavabili (quindi in ceramica, vetro e metallo) in tutte le mense delle scuole (infanzia, materne, elementari) di Perugia: 4513 pasti al giorno (quasi 850mila all'anno), distribuiti in 64 diversi plessi di tutto il territorio comunale.

Come spiega il dossier redatto da Ideazioni civiche, mentre in 19 realtà si continuano a usare i piatti in ceramica, le 45 scuole che consumano pasti e bevande in piatti (più di un milione), bicchieri (oltre mezzo milione), posate (760mila) in plastica producono quasi 17 tonnellate di rifiuti l'anno: spesa complessiva poco meno di 45mila euro, senza considerare i costi di smaltimento… e tantomeno il potenziale rilascio di sostanze nocive nei cibi serviti caldi!

il comunicato stampa »   
il dossier »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoI GATTI DI ASSISI
Una quarantina di opere tra acquerelli e legni dipinti nella mostra di Claudio Fronza che si inaugura domenica 26 maggio

Il gatto nel corso dei tempi è stato adorato e odiato e considerato divino o demoniaco, in virtù del suo stesso carattere: impenetrabile, enigmatico, misterioso, indipendente, altezzoso, impertinente, ma anche regale, furbo, affascinante e buffo allo stesso tempo. Con alti e bassi, tra supestizione e ammirazione, questo animale da secoli è comunque presente nella vita sociale ed è anche l'unico felino che l'uomo ha saputo addomesticare. Chi può sottrarsi al fascino di quelle pupille gialle screziate di lame nere e sottili che sfidano il nostro sguardo?

Tutte le civiltà lo hanno rappresentato: le prime raffigurazioni artistiche risalgono ai popoli della Mesopotamia e agli antichi egizi che, con i loro dipinti funerari e le sculture dedicati al gatto, hanno lasciato la testimonianza di quanto importante fosse questo animale per loro. Poi, nel corso dei secoli, mai è venuta meno la presenza del gatto nelle arti. Nasce da queste premesse, dunque, la mostra personale dedicata ai "gatti di Assisi" che Claudio Fronza inaugurerà domenica 26 maggio alle ore 17 nel suo studio in via San Paolo 36/B. Una quarantina di opere tra acquerelli e legni dipinti, oltre a varie elaborazioni grafiche: sono i ritratti di altrettanti gatti incontrati per i vicoli e le strade di Assisi.

La mostra rimarrà aperta fino al 2 giugno con orario 10-13 e 15-19.

l'invito »   
INIZIATIVA

Locandina evento

1ª MARCIA NAZIONALE
PER L'ACQUA, L'ARIA, LA TERRA E IL CIBO SANI
Assisi, sabato 25 maggio 2013

con partenza dalle ore 15,30 dalla piazza di Santa Maria degli Angeli

RICORDO
Locandina eventoCIAO DON GALLO!
Don Andrea Gallo è scomparso a 84 anni nella sua comunità di San Benedetto al Porto a Genova. Lo ricordiamo attraverso le belle parole dell'Associazione A Sud

Oggi perdiamo un pezzo della nostra storia. Don Gallo se n'è andato. Era uno di noi, un partigiano delle cause giuste, che definiva l'indifferenza l'ottavo peccato capitale. La sua forza e il suo incrollabile entusiasmo saranno sempre con noi.

Una vita in frontiera a lottare per la giustizia, una vita vissuta accanto agli umili, agli ultimi, agli emarginati, Don Gallo è stato fondatore poi animatore di quella straordinaria esperienza di solidarietà e integrazione che è la Comunità di San Benedetto al Porto a Genova, attorno a cui ci stringiamo con tutto l'affetto possibile.

Il suo infaticabile sorriso ci ha accompagnato per anni, in moltissime battaglie. Conoscerlo è stato per tutti noi un privilegio. Continueranno ad accompagnarci il suo insegnamento e le sue parole, scolpite a fuoco nei nostri cuori: "Io vedo che, quando allargo le braccia, i muri cadono. Accoglienza vuol dire costruire dei ponti e non dei muri".

Ciao Don Gallo, padre, compagno e fratello ci manchi già e sempre ci mancherai. Che la terra ti sia lieve.

Le compagne e i compagni dell'Associazione A Sud

INIZIATIVA
Locandina eventoA TERNI IL SOCIAL WORLD. FORUM DELLA COOPERAZIONE E DELLA SOLIDARIETÀ
Teatro, musica, esposizioni fotografiche e tre incontri tematici, con la partecipazione - il 24 maggio - del presidente del circolo culturale "primomaggio" Luigino Ciotti

L'Assessorato alla Cooperazione del Comune di Terni, in collaborazione con FELCOS Umbria e il patrocinio di ANCI Umbria, ha organizzato il "Social World. Forum della Cooperazione e della Solidarietà", che si tiene a Terni da venerdì 17 maggio a domenica 26 maggio.

L'iniziativa è un importante momento di incontro, riflessione e dibattito sui temi della cooperazione internazionale e della solidarietà, per favorire lo scambio di idee ed esperienze, promuovere la crescita di una coscienza solidale tra tutti i cittadini, il senso di appartenenza comunitaria globale e valorizzare l'impegno delle diverse realtà territoriali.

In particolare sono previsti tre incontri tematici con attori e personalità di spicco del panorama locale, nazionale e internazionale:

- giovedì 23 maggio, alle ore 17, si terrà l'incontro "Post 2015. Dagli obiettivi di sviluppo del millennio agli obietti di sviluppo sostenibile";

- venerdì 24 maggio, alle ore 17, in collaborazione con il circolo culturale "primomaggio", si terrà l'incontro "Il mondo riparte dal Sud. America Latina, Asia e Africa";

- sabato 25 maggio, ore 10.30, si terrà l'incontro "Povertà, legalità e lavoro".

L'iniziativa - organizzata anche con il supporto di CESVOL Terni, FORUM SaD-Forum permanente per il Sostegno a Distanza e associazioni del territorio ternano, quali Un Sorriso per Monica De Carlo, AsSoS, Lo Scoiattolo, Sulla Strada e Lavorando insieme per la dignità - propone anche interessanti momenti di teatro, musica, esposizioni fotografiche e danze tradizionali delle comunità locali migranti del territorio.


il programma del Forum Social World »   
i tre incontri tematici »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoUN CORSO DI FORMAZIONE E UNA RICERCA SU SALUTE E AMBIENTE
Si svolgerà giovedì 23 maggio e giovedì 21 novembre a Perugia un corso di formazione aperto a tecnici e cittadini che lottano per la salute e la qualità dell'ambiente

ISDE Umbria ha svolto la ricerca "La prevenzione ambientale e gli esposti" su temi, argomenti e attività dei comitati che lottano per la salute e la qualità dell'ambiente, con l'intento di verificare la possibilità di "riprendere il controllo dal basso sui servizi di prevenzione ambientale", che a oggi svolgono poco e male la funzione per cui noi cittadini li finanziamo attraverso le tasse. Per commenti scrivere a carloromag@yahoo.it.

Sempre per verificare la possibilità di riprendere il controllo dei servizi di prevenzione ambientale (Dipartimento di prevenzione e ARPA), il servizio qualità del dipartimento di prevenzione, d'intesa con ISDE Umbria, ha organizzato un corso di formazione, aperto a tecnici e cittadini, che tratterà di "Nuovi approcci scientifici in tema di salute e di ambiente". I relatori sono stati scelti tra coloro che già ora forniscono consulenza scientifica ai comitati (Pellegrino, Burgio, Corti, Romagnoli). Il corso si terrà in due edizioni (giovedì 23 maggio e giovedì 21 novembre) e sono previsti lavori di gruppo integrati tra tecnici e cittadini esposti alle varie forme di inquinamento ambientale. Sarebbe importante che rappresentanti e attivisti dei Comitati vi partecipassero, dato anche che non vi sono costi di iscrizione. Per l'iscrizione: mgcarnio@ausl2.umbria.it.


il programma del corso di formazione »   
la ricerca di ISDE Umbria »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoPOP ECONOMY
ovvero da dove allegramente viene la crisi finanziaria e dove va

Monimbò organizza, in collaborazione con Banca Popolare Etica, lo spettacolo teatrale POP ECONOMY

giovedì 23 maggio 2013 - ore 21
CAOS - Sala dell'Orologio
Via Campofregoso 98 - Terni
venerdì 24 maggio 2013 - ore 21
Sala Sant'Anna
Viale Roma 15 - Perugia

A seguire, solo a Perugia, incontro con Andrea Baranes, Presidente della Fondazione Culturale Responsabilità Etica, portavoce di Sbilanciamoci, componente del Consiglio Direttivo della rete internazionale della società civile BankTrack, del Comitato Etico di Etica SGR (società di gestione del risparmio del gruppo Banca Etica) e autore del libro FINANZA PER INDIGNATI edito da Ponte alle Grazie.

Pop Economy è una conferenza spettacolo che racconta le cause della crisi attraverso i suoi effetti sulle vite di tutti. Un teatro di impegno civile pensato come strumento di educazione finanziaria, per rendere più consapevoli risparmiatori e consumatori. Un'occasione per parlare di temi quali consumo critico, uso responsabile del denaro, trasparenza. L'inizio della storia è il fallimento della Lehman Brothers nel 2008, "perché l'insostenibilità di un sistema finanziario malato si ripercuote sulla quotidianità dei singoli".

Pop Economy si colloca all'interno di un'operazione culturale progettata dal Teatro popolare Europeo di Torino insieme a Banca Etica a partire dal 2010, con un progetto di sensibilizzazione sui temi dell'economia e della finanza e coglie nel teatro un importante strumento comunicativo ed educativo, in grado di veicolare, attraverso la narrazione e l'interazione con il pubblico, la conoscenza e l'informazione di contenuti tecnici che spesso sfuggono alla comprensione dei più. Meccanismi e manovre che risultano ostici per astrattezza e complessità.

Protagonista unico della rappresentazione è Alberto Pagliarino, attore, narratore e docente di teatro d'animazione presso l'Università di Torino, esperto di teatro sociale.


la locandina »   
la recensione di Finanza per indignati »   
il trailer dello spettacolo »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoGEMINAZIONI: SCULTURE IN CERAMICA DI ERALDO CHIUCCHIÙ IN MOSTRA A DERUTA
Al Museo Regionale della Ceramica, in Largo San Francesco 1, dal 25 maggio al 23 giugno 2013

La mostra Geminazioni riguarda il lavoro degli ultimi tre anni dell'artista derutese Eraldo Chiucchiù che ha voluto creare un ciclo di sculture composite, ispirate al fenomeno geologico della geminazione. In alcuni minerali si formano aggregati cristallini multipli che assumono forme geometriche dall'aspetto decisamente suggestivo, come sorprendenti sculture naturali.

L'artista ha ottenuto con la ceramica, sottoposta a specifici e ripetuti procedimenti, l'effetto geologico delle geminazioni cristalline, citandole nella qualità tattile e nel colore, oltre che nella presenza dei solidi geometrici. L'interpretazione mimetica degli elementi naturali trova nell'astrazione della geometria e nella tensione dinamica la propria forma ideale.

L'arte della ceramica, e in particolare della maiolica, si avvale di sostanze provenienti dalla terra e i ceramisti, come gli alchimisti, indagano le proprietà dei metalli. L'artista allude alle componenti metalliche e ai minerali impiegati negli smalti e nelle argille, risalendo agli elementi geologici e riflettendo sull'energia immensa e preziosa che la terra contiene.

Eraldo Chiucchiù è nato nel 1951 a Deruta, dove vive e lavora e dove ha frequentato l'Istituto d'Arte per la Ceramica, conseguendo il diploma di arte applicata e sviluppando una notevole competenza tecnica che lo ha condotto a lavorare per diverse ditte di maiolica derutese. Ha svolto una lunga attività di insegnamento negli istituti d'arte di Perugia e Deruta e in diversi corsi professionali e laboratori didattici.

La sua attività artistica ha inizio negli anni settanta, anche grazie al contatto e alla collaborazione con Edgardo Abbozzo, con sculture in ceramica che derivano da intense sperimentazioni tecniche e da stimolanti riflessioni sulla forma plastica. L'artista ha lavorato con continuità e impegno nel campo della ceramica, impiegandola come mezzo espressivo adatto a rendere concreta e visibile la sua intuizione creativa. La partecipazione a numerosi concorsi internazionali e a mostre personali e collettive dimostra un riconoscimento del suo talento artistico e del sorprendente controllo tecnico che esercita sul materiale.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCECILIA STRADA A PERUGIA
Lunedì 20 maggio 2013 alle ore 21 alla Sala dei Notari

Delle attività di Emergency in Italia e nel mondo si parlerà lunedì 20 maggio alle ore 21 a Perugia, nella Sala dei Notari in Piazza IV novembre. Cecilia Strada, presidente di Emergency, sarà ospite della città e verrà intervistata da Riccardo Marioni, direttore di Umbria Tv, su progetti sanitari, presidio medico in zone di guerra e in zone dove è difficile per la popolazione accedere alla sanità, senza discriminazione di età, razza o appartenenza etnica. Durante la serata saranno presenti gli operatori di Emergency che porteranno la loro testimonianza.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
SEGNALAZIONE
Locandina eventoDOMENICA 19 MAGGIO: 3ª PASSEGGIATA DEI CASTELLI E CAMMINATA DI SANT'EGIDIO

Per chi ama camminare, la mattina di domenica 19 maggio si svolgeranno due passeggiate:

- la 3ª passeggiata dei castelli, attraverso San Gregorio, Rocca Sant'Angelo e Sterpeto, con partenza alle 8,30 da San Gregorio;

- la camminata di Sant'Egidio, dal borgo di Sant'Egidio al borgo di Collestrada, con partenza alle 9 dall'area verde di Sant'Egidio.

la 3a passeggiata dei castelli »   
la camminata di Sant'Egidio »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoCAMPO DI CONOSCENZA & SOLIDARIETÀ IN NICARAGUA
Un viaggio per conoscere le dinamiche di cambiamento sociale e politico in atto nel paese

Organizzato da Itanica-Associazione Italia Nicaragua, con partenza da Managua il 3 agosto 2013, questo viaggio vuole essere una visione generale delle dinamiche di cambiamento sociale e politico in atto in Nicaragua e un'esperienza partecipata in una realtà agricola di tipo comunitario. La nuova esperienza di governo sandinista, incentrato su programmi di partecipazione sociale e lotta alla povertà, consente poi di avvicinarsi al processo continentale di alternativa bolivariana (ALBA), risposta latino americana allo strapotere neoliberista che sta presentando il conto a stati e popolazioni della nostra Europa.

il programma del viaggio »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoNO AL BIOGAS VICINO ALLE STORICHE TORRI
Incontro pubblico contro la realizzazione di un impianto a biogas al confine tra Umbria e Toscana

"NO AL BIOGAS VICINO ALLE STORICHE TORRI. BECCATI QUESTO E BECCATI QUEST'ALTRO" è il titolo dell'incontro pubblico che si svolgerà venerdì 10 maggio 2013 alle ore 20.30 a Villastrada, presso la Sala del Club Sportivo (Via Partigiani 59, Castiglione del Lago), organizzato dall'Associazione per la tutela e la difesa ambientale delle Coste.

L'incontro, che ha come obiettivo quello di sensibilizzare la cittadinanza e le istituzioni contro la realizzazione di un impianto biogas in località Pomelato - Villastrada, vedrà la partecipazione di importanti nomi del settore ambientale: Giovanni Vantaggi, medico dell'ambiente ISDE - Italia, Roberto Pellegrino, biologo ambientalista, e l'avvocato Urbano Barelli, che spiegheranno quali sono le problematiche derivanti da un impianto del genere. A scendere in campo in questa battaglia, oltre all'associazione organizzatrice dell'incontro, anche Coordinamento Nazionale Terre Nostre, Coordinamento Umbro Terre Nostre e Coordinamento Regionale Energie Rinnovabili.

la locandina dell'incontro »   
il comunicato »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoII FESTA SULLA CUSTODIA DEL CREATO
A Cancelli di Foligno nei giorni 10-11-12 maggio 2013

La celebrazione della 2ª Festa della Custodia del Creato dal 10 al 12 maggio a Cancelli promossa dalla Diocesi di Foligno, nell'ambito degli eventi finali del Progetto Cittadini del Mondo, è un'occasione per accogliere e approfondire il legame che intercorre fra l'uomo e la terra. Accanto all'educazione e alla conoscenza è necessaria anche la denuncia di ciò che viola, per avidità, il dono della vita e della terra.

il programma dell'evento »   
RICORDO
Locandina eventoUN GIORNO NON LONTANO A SANTA CLARA
UN DIA NO LEJANO EN SANTA CLARA

Humberto Vazquez Viaña è morto il primo maggio, stroncato da un tumore

È stato un rivoluzionario gigantesco, un uomo sincero, incapace di reticenze o compromessi. Un anno fa ha pubblicato tre libri meravigliosi, perché neppure la cecità lo aveva fermato.

Noi, come circolo culturale "primomaggio", lo avevamo fatto venire a Bastia Umbra l'8 ottobre 2004 a presentare il suo libro "LA GUERRIGLIA DEL CHE IN BOLIVIA".

Vi proponiamo un ricordo (in italiano e in spagnolo) di Humberto Vazquez Viaña da parte del suo amico Roberto Porfiri che, insieme a me, lo ebbe vicino in quell'occasione.

Ci mancherai/rà.

Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"

la locandina dell'8 maggio 2004 »   
il ricordo bilingue di Roberto Porfiri »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoMIGRAZIONI, SVILUPPO, DIRITTI: IDEE LIBERE DI MUOVERSI
Un'iniziativa FELCOS Umbria presso la Biblioteca comunale San Matteo degli Armeni a Perugia

Mercoledì 8 maggio, a partire dalle ore 17.30, presso la Biblioteca comunale San Matteo degli Armeni, in Via Monteripido 2, a Perugia, si terrà l'iniziativa "Migrazioni, sviluppo, diritti: idee libere di muoversi".

Ci saranno balli popolari rumeni, il saluto di Vladimiro Boccali, la proiezione del video AMITIÉ "Questa è la mia storia. O la nostra?" del regista Réda Zine, interventi di rappresentanti delle associazioni di migranti: piccolo spazio di dialogo con le comunità migranti dei nostri territori. Coordina Lucia Maddoli.

Seguirà "Aperitivo Equo&Musicale" con prodotti della bottega Monimbò e concerto del Trio Rom&Gagè, con Marian Serban al cymbalom, Albert Florian Mihai alla fisarmonica e Paolo Rocca al clarinetto.

L'evento è organizzato da FELCOS Umbria, in collaborazione con il Comune di Perugia, la Consulta per l'Immigrazione e l'ANCI Umbria. FELCOS Umbria è un'associazione di enti locali che nasce con lo scopo di promuovere lo sviluppo umano sostenibile attraverso la cooperazione decentrata.

FELCOS Umbria
Via Oberdan 119
06034 Foligno (PG)
Tel. 345 95 83 759
www.felcos.it

la locandina »   
INIZIATIVA
Locandina evento1ª MARCIA NAZIONALE PER L'ACQUA, L'ARIA, LA TERRA E IL CIBO SANI
A Perugia la Conferenza stampa del Coordinamento nazionale e umbro Terre Nostre di presentazione della marcia che si terrà ad Assisi sabato 25 maggio

Venerdì 3 maggio, alle ore 11, presso la Sala "Falcone e Borsellino" della Provincia di Perugia in Piazza Italia 11 a Perugia, si terrà la conferenza stampa indetta dal Coordinamento Nazionale e da quello Umbro Terre Nostre, che raggruppa i comitati che lottano contro gli impianti a biogas-biomasse, per presentare la 1ª Marcia Nazionale per l'acqua, l'aria, la terra e il cibo sani, che si terrà ad Assisi sabato 25 maggio con partenza dalle ore 15.30 dalla piazza di Santa Maria degli Angeli.

La marcia sarà preceduta da un convegno che si terrà la mattina presso il centro congressi dell'Hotel Cenacolo a Santa Maria degli Angeli.

Alla conferenza stampa, oltre ai rappresentanti umbri, sarà presente il coordinatore nazionale di Terre Nostre, il professor Michele Corti dell'Università di Milano.

il manifesto della marcia »   
i perché della marcia »   
INIZIATIVA
Locandina eventoVERSO LA SOCIETÀ DEL RICICLO
Sabato 27 e domenica 28 aprile a Perugia, presso il chiostro di San Domenico in Corso Cavour, la manifestazione organizzata dal Coordinamento regionale umbro Rifiuti Zero

Tavole rotonde e dibattiti sul riciclo e sul rispetto dell'ambiente, presentazione del libro "La mafia in Umbria", proiezione del documentario "Toxic Europe" e baratto di oggetti: queste alcune delle iniziative di "verso la società del riciclo" (con diretta streaming), organizzata dal COORDINAMENTO REGIONALE UMBRO RIFIUTI ZERO, composto da:

PANKALON, Panicale
Ass. "Un'altra Gubbio"
Ass. USA e RIUSA, Terni
Centro di Documentazione Popolare, Orvieto
Circolo culturale "primomaggio"
Cittadini in Rete, Perugia
Comitato Belladanza, Città di Castello
Comitato Deruta 26 Settembre
Comitato Inceneritorizero, Umbria
Comitato NO INCENERITORI, Terni
Comitato Rifiuti Zero Spoleto
Medici per l'Ambiente Italia, Sez.Umbria
Movimento Difesa del Cittadino
Movimento 5 Stelle - Ya basta! Perugia

La manifestazione si svolgerà sabato 27 e domenica 28 aprile nel chiostro di San Domenico in Corso Cavour a Perugia. Il chiostro sarà inoltre allestito, per tutta la durata della manifestazione, con esposizione e proiezione di materiale sul riciclo dei rifiuti, acquisti alimentari a km zero e banchetto per la raccolta firme per la proposta di legge popolare "rifiuti zero".

il servizio di RAI3 sull'iniziativa »   
la locandina »   
il programma »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoLA SITUAZIONE DEGLI IMPIANTI A BIOMASSE IN UMBRIA

In vista del convegno e della marcia ad Assisi il 25 maggio, per dare ulteriori elementi di valutazione su qual è il problema degli impianti a biomasse in Umbria, vi presentiamo l'elenco della situazione degli impianti a biomasse in Umbria, così come risulta oggi, con aggiunti Lisciano Niccone e Ponte Valleceppi. L'elenco è stato preparato dall'Avv. Valeria Passeri di Valfabbrica, che recentemente è stata nominata presidente del comitato regionale umbro Terre Nostre.

Per saperne di più sulla marcia ad Assisi il 25 maggio, leggi qui.

l'elenco »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoTRANSIZIONE ALLA LATINOAMERICANA, DA CHÁVEZ A MADURO
In un articolo di Gennaro Carotenuto, il Venezuela dopo la vittoria di Nicolás Maduro alle elezioni presidenziali

La stretta vittoria di Nicolás Maduro (50,6% contro 49% con Capriles che chiede il riconteggio dei voti) come candidato della continuità con Hugo Chávez nelle elezioni presidenziali venezuelane apre e allo stesso tempo chiude il dibattito sulla prosecuzione del processo bolivariano. Ne parla in un suo articolo Gennaro Carotenuto, di ritorno dal Venezuela.

leggi l'articolo »   
INIZIATIVA
Locandina eventoCRIMINI DI GUERRA. ITALIANI BRAVA GENTE?
Sabato 20 aprile - ore 18.30 - Bastia Umbra - Libreria Musica & Libri

La prossima iniziativa del circolo culturale "primomaggio", in collaborazione con la Libreria Musica&Libri e con le Edizioni Era Nuova, è la presentazione del libro di Fabrizio Maria Alessio Melato CRIMINI DI GUERRA. Italiani brava gente?

La presentazione si terrà a Bastia Umbra, presso la Libreria Musica & Libri in via S. Costanzo 16, sabato 20 aprile alle 18,30. Ne parleranno l'autore Fabrizio Melato e Luigino Ciotti, presidente del circolo culturale "primomaggio"

Fabrizio Maria Alessio Melato nasce a Torino nel 1961. Entra in seminario tradizionale nel 1971. A partire dal 1980 è collaboratore del Cespec (Centro studi politica economica) di Torino; nel 1982 viene eletto segretario regionale della Filtea-Cgil Piemonte; negli stessi anni è redattore di "Spazio Ovest". Dal 1985 in Centro-Sud America, dove è impegnato nella costruzione di un sindacalismo cattolico e "rivoluzionario", torna in Italia nel 1990 e si occupa di emarginazione e immigrazione. Umbro di adozione, risiede a Nocera Umbra dal 2004.

la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoBASTA EOLICO!
Manifestazione nazionale a Orvieto sabato 13 aprile

Si terrà sabato 13 aprile alle ore 11 in Piazza del Duomo a Orvieto la manifestazione nazionale contro l'eolico. Tutti sono chiamati a collaborare perché ci sia una grande e partecipata risposta di tutto l'Orvietano e nazionale per chiedere a gran voce: BASTA EOLICO!

il manifesto »   
le foto della manifestazione »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoNOTIZIE DAL COORDINAMENTO NAZIONALE TERRE NOSTRE NO BIOMASSE NO BIOGAS
25 MAGGIO AD ASSISI
Nella città di Francesco per dire SI all'aria, l'acqua, la terra, il cibo puliti, contro la speculazione e la truffa delle biomasse

I mille no alle centrali a biogas e biomasse che si sono levati e si levano da ogni parte d'Italia diventeranno un unico NO e un unico SI alla terra, all'acqua, all'aria, al cibo puliti nella città di Francesco il prossimo 25 maggio, per una manifestazione nazionale dei comitati no biogas e biomasse aperta a tutti i comitati, associazioni, coordinamento che hanno a cuore gli stessi obiettivi: contrastare la nocività ambientale, salvare l'agricoltura da bioenergie e pesticidi, salvare il paesaggio.

il comunicato »   
il sito del Coordinamento Nazionale Terre Nostre »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoNO ALLA PRIVATIZZAZIONE DI UMBRIA MOBILITÀ
Il Comitato No Debito di Terni lancia una protesta pubblica contro una scelta che penalizza tutta l'Umbria

In allegato trovate il volantino contro la privatizzazione di Umbria Mobilità del Comitato No Debito di Terni. Una privatizzazione che penalizza tutta la nostra Regione e alla quale bisogna opporsi, creando un movimento contro una ulteriore svendita dei beni comuni. Il diritto alla mobilita pubblica è inalienabile.

Nei prossimi giorni il Comitato No Debito uscirà con una petizione da sottoporre alla cittadinanza che dimostri la volonta a opporsi alla privatizzazione e che denunci le responsabilita di chi ha fatto solo danni con una mala gestione e di chi doveva controllare ed è rimasto inerte. Chiunque volesse unirsi alla mobilitazione per dare il proprio contributo può contattare il Comitato attraverso il sito No Debito Terni.

il volantino »   
il commento sul sito No Debito »   
SEGNALAZIONE

Locandina evento

Forum Sociale Mondiale 2013 - Tunisi 26-30 marzo
CHIUSO IL FSM 2013. L'EPICENTRO DELLE LOTTE GLOBALI È IL MEDITERRANEO

Ha chiuso i battenti con una grande manifestazione di piazza l'11ª edizione del Forum Sociale Mondiale tenutasi per la prima volta - dalla sua nascita nel 2001 - in Maghreb. La mobilitazione finale è caduta proprio il 30 marzo, giornata internazionale della Terra, ed è stata dedicata non a caso al popolo palestinese e alla sua pluridecennale lotta per il riconoscimento di uno stato e per il diritto alla terra.

Questa edizione del FSM è stata una scommessa per i popoli del Nord Africa che dalle Primavere Arabe del 2010 rivendicano un nuovo protagonismo sociale e una nuova stagione fondata sulla democrazia, il riconoscimento dei diritti e la giustizia sociale. Circa 30 le assemblee di convergenza tenutesi nelle ultime 2 giornate di lavori, che hanno raccolto analisi e proposte sui principali temi trattati negli oltre 1.500 seminari e conferenze iscritte al Forum. Tra essi: emergenza climatica, alternative per il mediterraneo, migranti, estrazioni minerarie, debito, grandi opere, oltre ai focus dedicati a Palestina e Maghreb/Masreq.

il resoconto completo »   
il commento di Vittorio Agnoletto »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoAttravers'Arna 2013
TRA SACRO E PROFANO
Sei camminate mattutine nel territorio Arnate

DOMENICA 7 APRILE, la camminata di Ripa
DOMENICA 21 APRILE, la camminata di Pianello
DOMENICA 28 APRILE, la camminata di Lidarno
DOMENICA 5 MAGGIO, la camminata di Civitella d'Arna
DOMENICA 19 MAGGIO: la camminata di Sant'Egidio
DOMENICA 26 MAGGIO: la camminata di Pilonico Paterno

Gli appuntamenti sono fissati alle ore 8.30 per la registrazione dei partecipanti, cui è chiesto per ogni camminata un contributo di 5 euro come supporto delle spese. Si invita alla massima puntualità: la partenza è fissata per le ore 9 e il ritorno è previsto alle ore 13 o poco dopo. Ogni camminata durerà dalle 3 alle 4 ore, soste escluse.

Alla fine della camminata verrà offerto il tradizionale MERENDONE. Si raccomanda di attrezzarsi da trekking, con scarponcini, una bottiglia di acqua, un cappellino, uno zainetto per le necessità personali (merendina compresa). Si consiglia l'utilizzo dei bastoncini da trekking.

Per informazioni:
Lamberto Salvatori 346 5146435 - Claudio Giacometti 3332289491 - Daniele Crotti 329 7336375

le 6 passeggiate »   
le immagini »   
l'ecomuseo »   
l'iniziativa »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoAFRICA: IERI, OGGI E... IL FUTURO
Martedì 2 aprile 2013 ore 20.30 - Teatro parrocchiale di Villa Lagarina

L'Associazione Tam Tam per Korogocho invita alla serata "Africa: ieri, oggi e...il futuro" con padre Alex Zanotelli, missionario comboniano, che parlerà dell'Africa di oggi, Silvia Cinzia Turrin, autrice del libro NYERERE IL MAESTRO. Vita e utopia di un padre dell'Africa, Fra Valerio Berloffa, francescano missionario in Tanzania e Attilio Vicentini, del Gruppo volontari Volano.

Con il sostegno del Comitato delle ass. per la Pace e i Diritti Umani, Gruppo volontari Volano, Centro missionario diocesano, Acli Destra Adige, Associazione Teatro Parrocchiale Villa Lagarina

SEGNALAZIONE
Locandina eventoVICINO ALLA VALSUSA
Assemblea pubblica Terra Bene Comune il 13 aprile 2013 presso il CVA di Ponte San Giovanni

Le associazioni di produttori e co-produttori "Terra Fuori Mercato" (PG) e "Mercato Brado" (TR) organizzano un'assemblea pubblica il 13 aprile 2013 alle 18 partendo dai beni comuni e l'importanza della loro gestione a livello locale rilanciando la campagna "terra bene comune" e l'adesione al movimento "genuino clandestino" e il suo arrivo in Val di Susa.

leggi la locandina »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoIL MOVIMENTO "NO GLOBAL", IL M5S E IL NOSTRO FUTURO
Un articolo di Vittorio Agnoletto pubblicato su il manifesto

Qualunque tentativo di addebitare la sconfitta storica della sinistra ad altrui "cattiverie", quali un sistema mediatico che discrimina, è risibile ed evidenzia solo un tentativo di celare le proprie responsabilità. Non è sufficiente dire "non siamo stati capaci di intercettare la crescita del malessere sociale che ha quindi trovato un riferimento nel M5S". La questione è più complessa.

Così inizia l'articolo di Vittorio Agnoletto pubblicato su il manifesto del 15 marzo, che vi proponiamo.

leggi l'articolo »   
DOCUMENTI
Locandina eventoLA PROPOSTA DI LEGGE "RIFIUTI ZERO"
Sabato 9 marzo 2013 a Deruta si è svolto un seminario informativo per presentare in Umbria questa iniziativa. Ecco i documenti e le foto dell'incontro

Il coordinamento regionale Rifiuti Zero Umbria ha organizzato sabato 9 marzo 2013 a Deruta un seminario informativo e un dibattito di approfondimento sul testo della legge di iniziativa popolare "rifiuti zero". All'incontro ha partecipato Massimo Piras, referente "Zero Waste Lazio".

Vi proponiamo il testo della proposta di legge di iniziativa popolare "Legge Rifiuti Zero", la presentazione fatta durante l'incontro da Massimo Piras, le foto e il video dell'iniziativa.

il testo della legge »   
la presentazione di Massimo Piras »   
le foto del seminario del 9 marzo a Deruta »   
il video del seminario del 9 marzo a Deruta »   
SEGNALAZIONE

Locandina evento

IL FORUM SOCIALE MONDIALE 2013 DI TUNISI
Più di 2700 organizzazioni e associazioni di tutto il mondo dal 26 al 30 marzo 2013 nel Campus Universitario di Al Manara

Il Forum Sociale Mondiale 2013 di Tunisi (www.fsm2013.org) si svolgerà dal 26 al 30 marzo 2013 nel Campus Universitario di Al Manara, Tunisi. Vi parteciperanno più di 2700 organizzazioni e associazioni di tutto il mondo.

Un momento molto importante quindi anche se i nostri (e non solo) media non si sono nemmeno accorti della sua esistenza, ma questo non ci sorprende, come anche le elezioni hanno dimostrato.

Sono i numeri a parlare: 4.578 organizzazioni registrate, oltre 30mila partecipanti in arrivo da 127 paesi di ogni continente; 5 giorni di lavori per un totale di 1000 atelier, 70 spettacoli musicali, 100 proiezioni cinematografiche e 50 esposizioni.

Pertanto vi proponiamo due note da cui potete trarre alcune informazioni e riflessioni sull'avvenimento.

Luigino Ciotti - presidente circolo culturale "primomaggio"

da comune-info.net »   
da il manifesto »   
SEGNALAZIONE
Locandina eventoDICIANNOVE ANNI SENZA VERITÀ E GIUSTIZIA
Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. 20 marzo 1994-20 marzo 2013

A 19 anni dalla morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, avvenuta il 20 marzo 1994 a Mogadiscio in Somalia, il presidente dell'Associazione Ilaria Alpi Mariangela Gritta Grainer traccia un ricordo su questi anni di lotta, prima dei genitori di Ilaria, Giorgio e Luciana, e poi della società civile, facendo anche il punto sul caso giudiziario.

L'Associazione Ilaria Alpi lancia, con una lettera aperta un appello ai nuovi presidenti di Camera e Senato perché si continui a indagare in nome della verità e della giustizia. E PER NON DIMENTICARE, lancia una campagna su Twitter con questo tweet:

20 marzo 94 venivano uccisi IlariaAlpi e MiranHrovatin. 19anni senza giustizia. #giustiziaperilaria @ilariaalpiaward

oppure scrivendo il proprio tweet usando questo hashtag: #giustiziaperilaria.

mentre su Facebook, nella fan page del Premio Ilaria Alpi, vengono raccolti i pensieri e ricordi di tutti.

Premio Ilaria Alpi
c/o Villa Lodi Fè, Via delle Magnolie, 247838 Riccione (RN) ITALY
Tel: +39 0541 691640Fax: +39 0541 475803
Skype: premioilariaalpi
info@ilariaalpi.it
www.ilariaalpi.it
www.premioilariaalpi.it